Innovazione, economia circolare e sostenibilità: Gruppo CAP a Ecomondo 2018

I visitatori potranno sperimentare il viaggio nel mondo dell’acqua a 360°, grazie ai visori per la realtà virtuale. Lo stand sarà anche il punto di riferimento per incontrare i nostri progetti nel campo dell’economia circolare, dalla valorizzazione dei fanghi di depurazione al recupero di prodotti ed energia da quello che un tempo era considerato scarto, dall’invarianza idraulica alla mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici, dalla produzione di biometano alle tecnologie no-dig. Un insieme di progetti e sperimentazioni raccolte sotto l’hashtag #waterevolution, che ci parla di come l’acqua cambierà le nostre vite.

Da non perdere, mercoledì 7 novembre alle 13.30 in piazza delle Utilities: lunch conference sull’innovazione al servizio dell’ambiente, esperienze di simbiosi industriale, sinergie e incubazione. Incontro organizzato in collaborazione con +Community per raccontare come nascono e crescono esempi concreti di sinergia alla ricerca di modelli di business che incrocino le attività di soggetti diversi valorizzando spazi, competenze, prodotti e scarti che, nella simbiosi fra settori diversi un tempo non comunicanti, acquistano invece nuova vita e recuperano valore da restituire al territorio, per condividere know-how e buone pratiche contando sul ruolo delle aziende del settore idrico e ambientale come poli per connettere persone, idee e soluzioni verso un sistema di produzione più sostenibile.

Giovedì 8 novembre, stand Gruppo CAP: “Tecnologie no-dig per la sostenibilità economica, ambientale, sociale: confronto fra aziende ed enti gestori“, workshop organizzato in collaborazione con Servizi a Rete.

Clicca qui per i dettagli del programma di Gruppo CAP a Ecomondo 2018.

Se vuoi partecipare a uno degli eventi di Gruppo CAP a Ecomondo scrivi a comunicazione@gruppocap.it specificando a quale incontro vuoi partecipare


Leggi anche

La gestione della rete idrica in Calabria è a un punto di svolta. La Regione Calabria ha infatti promosso e cofinanziato, tramite fondi POR, l’ingegnerizzazione delle reti idriche che sta interessando in questi mesi la città di Catanzaro e, prossimamente, riguarderà anche Crotone e Vibo Valentia. …

Leggi tutto…

Lotta alle perdite, il Progetto Oliena portato come esempio sulla stampa Britannica. Dopo il riconoscimento tra le best practices a livello nazionale, il piano di recupero delle perdite arriva in Inghilterra. “L’utilizzo di una tecnologia intelligente per risolvere la carenza di acqua globale”, è il titolo dell’articolo del Telegraph che analizza il progetto realizzato da Abbanoa con la collaborazione di Hitachi, a Oliena. …

Leggi tutto…

L’azienda ha avviato una serie di lavori straordinari sugli impianti di illuminazione pubblica che riguardano l’intero territorio cittadino, comprese le borgate, per un totale di 64 interventi. L’obiettivo è risolvere diverse problematiche del servizio, la maggior parte delle quali dovute ai continui furti di cavi. A tale scopo i pozzetti verranno coperti con calcestruzzo. …

Leggi tutto…

Lo dicono i dati del bilancio appena approvato dal Consiglio d’Amministrazione della multiutility, che vedono tutti gli indicatori in crescita a doppia cifra in percentuale, con i ricavi che hanno raggiunto i 3,3 miliardi di euro e l’utile netto incrementato di oltre il 43%. Festeggiano anche i Comuni soci che incasseranno un ricco dividendo…

Leggi tutto…

Entra in vigore la nuova Carta dei Servizi di Gruppo CAP interattiva e parte la rivoluzione digitale che mette il cittadino al centro del servizio con ancora più opportunità online per dialogare con l’azienda. …

Leggi tutto…