SMAT organizza il Convegno “I driver dello sviluppo”


I due giorni di Convegno si svolgeranno in sedi differenti. La prima giornata dei lavori avrà luogo presso l’Impianto S. Garberoglio a Torino e sarà dedicata alle tematiche della governance, della regolazione e dello sviluppo del Servizio Idrico Integrato con orizzonte 2030. La seconda giornata invece si svolgerà presso il Centro Ricerche SMAT e sarà focalizzata sui progetti sviluppati da gestori, enti accademici ed industriali, nonché i risultati raggiunti nell’ambito della ricerca applicata.
In questa occasione, verrà consegnato il Premio Smat Water Award 2018, istituito da SMAT per promuovere l’ingegno, la creatività e l’innovazione tecnologica nel campo del servizio idrico integrato.
“Resilienza dei sistemi idrici e cambiamenti climatici”, “Sistemi innovativi per la telelettura dei contatori”, “Sistemi innovativi per la ricerca delle perdite di rete” e “Sistemi innovativi per il monitoraggio di reti ed impianti” questi i temi della 1° Edizione. Il premio consiste in una borsa di studio del valore di € 20.000 e la possibilità di utilizzare, per un anno, una postazione attrezzata presso il Centro Ricerche SMAT di Torino.

I criteri e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito aziendale https://www.smatorino.it/water-award-2018/


Leggi anche

Settembre sarà un mese di grandi appuntamenti per Servizi a Rete. Le iscrizioni per partecipare alle nostre Giornate Tecniche sono già aperte…

Leggi tutto…

La relazione annuale di Arera sottolinea l’impegno della società nel garantire i più alti standard di sicurezza. L’azienda del Gruppo Estra attiva nella distribuzione del gas si segnala infatti per l’azione di ispezione sistematica della propria rete, che viene controllata interamente 3,4 all’anno a fronte di una media nazionale di 2,3, e per il basso numero di dispersioni riscontrate…

Leggi tutto…

La gestione della rete idrica in Calabria è a un punto di svolta. La Regione Calabria ha infatti promosso e cofinanziato, tramite fondi POR, l’ingegnerizzazione delle reti idriche che sta interessando in questi mesi la città di Catanzaro e, prossimamente, riguarderà anche Crotone e Vibo Valentia. …

Leggi tutto…

Lotta alle perdite, il Progetto Oliena portato come esempio sulla stampa Britannica. Dopo il riconoscimento tra le best practices a livello nazionale, il piano di recupero delle perdite arriva in Inghilterra. “L’utilizzo di una tecnologia intelligente per risolvere la carenza di acqua globale”, è il titolo dell’articolo del Telegraph che analizza il progetto realizzato da Abbanoa con la collaborazione di Hitachi, a Oliena. …

Leggi tutto…

L’azienda ha avviato una serie di lavori straordinari sugli impianti di illuminazione pubblica che riguardano l’intero territorio cittadino, comprese le borgate, per un totale di 64 interventi. L’obiettivo è risolvere diverse problematiche del servizio, la maggior parte delle quali dovute ai continui furti di cavi. A tale scopo i pozzetti verranno coperti con calcestruzzo. …

Leggi tutto…