Tutto pronto a Rimini per l’ultimo stralcio della Dorsale Sud


Tutto pronto per la realizzazione dell’ultimo stralcio della Dorsale Sud di Rimini, il collettore parte della serie di opere pensate per intercettare, convogliare e recapitare al depuratore di Santa Giustina i reflui del bacino sud della città romagnola. Opere che fanno parte del Piano di salvaguardia della balneazione (Psb) messo a punto dal Comune con Hera e Romagna Acque, delle quali il collettore costituisce il terzo e ultimo stralcio.
Il progetto sviluppato da Hera e finanziato da Romagna Acque con un investimento di 7 milioni di euro, prevede la posa di 2 condotte di 800 e 1200 mm di diametro per un tratto complessivo di circa 4 km. Le due infrastrutture avranno una capacità di portata pari a 750 e 1.500 litri al secondo e saranno realizzate all’interno del tessuto urbano.
La prima condotta da 700 metri sarà realizzata lungo i parchi Cervi e Bondi fino a collegarsi a quella esistente in corrispondenza di Largo Unità d’Italia. La seconda, di circa 3000 metri, si snoderà lungo un percorso urbano che parte da Largo Unità d’Italia e termina al depuratore Marecchiese. L’avvio dei lavori è stato fissato per l’inizio di ottobre, subito al termine della stagione estiva, per concludersi entro 18 mesi.
Compresi nel progetto anche gli interventi di revamping di due sollevamenti fognari a servizio della infrastruttura idraulica per i quali verrà fatta una gara ad hoc.
Grazie alle opere già realizzate, inoltre, prosegue il programma di riconversione dei 12 sfioratori presenti sulla costa riminese. Alle fosse Spina-Sacramora, Turchetta e Pedrera Grande, ora si aggiunge anche lo sfioratore Matrice cui fanno riferimento le acque di balneazione a nord e a sud della foce del Marecchia, che diventa sfioratore per sole acque meteoriche e di drenaggio, riversando in mare quindi sole acque bianche. Lo stesso accadrà a breve anche alla fossa Sortie: diventano così cinque gli sfioratori di sole acque bianche che non daranno più luogo ai divieti di balneazione.


Leggi anche

Dopo l’impiego della scansione satellitare per la ricerca perdite idriche, la multiutility, fra le prime in Italia, sperimenta la tecnologia anche per il monitoraggio delle reti fognarie, utilizzando i dati dell’Agenzia spaziale europea. Già avviato nel modenese, il nuovo sistema sarà testato anche nel bolognese, per un totale di totale di oltre 6.200 km di rete, con l’obiettivo di prevenire eventuali cedimenti dei collettori fognari…

Leggi tutto…

Il gestore toscano ha presentato all’Unione Comunale del Chianti Fiorentino il programma di investimenti per il prossimo triennio. Previste diverse opere per rafforzare l’interconnessione dei sistemi idrici, con l’obiettivo di garantire 120 litri al secondo di disponibilità media annua di acqua ai cittadini. Su raccolta e trattamento delle acque reflue, il principale intervento sarà la costruzione del depuratore di San Casciano, per una spesa di 14 milioni

Leggi tutto…

Il progetto prevede la posa di oltre 4 km di condotte destinate alla raccolta delle acque nere nella frazione di Povolaro, in modo da destinare la rete esistente alle acque meteoriche. I lavori, del valore di 2 milioni di euro, partiranno il prossimo autunno e andranno avanti per circa un anno e mezzo e consentiranno di porre fine allo scarico dei reflui in una roggia che attraversa il centro abitato

Leggi tutto…

La cooperativa emiliano-romagnola, con un’offerta di 4,2 milioni di euro, si è aggiudicata il bando indetto da Sogesid per la progettazione e l’esecuzione degli interventi di risanamento igienico e ambientale della collina dei Camaldoli. Le opere prevedono la posa di 6 chilometri di condotte, di 4 impianti di sollevamento e il risanamento di un collettore

Leggi tutto…

La cittadina che sorge alle porte di Salerno ha ottenuto un finanziamento di 1,7 milioni di euro dalla Regione per la costruzione di un collettore fognario e la sistemazione della rete dei reflui, ormai vetusta e ammalorata. I lavori interesseranno sia il centro storico sia alcune frazioni, dove sarà realizzato anche uno sfioratore per porre fino al problema degli allagamenti

Leggi tutto…