A Cava Manara in via di ultimazione la vasca di compenso

14 maggio 2019 – I cittadini di Cava Manara potranno presto beneficiare di un significativo miglioramento della qualità dell’acqua che arriva nelle loro case. E’ infatti imminente l’entrata in esercizio della nuova vasca di compenso realizzata a supporto dell’impianto di potabilizzazione comunale.
Un intervento fortemente voluto dall’Amministrazione e sostenuto dal Gestore, finalizzato all’ottimizzazione del trattamento di potabilizzazione e al miglioramento delle condizioni qualitative e quantitative dell’acqua potabile immessa in rete, che si inquadra in un più ampio programma di lavori destinati alla risoluzione delle problematiche strutturali della rete acquedottistica di Cava Manara.Ad oggi sono state completate e sono in fase di collaudo le opere edili, strutturali e idrauliche di collegamento tra l’impianto di potabilizzazione e la vasca di nuova realizzazione.

Inoltre sta per essere perfezionata l’integrazione della nuova vasca nella centrale di potabilizzazione.
Una volta concluse le operazioni di lavaggio, clorazione e verifica dell’impianto e ottenuto quindi il nulla osta dall’ATS, l’Agenzia di Tutela della Salute, la vasca potrà entrare regolarmente in funzione (presumibilmente entro la fine del corrente mese di maggio).  
L’investimento complessivo previsto per la realizzazione dell’opera ammonta a circa 400.000 € (IVA esclusa), in parte a carico del sistema idrico pavese (30%), in parte coperto da un finanziamento statale nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro tra Ministero dell’Ambiente e Regione Lombardia.         

 


Leggi anche

La società ha acquisito la partecipazione residua del precedente gestore Giemme Gestione Multiservice, e ora è il gestore unico del servizio nel comune lombardo. La rete di teleriscaldamento di Cinisello serve 18.000 abitanti, fornendo circa 50 GWh termici all’anno, garantendo una riduzione di oltre il 25% di emissioni di CO2 e NOx rispetto alle tradizionali caldaie…

Leggi tutto…

La società, che gestisce la distribuzione gas in una ventina di comuni tra Campania e Basilicata, ha completato lo sviluppo di una rete che consentirà di portare il servizio nelle due località montane in provincia di Salerno. La rete, cofinanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico, si sviluppa per oltre 22 chilometri e a breve sarà completata delle ultime diramazioni…

Leggi tutto…

L’azienda del Gruppo Maggioli ha siglato con Vodafone un accordo che prevede il completamento della copertura della nuova rete cellulare NB-IoT su tutto il territorio nazionale. Il sistema, denominato SMAQ, in corso di installazione in alcuni zone della provincia ovest di Milano e nella provincia di Roma, consentirà ai gestori delle reti idriche di adempiere a quanto ARERA ha imposto per ottimizzare il servizio in termini di trasparenza verso il consumatore e risparmio della risorsa idrica…

Leggi tutto…

Settembre sarà un mese di grandi appuntamenti per Servizi a Rete. Le iscrizioni per partecipare alle nostre Giornate Tecniche sono già aperte…

Leggi tutto…

La relazione annuale di Arera sottolinea l’impegno della società nel garantire i più alti standard di sicurezza. L’azienda del Gruppo Estra attiva nella distribuzione del gas si segnala infatti per l’azione di ispezione sistematica della propria rete, che viene controllata interamente 3,4 all’anno a fronte di una media nazionale di 2,3, e per il basso numero di dispersioni riscontrate…

Leggi tutto…