A clima estremo, tubazione estrema

 
 
 
 
 
Ammodernamento dell’impianto di adduzione di acqua potabile di un rifugio posto a 1.600 metri di quota

L’ennesima sfida vinta contro il tempo, contingentato dalle norme imposte dalle istituzioni che sovrintendono le aree verdi del Parco Nazionale Tre Cime, in Val Fiscalina. In Alto Adige, nel cuore dell’Alta Pusteria, le tubazioni di BRUGG Pipe Systems sono state impiegate per l’ammodernamento dell’impianto di adduzione di acqua potabile del rifugio posto a 1.600 metri di quota.

Il tempo e il rispetto dell’ambiente naturale – composto da alberi di alto fusto, prati verdi e rigogliosi che per alcune settimane all’anno si trasformano in veri e propri tappeti di fiori che appagano la vista dello spettatore, immergendolo in uno scenario da favola – sono le condizioni di partenza che hanno imposto ritmi di lavoro serrati.
 

La scelta della tubazione da utilizzare

Per agevolare e velocizzare la posa, i progettisti si sono affidati alla tubazione flessibile e preisolata EIGERFLEX®, prodotta da BRUGG Pipe Systems. La scelta di questi tubi rappresenta una valida soluzione per la conduzione di acqua fredda (potabile e non) in condizioni estreme.
 

La fornitura

La fornitura di tre rotoli da 100 m ciascuno (DN 40 – 50/91) e relative parti di giunzione ha permesso di realizzare i lavori entro i limiti di tempo previsti. Scavi stretti, poco profondi hanno limitato al massimo l’invasività sull’ambiente naturale.
 

Nessun rischio di congelamento del liquido trasportato con EIGERFLEX®

L’elevata protezione contro il congelamento del liquido trasportato è ottenuta grazie al cavo scaldante autoregolante che alimentato direttamente o tramite un termostato permette di mantenere la tubazione ad una temperatura che evita la formazione del ghiaccio.
 

Le caratteristiche di EIGERFLEX®

EIGERFLEX® è composto da un tubo interno di servizio realizzato in PE-HD (PE100), secondo la norma DIN EN ISO 1216262; mentre il mantello esterno in PE-LLD estruso in continuo senza giunzioni è resistente ai raggi UV. Caratteristica questa che lo rende posabile anche senza interramento. L’isolante è composto da una schiuma flessibile poliuretanica, priva di CFC, espansa al 100% con CO2 caratterizzata da un valore di trasmittanza termica di 0,0234 W/mK, migliore rispetto a quella del PE di oltre il 25%.

La soluzione EIGERFLEX® può raggiungere una durata nel tempo fino a 50 anni a temperature di esercizio di 20°C e 16 bar di pressione o con temperature di esercizio fino a 40°C e pressione di 11,6 bar, secondo la norma DIN 8074. L’elevata flessibilità permette alla tubazione di adattarsi perfettamente alla conformazione del terreno, riducendo i tempi di posa e le sezioni di scavo a vantaggio dell’economicità dell’impianto finale. La raccordatura del tubo di servizio con semplici e sicuri sistemi di giunzione a serraggio meccanico, o ad elettrosaldatura, garantisce l’affidabilità del sistema.                                                                                                                        

La condotta può essere fornita nella lunghezza desiderata dal cliente (lunghezza che dipende dal diametro della tubazione e dalle caratteristiche elettriche del cavo scaldante), sia in rotoli sia su bobine di legno. La possibilità di commissionare lunghezze prestabilite permette di evitare giunzioni intermedie e quindi maggior sicurezza nell’impianto finale. 


Leggi anche