A2A Calore & Servizi: Workshop progetto europeo TEMPO


A2A Calore & Servizi ed Euroheat & Power/DHC + organizzano giovedì 7 novembre alle ore 9.00 presso l’auditorium del Termovalorizzatore di via Malta 25/r a Brescia il Workshop PROGETTO EUROPEO TEMPO – “Ultimi sviluppi tecnologici sulla digitalizzazione nel teleriscaldamento e teleraffrescamento”.

Il progetto e il sito dimostrativo di Brescia

Il progetto europeo TEMPO (TEMPerature Optimisation for Low Temperature District Heating across Europe) ha avuto avvio nell’Ottobre 2017 e il termine è previsto per Settembre 2021. Questo progetto punta a dimostrare l’effettiva applicabilità delle reti di teleriscaldamento a bassa temperatura attraverso l’introduzione di innovazioni tecnologiche e lo sviluppo di nuovi modelli di business che possano essere riprodotti in tutta Europa. L’obiettivo è quello di sviluppare un sistema di teleriscaldamento più efficiente e più sostenibile a livello ambientale ed economico. Il progetto è stato avviato tramite i finanziamenti europei del programma Horizon 2020. A2A Calore & Servizi partecipa come partner del progetto e il sistema di teleriscaldamento cittadino di Brescia è uno dei tre siti internazionali dimostrativi del progetto.

La terza fase: il workshop

Il workshop di giovedì 7 Novembre apre la fase di presentazione e dibattito del progetto TEMPO, dopo le fasi iniziali volte alla raccolta dati. Durante la giornata interverranno la Vicepresidente della Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia europea Patrizia Toia e l’Assessore all’Ambiente del Comune di Brescia Miriam Cominelli, accanto ad autorevoli tecnici del settore.

Il programma completo della giornata è consultabile a questo link:

https://web.cvent.com/survey/53d5d628-88e1-41f8-adae-64275167990d/questions


Leggi anche

La località del comune in provincia di Siena ora è servita dal teleriscaldamento. Alimentato da energia geotermica proveniente da una centrale di Enel Green Power, il sistema è stato progettato dalla stessa azienda e sarà gestito da Ges. Si aggiunge a quello esistente in località La Rota e a quello ora in costruzione a servizio del centro del paese …

Leggi tutto…

A realizzare l’infrastruttura sarà Etc Ecotermica Ciriè, società partecipata al 60% da Edison e per la parte restante da Ecotermica Servizi. Il progetto, del valore di 15 milioni di euro, prevede la realizzazione di una rete dell’estensione di 15 chilometri che riceverà l’energia termica da una centrale di cogenerazione alimentata a gas e a biomasse, provenienti dalla pulizia dei boschi limitrofi…

Leggi tutto…

In occasione del workshop Progetto europeo TEMPO, tenutosi a Brescia il 7 Novembre all’auditorium del termoutilizzatore di A2A, l’Ing. Lorenzo Spadoni, CEO di A2A Calore e Servizi e Presidente di AIRU, ha illustrato i possibili scenari futuri del teleriscaldamento in Italia e in Europa, e gli obiettivi principali e il ruolo di A2A all’interno del Progetto, relativo al teleriscaldamento a bassa temperatura…

Leggi tutto…

Il documento è il primo frutto della collaborazione tra la multiutility, i maggiori operatori del settore e gli ingeneri torinesi, collaborazione che porterà allo sviluppo di 4 linee guida dedicate ai sistemi di distribuzione del calore. Il primo documento analizza il comportamento degli scambiatori di calore in regime di portata variabile, indotto dall’introduzione delle valvole termostatiche …

Leggi tutto…

La multiutility sta concludendo la prima fase del progetto per servire il comune della prima cintura torinese. Ad alimentare il sistema di distribuzione sarà la rete metropolitana di teleriscaldamento, che riceva l’energia termica dal termovalorizzatore di Torino e che, oltre alla stessa città, già fornisce energia termica anche ai comuni di Moncalieri e Nichelino…

Leggi tutto…