A2A Calore & Servizi: Workshop progetto europeo TEMPO


A2A Calore & Servizi ed Euroheat & Power/DHC + organizzano giovedì 7 novembre alle ore 9.00 presso l’auditorium del Termovalorizzatore di via Malta 25/r a Brescia il Workshop PROGETTO EUROPEO TEMPO – “Ultimi sviluppi tecnologici sulla digitalizzazione nel teleriscaldamento e teleraffrescamento”.

Il progetto e il sito dimostrativo di Brescia

Il progetto europeo TEMPO (TEMPerature Optimisation for Low Temperature District Heating across Europe) ha avuto avvio nell’Ottobre 2017 e il termine è previsto per Settembre 2021. Questo progetto punta a dimostrare l’effettiva applicabilità delle reti di teleriscaldamento a bassa temperatura attraverso l’introduzione di innovazioni tecnologiche e lo sviluppo di nuovi modelli di business che possano essere riprodotti in tutta Europa. L’obiettivo è quello di sviluppare un sistema di teleriscaldamento più efficiente e più sostenibile a livello ambientale ed economico. Il progetto è stato avviato tramite i finanziamenti europei del programma Horizon 2020. A2A Calore & Servizi partecipa come partner del progetto e il sistema di teleriscaldamento cittadino di Brescia è uno dei tre siti internazionali dimostrativi del progetto.

La terza fase: il workshop

Il workshop di giovedì 7 Novembre apre la fase di presentazione e dibattito del progetto TEMPO, dopo le fasi iniziali volte alla raccolta dati. Durante la giornata interverranno la Vicepresidente della Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia europea Patrizia Toia e l’Assessore all’Ambiente del Comune di Brescia Miriam Cominelli, accanto ad autorevoli tecnici del settore.

Il programma completo della giornata è consultabile a questo link:

https://web.cvent.com/survey/53d5d628-88e1-41f8-adae-64275167990d/questions


Leggi anche

Innovazioni tecnologiche per la digitalizzazione dei sistemi di teleriscaldamento a bassa temperatura. Questo il focus del workshop all’interno del progetto europeo TEMPO (Temperature Optimisation for Low Temperature District Heating across Europe) di giovedì 7 Novembre 2019 organizzato da A2A Calore e Servizi ed Euroheat & Power / DHC + presso l’Auditorium del termoutilizzatore di Brescia…

Leggi tutto…

La società, che gestisce il teleriscaldamento a Tirano, Sondalo e Santa Caterina Valfurva, in provincia di Sondrio, fa i conti con il calo della domanda di calore, causata, da un lato, dai cambiamenti climatici e, dall’altro, dalla maggior efficienza energetica raggiunta dagli edifici nel corso degli ultimi anni. Per questo pensa allo sviluppo del nuovo servizio di climatizzazione estiva…

Leggi tutto…

Procedono secondo i piani i lavori per dotare la città di una rete di distribuzione del calore. I cantieri di Telenergia, società nata dalla partnership tra Gruppo Egea e Amag, che gestirà l’opera, sono concentrati sulla centrale che servirà la zona Sud e sulla posa della sua rete. Il progetto, per un valore di 90 milioni di euro, sarà completato nel giro di 6 anni con la realizzazione anche di una centrale e relativa rete nella zona Nord…

Leggi tutto…

Lo dice il report Teleriscaldamento e teleraffrescamento in Italia, alla sua prima edizione, realizzato dal Gse che fa il punto sulla diffusione della tecnologia sulla base dei dati del 2017. Circa 300 le reti presenti, con Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna in testa alla classifica delle volumetrie servite. Si diffonde anche il teleraffrescamento, 32 reti presenti…

Leggi tutto…

Al via il progetto REWARDheat, che coinvolge 28 partner europei, tra aziende energetiche, produttori di tecnologie e centri di ricerca, coordinato da Eurac Research di Bolzano, che ha come obiettivo di testare infrastrutture di distribuzione del calore innovative. Sostenuto da un investimento di 35 milioni di euro, metà dei quali finanziati dalla Commissione europea, e della durata di 4 anni, vedrà la realizzazione di 8 diverse reti in 8 differenti città …

Leggi tutto…