Acque potenzia il depuratore di Vicopisano

Superare alcune carenze impiantistiche e di processo per il volume di materiali che l’impianto sarà chiamato a trattare, anche in previsione di nuovi allacciamenti alla rete fognaria. È da questa esigenza che è partito l’intervento di potenziamento del depuratore di Vicopisano (Pisa) di Acque.

Un intervento significativo che consentirà di incrementare il livello qualitativo della depurazione e che doterà al contempo la cittadina di un impianto più efficiente e sostenibile dal punto di vista ambientale. Questo depuratore è il principale dei due impianti presenti nel territorio, ne giungono i reflui provenienti dalla rete fognaria. Attualmente ha una potenzialità di trattamento pari a 1.300 abitanti equivalenti, che al termine dei lavori arriverà a 3.800.

 

Gli interventi

Progettati da Ingegnerie Toscane, i lavori prevedono diverse opere per un costo complessivo di 2,3 milioni di euro. Tra le principali per il potenziamento dell’impianto figurano:

  1. la realizzazione di un nuovo comparto di ossidazione dei liquami
  2. la costruzione di una nuova vasca di sedimentazione biologica.

Saranno inoltre installati alcuni macchinari propedeutici al corretto funzionamento del depuratore nel suo complesso, oltre a strumenti di controllo più moderni. Infine, verranno realizzate diverse opere accessorie e altrettanti lavori di manutenzione straordinaria. La durata dei lavori è prevista in circa un anno.

 

Un impianto allineato ai massimi standard

«Al di là degli aspetti puramente tecnici, una volta ultimato il progetto, la cittadinanza avrà a disposizione un impianto ottimizzato, moderno e adeguato agli standard richiesti oggi al depuratore più importante di Vicopisano – ha sottolineato il presidente di Acque, Giuseppe Sardu -. Il sistema potrà contare su più moderne tecnologie e avrà la capacità di trattare volumi maggiori, con evidenti benefici sia in termini di servizio per gli utenti, sia dal punto di vista ambientale».

 


Leggi anche

La costruzione e l’entrata in funzione dell’impianto hanno permesso ai comuni di Gavardo, Villanuova sul Clisi e Vallio Terme, in provincia di Brescia, di uscire dall’infrazione comunitaria. Insieme al depuratore, che ha consentito la dismissione di due impianti ormai obsoleti e sottodimensionati, il gestore ha realizzato anche nuovi collettori fognari per il trasporto dei reflui a trattamento dell’estensione dotale di 4 km. L’investimento per le opere è stato di 17,2 milioni …

Leggi tutto…

Al via a marzo i lavori, della durata di quattro anni, per la costruzione del nuovo grande collettore fognario, che convoglierà reflui e acque meteoriche al depuratore di Castiglione Torinese. Una mega opera, fondamentale per la città e 20 comuni metropolitani, che sarà composta da condotte di 3,2 metri di diametro e si estenderà per 14 chilometri. Per la sua costruzione è stato previsto un investimento di 140 milioni di euro…

Leggi tutto…

Partirà a breve il primo stralcio dei lavori per la costruzione del nuovo impianto che servirà i comuni di Follina, Cison di Valmarino e Miane, in provincia di Treviso. Il depuratore avrà inizialmente una capacità di trattamento pari a 2500 abitanti equivalenti, che sarà portata poi a 5000 e infine a 7500. Il costo complessivo dell’opera è di 2,1 milioni di euro …

Leggi tutto…

I lavori di ammodernamento e potenziamento hanno riguardato l’intero impianto, la cui capacità di trattamento è stata portata a 116.000 abitanti equivalenti e dotato di tecnologie all’avanguardia. Cuore dell’intervento il rifacimento del trattamento biologico. Un’opera del valore di 25 milioni di euro che pone fine alla procedura comunitaria in atto dal 2009

Leggi tutto…

Il gestore idrico della provincia di Monza e Brianza ha ottenuto un green loan di 55 milioni di euro dalla Banca Europea per gli Investimenti. Le risorse saranno impiegate per realizzare 85 chilometri di reti acquedottistiche e 16 chilometri di nuove condutture fognarie, oltre a diversi altri interventi per mettere il territorio in sicurezza dagli effetti dei cambiamenti climatici…

Leggi tutto…