Acque rinnova l’acquedotto di Pontedera

Migliorare il servizio per un numero consistente di utenze ed eliminare il rischio di perdite su tratti di rete piuttosto datati. È con questo obiettivo che Acque, la società che gestisce il ciclo idrico in 55 comuni toscani, delle province di Pisa, Firenze, Pistoia, Lucca e Siena, ha dato il via a un importante intervento di sostituzione delle condotte a Pontedera.

I lavori a Treggiaia

I lavori riguardano nello specifico la frazione di Treggiaia, che conta circa 1000 abitanti, frazione del comune di Pontedera in provincia di Pisa. L’intervento prevede la posa di oltre 1600 metri di nuove condotte, che permetteranno anche di potenziare il servizio, con vantaggi in termini di approvvigionamento idrico per l’intera zona circostante.

Le vecchie condotte saranno sostituite da nuove tubazioni in ghisa sferoidale, materiale più resistente rispetto a quello delle reti di “vecchia generazione”, e con un diametro maggiore di quelle attuali. Nello specifico, i lavori interesseranno due strade della frazione, una per un tratto dell’estensione di circa 350 metri e l’altra di 1250 metri.

L’intervento alla centrale di Treggiaia Bassa

Il progetto include anche la centrale idrica di Treggiaia Bassa, situata proprio all’incrocio tra le due strade oggetto dell’intervento. L’acqua arriverà così dalla centrale alle utenze della zona tramite un’infrastruttura completamente rinnovata. Ma non solo. Nei prossimi mesi la società procederà anche con la sostituzione della condotta di adduzione che trasporta l’acqua dalla fonte di approvvigionamento nei pressi della centrale e lungo il Rio Treggiaia, per migliorare il servizio anche nella fase “a monte” della distribuzione.

Un cantiere mobile per ridurre i disagi

Per ridurre i disagi alla popolazione, Acque ha organizzato i lavori come un cantiere mobile, che si sposterà per tratti di circa 50-80 metri fino alla conclusione dei lavori, prevista per la fine del prossimo luglio.

I lavori comprendono anche il rifacimento degli allacci di utenza e prevedono un investimento di 600.000 euro.


Leggi anche

RS Ravetti Service ha messo a disposizione di HERA le proprie attrezzature e competenze in un intervento di rinnovo della rete idrica a Bentivoglio (BO) su una condotta di DN 600. I servizi forniti da RS Ravetti Service sono stati fondamentali per portare a termine i lavori in tempi rapidi e senza interrompere la fornitura di acqua potabile ai 50.000 utenti dell’area interessata…

Leggi tutto…

L’infrastruttura, realizzata negli anni Cinquanta e che si estende per 16,1 km, da tempo è soggetta a frequenti rotture, arrecando notevoli disservizi alle utenze di Nuoro e del limitrofo comune di Mamoiada. Per eliminarli il gestore idrico sardo ha dato il via a un cospicuo intervento che comprende il relining di un tratto di un km in centro città e la sostituzione di 2 km di condotte fuori dall’area urbana…

Leggi tutto…

La cifra rappresenta un nuovo record per il gestore del servizio idrico dei comuni della provincia di Monza e Brianza. La maggior parte, 20 milioni, è destinata al comparto fognatura, per interventi strategici di estensione della rete e opere di prevenzione di potenziali effetti legati ai cambiamenti climatici. Circa 12 i milioni dedicati al settore acquedotto, per dare il via a un importante piano di sostituzione di misuratori e condotte …

Leggi tutto…

È stato presentato il progetto della nuova adduttrice che garantirà la continuità del servizio idrico alla città di Ascoli Piceno e alla bassa valle del Tronto. Il nuovo acquedotto sostituirà quello esistente, risalente agli anni Cinquanta, le cui vulnerabilità sono state fortemente accentuate dagli eventi sismici del 2016 e 2017. Per la sua costruzione l’investimento previsto è di 35,1 milioni di euro…

Leggi tutto…

Gli interventi del valore complessivo di 3,2 milioni di euro interesseranno i comuni di Martignano e Nardò, in provincia di Lecce. A Martignano saranno posati 7,5 chilometri di nuovi tronchi fognari e sarà prolungata una condotta di distribuzione dell’acqua. A Nardò saranno completate le reti idriche e fognarie a servizio della frazione di Pagani, con la realizzazione di, rispettivamente, 3,5 e 3 chilometri di tubazioni …

Leggi tutto…