Acquedotto Lucano potenzia la rete idrica di Tito

Pronto il progetto esecutivo per il potenziamento della rete idrica a Tito, in provincia di Potenza. Si tratta di un grande intervento che Acquedotto Lucano ha messo a punto per fornire un sistema di infrastrutture in grado di assicurare un efficiente approvvigionamento idrico a una zona che negli ultimi anni è stata interessata da un significativo sviluppo, tanto degli insediamenti produttivi quanto di quelli residenziali. I lavori interessano infatti la frazione di Santa Loja e la loro parte principale consiste nella posa di 8 chilometri di nuove condotte idriche, alla quale si aggiunge l’adeguamento di serbatoi e il collegamento di un tronco di fognatura, quello proveniente da Tito Scalo, con quello a servizio della zona industriale.

Le opere verranno realizzate con un investimento di 3,5 milioni di euro, provenienti dal programma operativo Fondo per lo sviluppo di coesione (Fsc) 2014-2020.

«Il potenziamento degli schemi idrici e fognari dell’area di Santa Loja risponde ad una necessità inderogabile per le aziende della zona e per i cittadini – ha commentato il sindaco di Tito, Graziano Scavone, manifestando piena soddisfazione per l’intervento -. L’auspicio è che tutte le procedure che porteranno alla concreta realizzazione delle opere percorrano un iter rapido. Il Comune di Tito, come ha sempre fatto, continuerà a fare la sua parte e a prestare la piena collaborazione istituzionale per i provvedimenti di propria competenza».


Leggi anche

Segui i due appuntamenti della serie 25 giugno e 2 luglio: in entrambi una dimostrazione pratica dell’utilizzo e dell’efficacia dei sensori

 
In un contesto in cui i processi produttivi diventano sempre più complessi, è necessario che le tecniche di misura impiegate per il controllo e la sorveglianza dei processi, siano più semplici ed intuitive possibili….

Leggi tutto…

Logo Lario Reti Holding

La società ha chiuso il bilancio relativo allo scorso anno con ricavi pari a 52,4 milioni e utili per oltre 6 milioni. Gli investimenti realizzati sono stati pari a 24,1 milioni, circa pari alla metà rispetto ai tre anni precedenti, e hanno permesso di realizzare alcuni importanti interventi, come il revamping del depuratore di Lecco, lo sdoppiamento della rete fognaria di Oliveto Lario, e l’adeguamento dell’impianto di Ballabio…

Leggi tutto…

Sede BrianzAcque

Ottime le performance registrate dal gestore idrico della provincia di Monza e Brianza lo scorso anno, come certificano gli indicatori del bilancio approvato dall’assemblea dei soci e chiuso con un utile di 4,7 milioni di euro. I ricavi sono saliti oltre i 100 milioni, +7,7%, mentre il valore della produzione si è attestato sui 103 milioni e il margine operativo lordo ha sfiorato i 30 milioni. Impennata degli investimenti, +68%, pari a 37,8 milioni…

Leggi tutto…

Acque collettore Valdinievole e Basso Valdarno

Avviati i lavori preliminari per la realizzazione del mega collettore che consentirà d razionalizzare il sistema di raccolta e depurazione dei reflui della Valdinievole e del Basso Valdarno. L’opera, progettata da Acque e dal costo di 40 milioni di euro, è suddivisa in 4 lotti che prevedono nel complesso la posa di 24 km di condotte in ghisa da 900 mm di diametro…

Leggi tutto…

Interventi Pistoia Publiacqua

Partiti i lavori per eliminare 8 scarichi diretti in ambiente nelle zone di Chiazzano, Nespolo e Le Querci e collettarne i reflui al Depuratore centrale. L’intervento prevede la posa di 8 chilometri di condotte, dei quali 5 a gravità e 3 in pressione, di 8 manufatti di sfioro e di 4 impianti di sollevamento. In contemporanea, verrà realizzata una nuova condotta di distribuzione idrica, che scorrerà in parallelo alla fognatura, per un valore totale di 6,5 milioni di euro…

Leggi tutto…