Acquedotto Pugliese avvia l’implementazione del SIT sulle infrastrutture fognarie

Acquedotto Pugliese ha compiuto un ulteriore passo in avanti verso la digitalizzazione della gestione delle infrastrutture. Il gestore idrico pugliese ha infatti avviato l’implementazione del SIT (Sistema Informativo Territoriale) su infrastruttura GIS (Geographical Information System) su reti e impianti fognari.

Una soluzione più smart

Sulla piattaforma verrà caricata l’intera base informativa dell’azienda. Saranno inoltre implementate interfacce 3D e l’impiego di soluzioni tecnologiche innovative laser scanner 3D integrate. Una soluzione che renderà più smart la gestione delle infrastrutture, ottimizzando le attività di manutenzione.

Cosa prevede il piano di lavoro

Nello specifico, sulla rete fognaria, il piano di lavoro prevede il rilievo topografico di tronchi e pozzetti con l’ausilio di strumentazione di nuova generazione, quali il GNSS (Sistema satellitare globale di navigazione) o la geo-radiolocalizzazione e navigazione terrestre.

A questo si aggiunge il rilievo della rete fognaria e dell’intera viabilità sotto la quale ricade la rete fognaria con l’ausilio di tecnologia MMS (Mobile Mapping System) o di un auto ad alto rendimento con laser scanner 3D, fotocamera orbitale e strumentazione GNSS. Infine, il rilievo delle condotte con strumentazione georadar. Tutto questo concorrerà alla formazione di un Geo-database per la classificazione, l’analisi e il tracciamento di tutti gli elementi.

È previsto anche il rilievo di tutti gli impianti, quindi delle componenti, stazioni, fabbricati e condotte prementi con l’ausilio di laser scanner 3D, fotocamera 360°, ricevitore GPS e georadar. Anche in questo caso tutto confluirà nel Geo-database.

Sebastiano Lopez, direttore di Information technology di Acquedotto Pugliese

«L’implementazione della piattaforma SIT rappresenta un progetto innovativo di digital transformation dei processi aziendali legati all’informazione geografica. Siamo contenti di avviare questo processo con la collaborazione di realtà aziendali pugliesi specializzate nei servizi di informazione territoriale in collaborazione con multinazionali del settore GIS».

 

Iscriviti ora alla newsletter bimestrale 
di Servizi a Rete per essere il primo 
a conoscere le attività

 


Leggi anche

L’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera ha affidato a un consorzio composto da Associazione Ithaca, DIST – Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio del Politecnico di Torino e Ithaca Srl un importante contratto per la produzione di cartografia. L’incarico prevede la produzione di cartografia digitale, mappe di infografica, map book, utili all’attività dell’Agenzia….

Leggi tutto…

Finanziato da Regione Lombardia e AIPO, con il coordinamento scientifico di Fondazione Lombardia per l’Ambiente, il progetto ha l’obiettivo di censire gli scarichi del fiume nei territori di Monza e Brianza, Milano e Como. Operazione che verrà effettuata con il metodo “BrianzaStream”, sviluppato da BrianzAcque, che vede l’utilizzo dei droni per la georeferenziazione degli scarichi. Insieme all’utility brianzola, protagoniste del progetto sono CAP Holding e Como Acqua…

Leggi tutto…

Con la Legge di Bilancio 2021 viene confermato il Bonus pubblicità anche per i prossimi due anni. Attraverso il credito di imposta si potrà recuperare il 50% di quanto investito in campagne pubblicitarie su quotidiani e riviste, anche online.
Prenota entro il 31 marzo la tua pianificazione per usufruire del credito d’imposta….

Leggi tutto…

La società è tra le 16 realtà selezionate dal Centro Satellitare dell’Unione Europea per il progetto che punta sull’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale per creare una piattaforma che aiuti il monitoraggio delle attività umane e ambientali avvalendosi dei dati satellitari forniti dal programma di osservazione COPERNICUS. Smat vi partecipa con il monitoraggio dei bacini di lagunaggio di La Loggia…

Leggi tutto…

Servizi a Rete TOUR 2018, 13-14 Giugno 2018 | Torino, Centro Ricerche SMAT

La quarta edizione sarà dedicata al tema del Servizio Idrico Integrato. Gli esperti di tutta Italia si danno appuntamento a Torino in “casa SMAT” per trovare una soluzione e mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo uno degli interventi che si terranno durante l’evento.
Scopri di più…

Leggi tutto…