Acquedotto Pugliese avvia l’iter per potenziare le reti nel tarantino

Un’altra grande opera di Acquedotto Pugliese (Aqp) si appresta a prendere il via. Si tratta dei lavori di potenziamento delle reti idriche e fognarie che interessano la frazione di Marina di Ginosa nel comune di Ginosa, in provincia di Taranto. 

Opere del valore di 12,6 milioni di euro per le quali il Consiglio di amministrazione della società ha deliberato l’avvio delle procedure di appalto.

L’intervento prevede nello specifico la realizzazione di 17 chilometri di condotte idriche e la costruzione di complessivi 1,2 chilometri di nuovi tronchi della rete fognaria. Tali opere consentiranno di estendere la copertura del servizio idrico e fognante a tutta la località, meta turistica, nota per la qualità del mare, le sue spiagge sabbiose e la pineta di arbusti di macchia mediterranea che incornicia per chilometri tutto il litorale. Bellezze che i nuovi lavori permetteranno di tutelare al meglio, migliorando la qualità del servizio a tutto vantaggio dei residenti e dei turisti.

«Gli investimenti nel tarantino rientrano in un organico piano di investimenti che Acquedotto Pugliese è impegnato a realizzare su tutto il territorio – ha commentato il presidente della società, Simeone di Cagno Abbrescia -. Tutta la struttura di Aqp è fortemente motivata a migliorare ulteriormente le performance aziendali, nella consapevolezza del ruolo che svolge, garantire l’acqua bene comune, a tutte le comunità».


Leggi anche

La Scuola Orsolina28 è un luogo dedicato alla danza e alla gioia e libertà che la danza trasmette. Tutto è organizzato per vivere un’esperienza di condivisione a contatto con la natura: il Glamping interno alla tenuta è un’“accomodation” dotato di tende geodetiche permanenti con tutti i comfort. Ogni tenda ha a disposizione un bagno con wc, lavabo, doccia, acqua calda e sistema di riscaldamento….

Leggi tutto…

La candidatura dell’azienda, che gestisce il servizio idrico in 56 comuni del Piemonte, è stata accettata dall’associazione che riunisce 65 gestori da tutta Europa, 15 dei quali italiani. Un riconoscimento importante, che consentirà alla società di consolidare progetti e strategie sempre radicate nel territorio di riferimento, ma con un “respiro” e un terreno di confronto europeo…

Leggi tutto…

Lo dicono i dati che saranno pubblicati sul prossimo Blue Book, lo studio annuale promosso da Utilitalia sullo stato di salute di acquedotti e reti, anticipati dal presidente della Federazione, Giovanni Valotti. Nel meridione ancora reti con livelli di perdite del 50%, mentre stenta a decollare l’aggregazione tra gestori. Una situazione che si riflette sugli investimenti e, quindi, sullo stato delle infrastrutture …

Leggi tutto…

Saranno approvati a breve i progetti esecutivi per una serie di opere che il gestore del servizio idrico della provincia di Pavia realizzerà nel corso dell’anno sulle reti idriche e fognarie di Vigevano. Interventi frutto di una virtuosa collaborazione tra la municipalizzata Asm Vigevano, Pavia Acque e l’ufficio d’Ambito e che consentiranno di risolvere le criticità presenti nella cittadina …

Leggi tutto…

L’intervento progettato da Acque Bresciane, con un investimento di 1,8 milioni di euro, è indispensabile per mettere in sicurezza la doppia condotta in acciaio posata sul fondale del lago oltre 40 anni fa e aggredita dalla corrosione. A eseguire i lavori due squadre di sub della ditta Drafinsub di Genova, che operano in camera iperbarica a una profondità record di 186 metri …

Leggi tutto…