Acquedotto Pugliese presenta Dumbo, il robot per la pulizia dei fanghi

Sempre più tecnologie a vantaggio dell’efficienza dei processi, del risparmio economico e, in definitiva, della qualità del servizio offerto agli utenti. È la strada imboccata in modo deciso da Acquedotto Pugliese che ha aggiunto un nuovo gioiello alla sua dotazione tecnologica. Si tratta di Dumbo, un robot che si occupa della rimozione dei fanghi di depurazione dalle vasche di accumulo.

Attualmente in funzione nell’impianto di depurazione di Lecce, tra le eccellenze del panorama nazionale, location tra l’altro prescelta anche per lo studio e i test di nuove tecnologie, come le centrifughe per la disidratazione dei fanghi, il robot dotato di cingoli, che ha una lunghezza di circa 2 metri e un peso che intorno ai 450 chili, può operare in spazi confinati, anche pericolosi per l’uomo, affrontando i più svariati ambienti di lavoro.

Il suo impiego negli impianti di depurazione consente di ottenere numerosi vantaggi sia in termini di tempo sia di qualità del lavoro. Dumbo è infatti capace, di muovere in poco tempo quantità di fanghi elevate, consentendo ai mezzi per lo smaltimento dei fanghi di operare a pieno regime. Il tutto sotto la supervisione di personale addetto alla manutenzione e adeguatamente formato, in grado di “dialogare” con la macchina e monitorarne il lavoro.

Rendere sempre più evoluta la gestione e la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti è infatti uno degli obiettivi nel quale il gestore del servizio idrico pugliese sta investendo molto negli ultimi anni. L’azienda ha dedicato percorsi di alta formazione alle oltre 500 persone impegnate nella depurazione e proprio di recente ha presentato il Progetto Kometa per la formazione del personale per la manutenzione attraverso l’uso di tecnologie innovative e realtà virtuale e il progetto GIS per il rilievo degli impianti in modalità virtuale, grazie al quale ha ricevuto il riconoscimento del comitato scientifico della Conferenza Esri Italia 2019.


Leggi anche

Stefano Donnarumma, AD della multiutility capitolina, e Federico Testa, presidente dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, hanno siglato il protocollo d’intesa che dà il via alla collaborazione tra le due realtà. Obiettivo della partnership lo sviluppo di progetti sostenibili nel settore idrico e nei servizi ambientali, per i quali Enea fornirà know how e soluzioni innovative che Acea metterà in campo …

Leggi tutto…

Aggiudicato all’impresa cagliaritana InCo il maxi appalto per l’efficientamento delle reti di distribuzione a servizio dei comuni di Sorso, Sennori, Valledoria, Santa Maria Coghinas, Tergu e Viddalba. L’opera del valore di 3,6 milioni di euro prevede la sostituzione di oltre 15 chilometri delle vecchie condotte di distribuzione, ormai ammalorate, e il rifacimento degli allacci d’utenza…

Leggi tutto…

La multiutility di Mantova lo scorso anno ha registrato la miglior performance di sempre, con il valore della produzione schizzato a 276,4 milioni di euro e utili per 17,5 milioni, come attestato dal bilancio 2018, appena approvato dall’assemblea dei soci. Presentato anche il nuovo Piano industriale 2019-2023 con investimenti previsti per 250 milioni di euro, con un particolare impegno sulla sostenibilità e sulla digitalizzazione delle infrastrutture …

Leggi tutto…

Siglato dal Comune di Roma, Regione Lazio e dalla multiutility capitolina il disciplinare che rinnova fino al 2031 ad Acea Ato 2 la concessione della gestione dell’infrastruttura, che garantisce l’approvvigionamento della Capitale. Un passaggio propedeutico alla realizzazione della seconda linea dell’acquedotto, indispensabile per mettere Roma e diversi comuni della regione al riparo dalle crisi idriche …

Leggi tutto…

L’intervento ha visto l’inserimento all’interno delle condotte esistenti di un tubolare in kevlar e ha interessato un tratto di rete idrica che si estende per oltre 3 chilometri, tra le località Monticella, nel territorio di Conegliano, e Saccon, nel comune di San Vendemiano. I lavori si sono resi necessari per via dell’avanzato stato di ammaloramento delle tubazioni, soggette a frequenti rotture…

Leggi tutto…