Acquedotto Pugliese: una nuova condotta per Casamassima


Hanno preso il via i lavori di Acquedotto pugliese per la sostituzione di una delle condotte idriche che alimentano la rete di distribuzione a servizio del comune di Casamassima, in provincia di Bari. Interessata dall’intervento è la condotta che si trova tra Acquaviva e Casamassima: più nello specifico, un tratto della lunghezza di 1,7 chilometri compreso tra la condotta del nuovo serbatoio di Casamassima e il vettore Casamassima-Canosa.
I lavori, appena partiti, consentiranno di garantire alle utenze un servizio di maggiore qualità, migliorando lo schema di alimentazione del serbatoio di Casamassima, potenziando l’erogazione di acqua.
La vecchia condotta in calcestruzzo armato sarà sostituita con nuove tubazioni in ghisa sferoidale, del diametro di 300 mm, posate lungo la strada provinciale che unisce l’abitato di Casamassima ad Acquaviva delle Fonti. L’intervento, che rientra nel programma di investimenti per le opere di manutenzione straordinaria del gestore idrico pugliese, ha un costo di 600.000 euro e sarà concluso in 120 giorni.


Leggi anche

C’è tempo fino al prossimo 10 giugno per presentare l’offerta per il bando di gara del gestore idrico della Basilicata per l’affidamento per un periodo di 5 anni del servizio di raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti degli impianti di depurazione. Il bando riguarda 173 impianti ed è stato suddiviso in 10 lotti, ognuno dei quali accorpa depuratori geograficamente vicini …

Leggi tutto…

L’azienda che gestisce il servizio idrico in 55 comuni toscani ha approvato il bilancio 2018 che vede i ricavi saliti a 120 milioni e l’utile a oltre 13 milioni. Ancora più significativo il livello degli investimenti, pari a 63,8 euro per abitante, che la collocano a livello delle migliori realtà europee. Risorse impiegate per il rinnovo di reti e impianti, soprattutto nel comparto fognature e depurazione…

Leggi tutto…

Al lavoro nel depuratore di Lecce, impianto tra le eccellenze nazionali, il piccolo robot si occupa della rimozione dei fanghi di depurazione dalle vasche di accumulo. Dotato di cingoli, lungo circa 2 metri, è in grado di muovere una grande quantità di materiale consentendo ai mezzi per lo smaltimento dei fanghi di operare a pieno regime…

Leggi tutto…

L’opera garantirà l’approvvigionamento idrico dei comuni di Commessaggio e Sabbioneta, in provincia di Mantova, ancora privi di acquedotto. I lavori prevedono la posa di oltre 8 chilometri di condotte in ghisa sferoidale e costituiscono il prolungamento dell’adduttrice di Campitello di Marcaria, collegando lo schema acquedottistico di Mantova con l’area del Viadanese …

Leggi tutto…

L’innovativa soluzione integrata, che è stata presentata durante due seminari in Sicilia nei comuni di Pozzallo e Giarre a dirigenti pubblici, assessori e a gestori privati degli acquedotti, coniuga i software gestionali e web di Sikuel alle soluzioni tecnologiche di telelettura di APKAPPA, completando l’offerta con il servizio di riscossione coattiva di Maggioli Tributi….

Leggi tutto…