Al lavoro per mappare il reticolo idrico minore


Si comincia proprio in questi giorni con la fase pilota su sei comuni, coinvolti in una sperimentazione che consentirà di stendere le Linee Guida per tutti i comuni e di definire la pianificazione dei tempi necessari per le fasi successive. Fino a settembre di quest’anno si lavorerà dunque partendo da Nosate, Inveruno, Cuggiono, Castano Primo, Buscate e Arconate. Nell’anno successivo la mappatura si estenderà a tutto il territorio della Città Metropolitana.

Fiumi, torrenti e rogge sono la ricchezza del territorio nel quale le aziende idriche operano, risorse da tutelare e gestire con lo sguardo sempre diretto all’ambiente e alla sostenibilità delle proprie attività, ma quanto si sa davvero di questo prezioso reticolo di acque superficiali? Di quali dati disponiamo e come possiamo renderli usufruibili e condivisi? Il protocollo nasce proprio da queste esigenze, e vedrà Gruppo CAP e Regione Lombardia impegnati a mettere mano ai dati di cui in parte Regione Lombardia già dispone, per renderli omogenei e costruire una mappatura complessiva che comprenda tutto il territorio.

La collaborazione consentirà di elaborare un quadro conoscitivo del reticolo minore, con informazioni cartografiche, l’ubicazione topografica della rete e quindi i rapporti col territorio, che, una volta completato, permetterà a CAP e a Regione Lombardia di disporre di una banca dati che sia una base di riferimento dei propri SIT. Inoltre i dati verranno pubblicati sul Geo-portale di Regione Lombardia e messi a disposizione dei gestori di servizi, professionisti, aziende agricole e Comuni, allo scopo di conoscere la distribuzione delle risorse idriche superficiali per un loro utilizzo razionale.

Il programma è parte di un più complessivo “Accordo di partecipazione all’Infrastruttura per l’Informazione Territoriale (IIT) della Lombardia” sottoscritto dal Direttore Generale al Territorio Urbanistica e Difesa del Suolo Paolo Baccolo e dal Direttore generale di CAP Holding Michele Falcone nel luglio 2015.

roggia


Leggi anche

L’Ateneo si è assicurato il finanziamento nell’ambito del programma comunitario Horizon European con il progetto H-HOPE, che si propone di sviluppare una tecnologia a basso costo per recuperare l’energia residua dell’acqua in contesti idrici attualmente non sfruttati, come reti di distribuzione, canali di scarico e correnti sottomarine e lagunari. L’Università è capofila del progetto che coinvolge altre 14 realtà da 9 paesi del Continente…

Leggi tutto…

Quest’anno l’inflazione è all’11,9% e il gasolio è costato il 38% in più rispetto al 2020. Chiudere il bilancio 2022 non sarà facile, ma il bilancio 2023 sarà ancora più critico. Se non si interviene la TARI 2023 sarà stabilita sulla base del PEF già approvato, con entrate tariffarie che riflettono i costi 2021. Qualcosa può essere ancora fatto per tutelare l’equilibrio economico finanziario?…

Leggi tutto…

Si stima che solo l’1% dei dati provenienti dalle reti idriche venga utilizzato in modo efficace. Software specifici permettono di sbloccare le potenzialità del flusso di dati dall’impianto di distribuzione idrica ed effettuare l’analisi in modo da ottenere una panoramica complessiva dell’intera infrastruttura della rete….

Leggi tutto…

È un bilancio importante quello dei progetti presentati nel semestre maggio-ottobre dal gestore idrico per beneficiare dei fondi PNRR e FSC finalizzati a migliorare l’intero ciclo idrico in tutta la città. 13 i progetti proposti, che comprendono opere per la riduzione delle perdite, il completamento della distrettualizzazione delle reti, l’ammodernamento dei serbatoi, il potenziamento del sistema fognario e la risoluzione dei problemi di inquinamento dei torrenti…

Leggi tutto…

Rivolta a startup, spin off universitari e PMI, A WAve of innovation è la call internazionale lanciata dalla rete dei 13 gestori idrici della Lombardia per trovare soluzioni innovative in alcune aree nevralgiche per il servizio idrico. Si concluderà a fine novembre e per i vincitori sarà valutata l’implementazione di un progetto pilota in collaborazione con una delle società di Water Alliance …

Leggi tutto…