APKAPPA: lancia il sistema di lettura automatizzata dei contatori dell’acqua con la nuova rete cellulare NB-IoT

SMAQ consente di leggere i consumi del contatore in forma automatizzata e di monitorare il punto di fornitura dell’acqua con il fine di individuare anomalie che possano essere indice di perdite idriche e/o manomissioni ai danni del consumatore o della rete idrica stessa. I maggiori vantaggi, che SMAQ offre, nascono dalla scelta di progettarlo su tecnologie standard ed aperte; questo infatti abbatte molto i costi ed i tempi di realizzazione a carico del gestore dato che non deve assolutamente investire in tecnologie già esistenti e standard, come la rete di comunicazione dati usata per la lettura ed il monitoraggio automatizzati, e lo libera da vincoli tecnologici imposti da soluzioni proprietarie.
La nuova soluzione di telelettura e telecontrollo dei contatori dell’acqua libera dunque i gestori dai vincoli imposti dalle tecnologie proprietarie e permette loro di attivare queste prestazioni con il minimo sforzo sia tecnico che economico. I risultati ottenuti sono frutto della collaborazione del centro ricerca e sviluppo di Magenta (Mi) di Apkappa con Vodafone, sfociata poi nell’accordo siglato in questi giorni, il cui obiettivo era di dare vita all’idea di sfruttare internet per monitorare e gestire i lampioni stradali, le loro centraline di alimentazione ma anche i contatori, come ad esempio quelli dell’acqua. Tutto attraverso un computer, un tablet e perfino uno smartphone e la rete cellulare NB-IoT (ndr – Narrow Band Internet of Things), che Vodafone fornirà su tutto il territorio nazionale. Questa sinergia consentirà così ai clienti di Apkappa, società del Gruppo Maggioli, di telegestire le reti idriche e di illuminazione pubblica rendendo possibili specifici casi d’uso per il monitoraggio energetico, ambientale e strutturale e, aprendo nuove opportunità in campi come le smart cities e le smart utilities.
APKAPPA esporrà le soluzioni di telegestione e telecontrollo dei contatori dell’acqua con NB-IoT ad ACCADUEO, la Mostra Internazionale dell’Acqua che si terrà alla Fiera di Bologna dal 17 al 19 ottobre 2018.


Leggi anche

Importante accordo siglato tra le quattro realtà: E.ON e CPL Concordia realizzeranno e gestiranno per 15 anni un nuovo cogeneratore presso il depuratore di Gruppo CAP a Pero. L’impianto, in esercizio per la fine del prossimo anno, fornirà annualmente circa 13 GWh elettrici, da utilizzare presso lo stesso depuratore, e 13 GWh termici che saranno immessi nella rete di teleriscaldamento di NET…

Leggi tutto…

Completata e collaudata la rete di distribuzione del calore a servizio del borgo che sorge sulle colline metallifere senesi. Ad alimentarla un pozzo geotermico di Enel Green Power che garantisce una potenza di 5 MW termici sufficiente a fornire calore alle 400 utenze del centro storico. Realizzata con un investimento di 5,6 milioni di euro, l’infrastruttura è gestita da Geo Energy Service

Leggi tutto…

La società veneta, specializzata nella produzione di energia da biomasse, ha acquistato da Engie il sistema di teleriscaldamento a servizio di Sellero, Novelle e Cedegolo, in provincia di Brescia. Il sistema è costituito da una centrale di cogenerazione alimentata con legno vergine da filiera corta e da una rete che si estende per 21 chilometri…

Leggi tutto…

L’impianto, che sorge in località Pantano e serve buona parte della città dei Sassi, è oggetto di una serie di interventi per incrementarne la capacità di trattamento a 34.000 abitanti equivalenti, dagli attuali 28.000, e migliorarne l’efficienza nel processo dei reflui. L’ammodernamento del depuratore sarà concluso entro luglio con un investimento complessivo di 4,8 milioni di euro …

Leggi tutto…

La società ha acquisito la partecipazione residua del precedente gestore Giemme Gestione Multiservice, e ora è il gestore unico del servizio nel comune lombardo. La rete di teleriscaldamento di Cinisello serve 18.000 abitanti, fornendo circa 50 GWh termici all’anno, garantendo una riduzione di oltre il 25% di emissioni di CO2 e NOx rispetto alle tradizionali caldaie…

Leggi tutto…