Ascopiave si focalizza sulla distribuzione gas

Ascopiave punta sulla distribuzione gas. Il consiglio di amministrazione del gruppo ha infatti approvato l’avvio della prima fase del progetto, annunciato lo scorso ottobre finalizzato da un lato a valorizzare le proprie attività nel settore della vendita del gas e dell’energia elettrica e, dall’altro, a rafforzare e consolidare la propria presenza nel settore della distribuzione del gas. Obiettivi che il gruppo intende realizzare, si legge in una nota stampa, anche attraverso una o più partnership strategiche.

La prima fase di tale percorso è volta a raccogliere le manifestazioni di interesse e le offerte non vincolanti che verranno presentate, entro il prossimo 15 aprile, dagli operatori interessati. Al momento sono stati contattati oltre 20 operatori.

Per ampiezza del bacino di clientela e per quantitativi di gas venduto, Ascopiave è attualmente uno dei principali operatori del settore in ambito nazionale. L’attività di vendita di gas naturale è svolta attraverso diverse società, alcune delle quali a controllo congiunto, che complessivamente nel 2017, ultimo anno per il quale sono disponibili dati consolidati, hanno venduto ai clienti finali oltre 1 miliardo di metri cubi di gas.

Per quanto riguarda le attività di distribuzione, nelle quali vuole ora focalizzare il suo business, il gruppo detiene concessioni e affidamenti diretti in oltre 230 comuni, fornendo il servizio ad un bacino di utenza di 1,5 milioni di abitanti, attraverso una rete di distribuzione che si estende per oltre 10.000 chilometri.


Leggi anche

La società di distribuzione gas del Gruppo Ascopiave avvierà a breve i nuovi cantieri per la posa di oltre 8 chilometri di condotte nel territorio del comune della provincia di Treviso. I lavori, per un costo di un milione di euro, verranno portati avanti da più squadre in contemporanea in modo da avere il nuovo tratto di infrastruttura pronto entro sette mesi. …

Leggi tutto…

La società ha stretto una partnership con l’americana Picarro per l’utilizzo in Europa di Picarro Surveyor, tra le soluzioni più evolute nel monitoraggio delle reti. Denominata CRDS (Cavity Ring-Down Spectroscopy) è una sofisticata sensing technology che, rispetto alle tradizionali, garantisce un controllo più rapido, approfondito e una maggiore sensibilità di rilevazione della presenza di gas…

Leggi tutto…

Lo ha dichiarato Paolo Gallo, fresco di riconferma nel ruolo di amministratore delegato della società, che ha anticipato che Italgas presenterà un’offerta non vincolante per il pacchetto della distribuzione gas dell’utility veneta. Ascopiave ha infatti avviato un riassetto dei suoi business puntando a cedere le attività di vendita di energia per focalizzarsi sulla distribuzione gas anche con partnership strategiche …

Leggi tutto…

La sperimentazione ha preso il via a Contursi Terme, in provincia di Salerno, con la fornitura a due realtà locali di una miscela di idrogeno al 5% e gas attraverso la rete di trasporto. Un passaggio cruciale verso gli obiettivi europei al 2050, in quanto l’idrogeno è una tecnologia chiave per la decarbonizzazione e lo stoccaggio delle fonti rinnovabili…

Leggi tutto…

Le tre società hanno siglato una lettera d’intenti non vincolante per l’avvio dello studio di un percorso congiunto per valutare la possibile acquisizione degli asset del gruppo Ascopiave nella vendita di elettricità e gas e la costituzione di un’alleanza nel settore della distribuzione gas. Un’operazione che nasce dalla volontà di Ascopiave di cedere le sue attività commerciali per focalizzarsi sulla distribuzione…

Leggi tutto…