Attività sperimentale di telelettura mediante tecnologia LoRa®

 

 

Giovanni Stevan – Direttore Area Tecnica Acque del Chiampo S.p.A.

 
Il progetto è così composto:

  • ricerca di contatori autoalimentati a costo ridotto e a basso consumo di energia;
  • ricerca di gateway per costruire l’infrastruttura di telecomunicazione;
  • ricerca di un sensore per la rilevazione della pressione;
  • regolazione della pressione di rete da remoto;
  • ideazione di algoritmi specifici per la gestione dei dati raccolti

La notevole mole di dati raccolti consente agli operatori di rilevare situazioni di sofferenza del distretto fino ad allertare ogni singolo utente in caso di perdite occulte o consumi anomali.

Si applicheranno concetti di machine learning, in grado di supportare gli operatori nella previsione di crisi idriche oltre a suggerire le conseguenti azioni da attuare in tempi molto ridotti.

Si può affermare che la gestione dell’utenza con l’impiego di tecnologie avanzate rende la soluzione di telelettura un punto fondamentale per preservare la risorsa idrica oltre a ridurre l’uso di energia elettrica.

 

 

Leggi anche

AqA dal primo aprile di quest’anno è il nuovo gestore del servizio idrico integrato di oltre 300mila abitanti in 40 comuni della provincia di Mantova. La Società del Gruppo Tea nasce dalla fusione di Tea Acque e AqA Mantova. È un progetto che parte da lontano in cui la fusione tra le due anime idriche di Tea ha l’obiettivo di ottimizzare l’organizzazione del servizio in sé, ma anche di compiere un lungo passo in avanti nella direzione del gestore unico provinciale, di cui AqA è società veicolo come definito dagli enti competenti….

Leggi tutto…

Pensare in ottica di CSR – Corporate Social Responsibility – integrando le quattro dimensioni, sociale, economica, ambientale e di Governance nel piano di sviluppo aziendale è un lavoro ambizioso che, come ogni grande impegno, necessita di perseveranza, condivisione e trasparenza. Questa è la sfida abbracciata da Maddalena….

Leggi tutto…

perdite idriche

Tutte le reti di acquedotto presentano fenomeni di dispersione idrica. Il 67% delle cause derivano da perdite o rotture sulle tubazioni principali e di servizio in rete; pertanto, ne deriva che oggi una delle più importanti sfide per i gestori idrici rimane la Non Revenue Water (acqua dispersa non fatturata). Ridurne il valore inizia da una piena conoscenza di cosa stia realmente accadendo nella propria rete di distribuzione. Senza tale consapevolezza, è come se fossimo di fronte ad una rete “buia”. Come è possibile quindi trovare quello che non si vede e intervenire? …

Leggi tutto…

Il gestore ha avviato la sostituzione massiva dei vecchi misuratori nella cittadina della Laguna. 5.600 i dispositivi di ultima generazione che saranno installati, con un investimento di 450.000 euro. L’attività fa parte di una campagna su vasta scala che la società sta portando avanti dal 2019 e che interesserà tutti e 55 i comuni serviti e che al momento ha visto la sostituzione di circa 111.500 contatori …

Leggi tutto…

Ha preso il via in città la sostituzione dei vecchi contatori con misuratori smart di nuova generazione. Il progetto si svilupperà in due fasi: nella prima, che si concluderà entro fine anno, saranno installati 1.000 nuovi contatori. Nel 2023 partirà il nuovo step, con la sostituzione dei restanti 7.000 apparecchi utilizzando la tecnologia più avanzata, individuata nella prima fase …

Leggi tutto…