BM Tecnologie Industriali cresce puntando sulla rete d’impresa IWS


Si tratta di una delle realtà emergenti fra le aziende specializzate nella gestione delle attività del Servizio Idrico integrato. B.M. Tecnologie Industriali, specializzata nella fornitura costruzione, fornitura e gestione full service di strumentazione di misura e servizi per lo studio delle reti idriche e fognarie, con sede a Rubano, in provincia di Padova, continua infatti a crescere, anno dopo anno, e ad assumere nuovo personale. Un segno che le attività aziendali continuano a svilupparsi, così come progettato da Claudio Bonello e Franco Masenello, che l’azienda l’hanno fondata nel 1992.

Dopo 25 anni di attività, Franco Masenello ha lasciato la direzione vendite per concentrarsi nella gestione dei Grandi Clienti, dei Grandi Progetti, mantenendo comunque la direzione commerciale dell’azienda, la gestione dell’Ufficio Gare e dell’Ufficio Export. A capo dell’area vendite è stato chiamato Giampaolo Novello, arrivato a questo incarico dopo una trentennale esperienza maturata nell’industria dell’automazione di processo e della strumentazione, nonché nella conduzione di reti vendita.

Novello con la sua esperienza avrà ora il compito di accompagnare la crescita di una rinnovata forza vendita composta dagli 8 ingegneri neo assunti che, oltre a promuovere prodotti e servizi di B.M. Tecnologie Industriali promuoveranno anche prodotti e servizi delle altre aziende che fanno parte della rete d’impresa IWS – Integrated Watercare Solutions.

Si tratta di un altro piccolo tassello verso il percorso della totale managerializzazione dell’Azienda che vede già alcune aree presidiate da manager di ottimo livello come l’Ing. Piergiorgio Cresti alla Direzione Operativa, L’ing. Manuel Ghirotto alla R&D e Direzione tecnica, Paolo Cavallaro alla Produzione, L’ing. Riccardo de Socio responsabile delle Commesse, la Dott.ssa Sonia Valenti all’Ufficio Gare e l’ing. Samuele Mollo all’Export.

IWS è l’acronimo della rete d’impresa formalizzata un anno fa fra aziende che, di fatto, collaborano insieme da diversi anni. Le sinergie messe a punto fra le diverse anime della rete, hanno infatti da tempo trovato uno sbocco naturale nella reciproca collaborazione, integrando alcuni prodotti, condividendo la rete commerciale ed in alcuni casi anche la partecipazione societaria.

Oltre a B.M. Tecnologie Industriali srl, ne fanno parte ETC srl (Ingegneria della depurazione), ID&A srl (telecontrollo System Integrator), Idrostudi srl (Ingegneria delle reti idriche e fognarie), TAE srl (ricerca perdite idriche), e la new entry 2f Water Venture srl (prelocalizzazione satellitare delle perdite idriche ed investimenti).

Tutte le aziende costituenti IWS sono accomunate dall’avere il mercato dell’acqua come core business, e in particolare si occupano di reti di drenaggio urbano, reti di acqua potabileimpianti di depurazione e potabilizzazione, nonché telecontrollo come attività trasversale.

La protezione dell’ambiente e la salvaguardia del territorio costituiscono un caposaldo dell’attività quotidiana di tutte le aziende che si riconoscono in IWS. Ognuna presenta infatti un’elevata specializzazione nel prodotto/servizio proposto e una consolidata esperienza sul mercato di riferimento.

Ora, potendo contare sulla complementarietà fra i prodotti/servizi offerti sul mercato, il passo in avanti è quello di proporsi anche formalmente come interlocutore unico nei confronti dei gestori del ciclo idrico integrato.

L’appuntamento di particolare rilievo su cui stanno lavorando le aziende della rete è quello di Accadueo 2018 (Bologna, 17-19 ottobre), evento in cui le aziende IWS parteciperanno congiuntamente sotto il Logo IWS.
Per Accadueo le aziende IWS stanno organizzando anche un ciclo di seminari con Crediti Formativi che avranno le diverse fasi del ciclo idrico integrato come tema portante di ciascun appuntamento.

www.bmtecnologie.it
www.integratedwatercaresolutions.it
Didascalia foto da sinistra: Angela Rinaldi e Pasquale Talento – ID&A, Lorenzo Rizzoli – ETC, Marco Citroni – TAE, Franco Masenello – B.M. Tecnologie Industriali e 2f Water Venture srl, Davide Russo – Idrostudi srl, Claudio Modena – ETC


Leggi anche

Con la Legge di Bilancio 2021 viene confermato il Bonus pubblicità anche per i prossimi due anni. Attraverso il credito di imposta si potrà recuperare il 50% di quanto investito in campagne pubblicitarie su quotidiani e riviste, anche online.
Prenota entro il 31 marzo la tua pianificazione per usufruire del credito d’imposta….

Leggi tutto…

La società è tra le 16 realtà selezionate dal Centro Satellitare dell’Unione Europea per il progetto che punta sull’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale per creare una piattaforma che aiuti il monitoraggio delle attività umane e ambientali avvalendosi dei dati satellitari forniti dal programma di osservazione COPERNICUS. Smat vi partecipa con il monitoraggio dei bacini di lagunaggio di La Loggia…

Leggi tutto…

Sulla piattaforma verrà caricata l’intera base informativa delle reti e impianti fognari e saranno implementate interfacce 3D che renderanno la gestione delle infrastrutture sempre più smart. Tutto il processo verrà realizzato con l’impiego di tecnologie di ultima generazione, come laser scanner 3D, il GNSS, la geo-radiolocalizzazione e navigazione terrestre. …

Leggi tutto…

Servizi a Rete TOUR 2018, 13-14 Giugno 2018 | Torino, Centro Ricerche SMAT

La quarta edizione sarà dedicata al tema del Servizio Idrico Integrato. Gli esperti di tutta Italia si danno appuntamento a Torino in “casa SMAT” per trovare una soluzione e mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo uno degli interventi che si terranno durante l’evento.
Scopri di più…

Leggi tutto…

Gruppo CAP estende il proprio WebGIS: dopo Brianzacque, anche Uniacque, Lario Reti Holding e SAL in un’unica piattaforma. Un caso concreto di sharing economy per garantire insieme la qualità del servizio idrico….

Leggi tutto…