BrianzAcque procede con il mega piano di sostituzione dei misuratori

Va avanti il piano di BrianzAcque per la sostituzione dell’intero parco contatori dell’acqua potabile. La campagna interessa tutti gli oltre 160.000 misuratori di vecchia generazione delle utenze attive nei 56 comuni della provincia di Monza e Brianza gestiti dalla monoutility dell’idrico, che vengono sostituiti con misuratori più nuovi e performanti.

Avviata agli inizi di settembre, Conta su di noi, questo il nome della campagna, procede per singoli step e si svilupperà per lotti in un arco temporale di otto anni, con un investimento economico di 3,5 milioni per il primo biennio. Due i lotti interessati dai primi lavori: uno a Ovest e uno a Est del bacino territoriale dov’è attiva BrianzAcque, per un totale complessivo di 18 comuni e 18.000 utenze. In zona Brianza Nord e Groane, l’operazione è attualmente in corso a Barlassina e a Cogliate. A partire da questi giorni, interesserà i comuni di Ceriano Laghetto e Sovico per poi proseguire l’anno prossimo ad Albiate, Briosco e Triuggio. Nel Vimercatese, invece, il cambio dei misuratori è in corso a Ronco Briantino, località scelta anche per un progetto pilota di smart metering, a Bernareggio ed è in fase di avvio a Carnate. Quindi, nel 2020 sarà la volta di Aicurzio, Burago Molgora, Busnago, Cavenago, Cornate d’Adda, Mezzago, Ornago e Sulbiate.

Il piano di interventi, predisposto dal settore Acquedotto dell’utility, ha privilegiato i comuni con uno scarto maggiore tra acqua sollevata e acqua distribuita.

«Siamo impegnati in una maxi operazione che coinvolge direttamente i cittadini ai quali chiediamo disponibilità e collaborazione – ha commentato il presidente e amministratore delegato di BrianzAcque, Enrico BoerciL’ammodernamento dell’intera dotazione di contatori, alcuni dei quali vecchi anche di 30-40 anni, non potrà che garantire misurazioni dei consumi d’acqua più precisi con vantaggi traducibili in termini di sicurezza e di affidabilità delle rilevazioni».


Leggi anche

È questo il tema al centro del quarto incontro, organizzato da Anci Lombardia e Water Alliance, la rete delle otto aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, svoltosi a Monza, che ha coinvolto anche Regione Lombardia, Ato, Assolombarda, Confartigianato, oltre a docenti e ricercatori universitari. Economia circolare, innovazione tecnologica e sinergie industriali tra pubblico e privato sempre più fondamentali nel futuro del sistema…

Leggi tutto…

La centralità di questo combustibile nel processo di decarbonizzazione del Continente è sottolineata dall’ultimo elenco dei Progetti di interesse comune per la rete di interconnessione energetica europea. Progetti che possono accedere ai finanziamenti dell’Unione e che comprendono ben 32 opere che riguardano le infrastrutture gas. Di queste ben 6 sono italiane…

Leggi tutto…

In attesa che si completi la riforma del servizio con l’affidamento delle gestioni, Regioni Calabria ha scelto Sorical, la società che gestisce i grandi sistemi di adduzione regionale, per realizzare il programma di interventi di efficientamento e ingegnerizzazione delle reti di distribuzione. Il progetto interessa circa quaranta comuni ed è sostenuto da un investimento di 68 milioni di euro…

Leggi tutto…

L’Azienda RITMO S.P.A. fondata nel 1979 da Renzo Bortoli, ha offerto agli oltre 100 dipendenti una serata di festa con una cena all’aperto, musica e cabaret. Una cornice incantevole per una foto ricordo, ma soprattutto per gioire e ricordare tanti aneddoti. …

Leggi tutto…

Comunicato stampa – I cittadini di Cava Manara potranno presto beneficiare di un significativo miglioramento della qualità dell’acqua che arriva nelle loro case. E’ infatti imminente l’entrata in esercizio della nuova vasca di compenso realizzata a supporto dell’impianto di potabilizzazione comunale. …

Leggi tutto…