3/4 marzo Servizi a Rete Tour: il convegno delle Utility

Al via il convegno delle utility Servizi a Rete Tour organizzato a Milano nella sede di Gruppo CAP in via Rimini 34, con la collaborazione di A2A e Metropolitana Milanese.
Durante questa edizione, che vedrà la partecipazione dei migliori specialisti nel mondo del sottosuolo, saranno presentati una serie di casi di eccellenza che hanno caratterizzato le attività dei distributori, degli ATO e degli Enti preposti a governare e normare tutte le attività connesse alla distribuzione.

Leggi tutto…

TRM e Iren aumentano le capacità dell’inceneritore

Il decreto Sblocca Italia ha spianato la strada e, per primo, l’inceneritore TRM e Iren di Torino ne approfitterà: nei prossimi mesi l’impianto del Gerbido aumenterà di 70 mila tonnellate l’immondizia bruciata. Il destino dell’impianto torinese sembra essere quello di accelerare la scomparsa delle discariche piuttosto che bruciare i rifiuti di altre regioni, come successo l’anno scorso con le 22 mila tonnellate bruciate per la regione Liguria. TRM ha, inoltre, intenzione di aumentare le capacità della struttura.

Leggi tutto…

A2A rimane in Montenegro

La società energetica italiana prolunga la gestione congiunta del gruppo energetico nazionale. I rappresentanti di “A2A” hanno annunciato di aver raggiunto un accordo con il governo montenegrino per mantenere la proprietà dell’azienda petrolchimica nazionale
Ora si cercherà di introdurre nella società energetica di Stato un terzo partner che contribuirà con nuovi fondi alla costruzione della seconda centrale termoelettrica a Pljevlja.

Leggi tutto…

Asti: parte un piano da 40 milioni per il teleriscaldamento

25 mila utenti ed un grande passo avanti per lo sviluppo della città di Asti, un progetto che nello specifico consentirà un risparmio energetico di 8.000 TEP e mancate emissioni nell’atmosfera pari a 5.000 tonnellate di CO2 all’anno. IREN, ASP e ASTA Società del Gruppo Gavio gli azionisti dell’importante operazione sul teleriscaldamento dove la gestione della centrale e dell’intera rete sarà a carico di Asti Energia e Calore S.p.A.

Leggi tutto…

Federambiente e Federutility approvano la fusione

Dal 19 dicembre, giorno dell’annuncio della nascita di Utilitalia (fusione tra Federambiente e Faderutility) la nuova realtà ha avuto modo di essere organizzata anche in relazione delle reazioni provenienti dal mercato dei servizi pubblici. Il cuscinetto temporale, dato dal periodo natalizio, è stato quanto mai utile per metabolizzare il programma più difficile quanto necessario: la gestione dei rifiuti

Leggi tutto…

Teleriscaldamento: il primo rapporto italiano firmato Legambiente e AIRU

E’ stato presentato il 16 dicembre a Milano, da Legambiente e Associazione Italiana Riscaldamento Urbano (AIRU), il primo rapporto sul teleriscaldamento in Italia: 3 milioni di abitanti raggiunti e 192 reti al servizio di 150 centri urbani, con 291 milioni di metri cubi serviti, pari al 6% del fabbisogno totale termico nazionale. Ma potrebbe arrivare al 25%

Leggi tutto…

Un occhio in più a garanzia della qualità

La videoispezione delle condotte prima della loro messa in servizio. È quanto richiesto da A2A Calore&Servizi agli esecutori delle opere di posa della Dorsale Ovest del teleriscaldamento di Milano. Una verifica ulteriore per aumentare la qualità della posa e scongiurare spiacevoli sorprese in fase di esercizio

Leggi tutto…