Il calore delle acciaierie di Alfa Acciai riscalderà Brescia

Regione Lombardia ha approvato il progetto pilota che prevede il recupero del calore di scarto generato dal sito siderurgico e la sua immissione nella rete di teleriscaldamento cittadina. Capofila del progetto A2a Calore & Servizi, che punta a creare un sistema intelligente per la gestione dell’energia termica, scalabile e replicabile sull’intero territorio lombardo

Leggi tutto…

Il teleriscaldamento di Hera avanza a Forlì con il microtunnelling

Ha optato per le tecnologie no dig Hera per realizzare un tratto di rete nell’ambito delle opere di estensione dell’infrastruttura di distribuzione del calore al centro città. Si tratta nello specifico della tecnica del microtunnelling, che l’azienda sta utilizzando per completare un tratto di rete di 400 metri, avanzando con la trivellazione a una media di circa 6 metri al giorno

Leggi tutto…

Teleriscaldamento Ticino, ecco le aree idonee

Consuntabile online la mappatura delle aree idonee per la realizzazione di reti per distribuire il calore. L’utilizzo di tali reti per distribuire il calore è sempre più diffuso in Ticino. Il calore viene prodotto prevalentemente in centrali alimentate a legna o a gas, ma anche sfruttando il calore residuo da processi industriali o quello ambientale tramite pompe di calore

Leggi tutto…

Teleriscaldamento: il modello di A2a Calore e Servizi fa scuola al Dhc2018

L’azienda presenta all’International Symposium on District Heating and Cooling, il principale evento mondiale dedicato al teleriscaldamento e teleraffrescamento, la nuova procedura messa a punto per la stima e la quantificazione delle perdite di rete. Un sistema efficiente implementato su tutta l’infrastruttura a servizio di Brescia

Leggi tutto…

Fiper: prioritaria l’emanazione del decreto Fer 2

Allo studio del Mise, il decreto definirà il sistema di incentivazioni per le rinnovabili, in particolare biomassa e biogas. La Federazione dei produttori di energia da fonte rinnovabile ne sottolinea l’urgenza e la necessità di aprire un confronto sulle prospettive degli impianti a biogas e dei sistemi di teleriscaldamento a biomassa vicini al termine del periodo di incentivazione

Leggi tutto…

Hera e Comune di Ferrara siglano la nuova convenzione per il teleriscaldamento

Via libera dalla giunta comunale alla nuova convenzione con la multiutility per la gestione del teleriscaldamento. In base all’accordo, della durata di 12 anni, Hera verserà annualmente nelle casse del Comune un milione di euro, cifra alla quale si aggiungeranno altri 300.000 euro (per sei anni) che la stessa società utilizzerà per incentivare l’allacciamento alla rete di nuove utenze, con l’obiettivo di incrementare di 24 GWh la quantità di energia termica distribuita

Leggi tutto…

Avviata la costruzione della rete di teleriscaldamento a Lonato del Garda

L’opera prevede la posa di 5 chilometri di rete che alimenterà diverse utenze pubbliche della cittadina in provincia di Brescia. Ad alimentare l’infrastruttura il calore recuperato dai forni dell’impianto siderurgico di Feralpi, protagonista del progetto insieme al colosso dell’energia Engie. Per la realizzazione dell’intero sistema le due realtà hanno stanziato un investimento di 4 milioni di euro

Leggi tutto…

Iren e Unione industriale di Torino: accordo quadro sul teleriscaldamento

L’intesa, siglata da Iren Energia, Iren Mercato con l’Unione industriale, nasce per promuovere il teleriscaldamento come soluzione efficiente ed economicamente sostenibile per la riqualificazione energetica degli edifici della Città metropolitana di Torino. In particolare, garantirà alle imprese un’offerta di servizi a condizioni chiare, uniformi e competitive

Leggi tutto…

Allo studio il bando per il teleriscaldamento di Lecco, Malgrate e Valmadrera

Silea sta mettendo a punto il bando di project financing per il sistema di distribuzione del calore a servizio dei tre comuni. Previsto un investimento di circa 40 milioni di euro per a realizzazione della centrale e della rete a fronte della concessione della gestione del servizio per 35 anni. Inoltre, fino al 2032, l’infrastruttura dovrebbe essere alimentata dal calore generato dall’inceneritore di Valmadrera

Leggi tutto…

Engie estende la rete del teleriscaldamento di Settimo Torinese

Il progetto prevede la posa di ulteriori quattro chilometri di rete per garantire il servizio anche al quartiere San Gallo, nella zona est della cittadina piemontese. La rete di Settimo, che la società gestisce dal settembre dello scorso anno, si estende per 47 chilometri ed è alimentata dal calore di recupero dalla centrale termoelettrica di Leinì e dall’impianto a biomasse di Solis

Leggi tutto…