Snam: partnership con De Nora per rafforzarsi nell’idrogeno

Il gestore della rete gas nazionale ha siglato un accordo con Blackstone per acquisire il 33% di Industrie De Nora, azienda all’avanguardia nelle tecnologie per l’idrogeno e il trattamento delle acque. Un’operazione con la quale Snam punta ad accrescere la sua posizione nei grandi trend della transizione energetica, in particolare nella produzione di idrogeno verde.

Leggi tutto…

Italgas a caccia di startup a supporto del processo di digitalizzazione

Italgas e I3P, Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, uniscono le forze e lanciano Ideas 4 Italgas, la call per startup che ha come obiettivo individuare soluzioni e tecnologie innovative che contribuiscano alla trasformazione tecnologica e digitale del primo operatore italiano della distribuzione del gas. Per candidarsi c’è tempo fino al 7 dicembre.

Leggi tutto…

Medea mette in esercizio la rete gas in sette comuni dell’Oristanese

Si tratta dei comuni di Marrubiu, Mogoro, Palmas, Arborea, Santa Giusta, San Nicolò D’Arcidiano e Uras del Bacino 19, il primo dell’isola interamente metanizzato. In questi territori, la società del Gruppo Italgas ha posato 100 km di rete, interamente digitalizzata, che inizialmente saranno alimentati con carri cisterna, in attesa di procedere alla realizzazione dei depositi di GNL.

Leggi tutto…

Webinar | Come preservare tubi d’acciaio in attraversamenti trenchless con sistemi di protezione meccanica ad hoc

protezione

Quanto è importante la protezione meccanica delle tubazioni? Soprattutto in condizioni estreme, come quelle che si verificano durante gli attraversamenti trenchless, diventa una priorità inderogabile garantire alla tubazione una protezione che ne preservi la sua integrità nel tempo. In questo tipo di posa, infatti, le condotte sono suscettibili a graffi e abrasioni che possono comprometterne la protezione anticorrosiva. È anche necessario che la protezione meccanica aderisca perfettamente così da evitare che gli sforzi subiti possano staccarla dal tubo.

Leggi tutto…

Italgas: investimenti per 7,5 miliardi nel nuovo piano 2020-2026

Presentato il nuovo piano 2020-2026 che prevede una crescita degli investimenti di ben 1,1 miliardi rispetto al documento precedente. 2 miliardi saranno destinati alle gare gas e oltre 3 miliardi all’ammodernamento delle infrastrutture. Altri punti strategici saranno l’innovazione e la digitalizzazione delle reti, con 1,1 miliardi dedicati, e la crescita in settori quali l’efficienza energetica e il servizio idrico.

Leggi tutto…

Centria: il piano per completare la metanizzazione di Cortona

Raggiunta l’intesa con l’amministrazione del Comune per portare la rete del metano nelle aree della cittadina in provincia di Arezzo che ancora ne sono prive. Le opere, sostenute da un investimento di circa 5,3 milioni di euro, prenderanno il via il prossimo anno e si svilupperanno in un arco temporale di cinque anni. La prima ad essere metanizzata sarà la frazione di Pietraia.

Leggi tutto…

Bilancio in utile per Catania Rete Gas

Risultati molto positivi emergono dal bilancio relativo al 2019 appena approvato dal consiglio di amministrazione della società che gestisce la distribuzione gas nella città siciliana. Gli utili salgono a 2,5 milioni di euro, in crescita del 32% rispetto al 2018, mentre il fatturato supera i 9 milioni di euro. In su anche gli investimenti, pari a oltre 9 milioni negli ultimi tre anni.

Leggi tutto…

Alia Servizi Ambientali investe nella produzione di biometano

Sarà completato nel 2022 l’impianto di biodigestione che consentirà ad Alia Servizi Ambientali, che gestisce i servizi di igiene ambientale nell’ATO Toscana Centro, di produrre biometano dalla frazione organica dei rifiuti. L’impianto, che sarà il più grande d’Italia con questa tecnologia, sarà realizzato con un investimento di 30 milioni e permetterà di ottenere 11 milioni di metri cubi di gas green all’anno, attraverso il trattamento di 160.000 tonnellate di rifiuti organici.

Leggi tutto…

Il TAP è pronto. L’Europa ha l’alternativa al gas russo

Il TAP è pronto. Ad annunciarlo ufficialmente la stessa società, Trans Adriatic Pipeline, che ha comunicato che il gasdotto è stato riempito di gas naturale e che ora si sta apprestando ad avviare le operazioni commerciali con gli operatori di settore. Un’opera strategica che permetterà di portare in Italia il combustibile estratto in Azerbaijan, liberando il continente dalla dipendenza dal gas russo.

Leggi tutto…

Snam: partnership con ITM Power per lo sviluppo dell’idrogeno verde

Con questo accordo, Snam potrà acquisire competenze tecniche dalla società britannica, tra i maggiori produttori di elettrolizzatori, fondamentali per ricavare idrogeno da fonti rinnovabili tramite elettrolisi dell’acqua, e quindi per lo sviluppo dell’idrogeno verde. L’intesa include anche l’ingresso della società italiana nel capitale azionario di ITM Power con un investimento di 33 milioni di euro.

Leggi tutto…