L’Italia può diventare leader nell’idrogeno. Parola di Marco Alverà

L’AD di Snam, intervenendo davanti alla Commissione attività produttive della Camera dei deputati, ha sottolineato il ruolo di primo piano che il nostro Paese può giocare nel comparto, grazie alle tecnologie ed eccellenze già presenti. Occorre però investire nella ricerca e sviluppare una solida filiera nazionale

Leggi tutto…

Il biometano di Acea Pinerolese in rete dal prossimo autunno

Il gas 100% green prodotto dalla multiutility piemontese sarà immesso nella rete di distribuzione gas del comune di Pinerolo. Si tratta di biogas che l’azienda, pioniera del settore, produce nel suo Polo ecologico dal trattamento anaerobico della parte organica dei rifiuti urbani. Entro marzo 2020, inoltre, sarà pronto un secondo impianto, sempre realizzato in collaborazione con Hysytech Srl

Leggi tutto…

Italgas e Grdf rafforzano la collaborazione nella distribuzione gas

Le due società, tra i principali operatori della distribuzione gas in Italia e Francia, hanno siglato una partnership per lo scambio di esperienze nella gestione delle reti. Diversi i temi sui quali collaboreranno, dallo sviluppo e digitalizzazione delle infrastrutture alla sicurezza, dal potenziamento del biometano alla ricerca sulle tecnologie power-to-gas, dall’iniezione di idrogeno nelle reti alla mobilità sostenibile a metano/biometano.

Leggi tutto…

Gas fondamentale per la transizione energetica. Parola di Arera

Il presidente dell’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente, Stefano Besseghini, intervenendo alla presentazione della Relazione annuale 2019 in Parlamento, ha sottolineato il ruolo ineludibile del gas come vettore di transizione verso le fonti rinnovabili. E come gli investimenti in infrastrutture per trasporto e distribuzione siano strategici nel medio termine

Leggi tutto…

2i Rete Gas estende la rete di Castellana Grotte

L’intervento prenderà il via a breve. Prevede la posa in totale di 4300 metri di nuove condotte e ha come obiettivo di completare la metanizzazione del comune della provincia di Bari, garantendo il servizio a quelle porzioni della cittadina che ancora ne sono prive. Inoltre, saranno posati anche 1200 metri di tubazioni in media pressione per sostituire quelle esistenti in uscita dalla cabina Remi

Leggi tutto…

Ascopiave ed Hera: partnership su gas ed energia

I due gruppi hanno sottoscritto un term sheet per il riassetto delle attività di distribuzione gas e lo sviluppo di una società di commercializzazione dell’energia nei territori di Veneto, Friuli e Lombardia. Grazie a questa operazione, Ascopiave cresce nella distribuzione gas, diventando il primo operatore del Nord-Est, mentre Hera supera il target dei 3 milioni di clienti energy

Leggi tutto…

Snam: prestito dalla Bei per la mobilità sostenibile

Il gestore della rete gas nazionale ha ottenuto un finanziamento di 25 milioni di euro dalla Banca europea per gli investimenti per alcuni progetti nel campo della mobilità sostenibile a gas e biometano. Le risorse serviranno a realizzare 101 stazioni di rifornimento di gas naturale compresso e 9 di gas liquefatto e compresso in tutta Italia

Leggi tutto…

Piano strategico 2019-2025 di Italgas: investimenti per 4,5 miliardi

L’AD Paolo Gallo ha presentato il nuovo Piano 2019-2025. Quattro i pilastri fondanti: sviluppo e ammodernamento della rete; digitalizzazione; sviluppo della rete di distribuzione gas in Sardegna; estensione della rete e del numero di utenze con l’acquisizione di altre realtà, in attesa che partano le gare per le concessioni

Leggi tutto…

In Emilia-Romagna il primo biometano agricolo immesso in rete

È della cooperativa vitivinicola di Caviro di Faenza il primo impianto per la produzione di biometano agricolo connesso alla rete di trasporto del gas di Snam. L’impianto è alimentato con i sottoprodotti del ciclo produttivo della stessa azienda e coi reflui di allevamenti della zona e può produrre biocarburante per alimentare fino a 18.000 veicoli all’anno

Leggi tutto…

Le piattaforme tecnologiche al servizio della “super continuità”: un fattore critico di successo nei servizi

Di fronte alla sfida imposta dai cambiamenti climatici e dalla trasformazione sempre più veloce delle città, la tecnologia e la digitalizzazione svolgeranno un ruolo centrale. Negli interventi istituzionali gli specialisti di enti e utilities mostreranno come le nuove tecnologie siano indispensabili per garantire la continuità dei servizi erogati, riprogettarli e migliorarne la gestione e la qualità in funzione delle nuove esigenze e in un’ottica di sostenibilità ambientale, anche grazie a una più efficiente e capillare raccolta dati.

Leggi tutto…