A Italgas la gestione della distribuzione gas nell’Ambito Torino 2

La società gestirà il servizio per i prossimi 12 anni nei 48 comuni dell’Ambito, per un totale di 190.000 utenze finali. Italgas si è aggiudicata la gara con un’offerta che prevede 200 milioni di investimenti destinati all’estensione delle reti nelle aree non ancora raggiunte dal servizio, al potenziamento e digitalizzazione delle infrastrutture e al miglioramento della qualità e sicurezza

Leggi tutto…

Italgas completa l’acquisizione di EGN

Dopo aver acquisito, lo scorso dicembre, il 60% del capitale azionario della società da CPL Concordia, Italgas ne completa l’acquisizione rilevando anche il restante 40% per circa 21 milioni di euro. Un’operazione strategica per rafforzarsi ulteriormente nel Sud Italia dove Egn conta complessivamente 37 concessioni per la distribuzione gas tra Sicilia, Calabria e Campania

Leggi tutto…

Ap Reti Gas estende la rete di San Biagio di Callalta

La società di distribuzione gas del Gruppo Ascopiave avvierà a breve i nuovi cantieri per la posa di oltre 8 chilometri di condotte nel territorio del comune della provincia di Treviso. I lavori, per un costo di un milione di euro, verranno portati avanti da più squadre in contemporanea in modo da avere il nuovo tratto di infrastruttura pronto entro sette mesi.

Leggi tutto…

Italgas sceglie la tecnologia Picarro per il monitoraggio delle reti

La società ha stretto una partnership con l’americana Picarro per l’utilizzo in Europa di Picarro Surveyor, tra le soluzioni più evolute nel monitoraggio delle reti. Denominata CRDS (Cavity Ring-Down Spectroscopy) è una sofisticata sensing technology che, rispetto alle tradizionali, garantisce un controllo più rapido, approfondito e una maggiore sensibilità di rilevazione della presenza di gas

Leggi tutto…

C’è anche Italgas tra i pretendenti di Ascopiave

Lo ha dichiarato Paolo Gallo, fresco di riconferma nel ruolo di amministratore delegato della società, che ha anticipato che Italgas presenterà un’offerta non vincolante per il pacchetto della distribuzione gas dell’utility veneta. Ascopiave ha infatti avviato un riassetto dei suoi business puntando a cedere le attività di vendita di energia per focalizzarsi sulla distribuzione gas anche con partnership strategiche

Leggi tutto…

Snam per la prima volta in Europa fornisce idrogeno misto a gas

La sperimentazione ha preso il via a Contursi Terme, in provincia di Salerno, con la fornitura a due realtà locali di una miscela di idrogeno al 5% e gas attraverso la rete di trasporto. Un passaggio cruciale verso gli obiettivi europei al 2050, in quanto l’idrogeno è una tecnologia chiave per la decarbonizzazione e lo stoccaggio delle fonti rinnovabili

Leggi tutto…

A2A, AIM Vicenza e Agsm Verona: manovre congiunte su Ascopiave

Le tre società hanno siglato una lettera d’intenti non vincolante per l’avvio dello studio di un percorso congiunto per valutare la possibile acquisizione degli asset del gruppo Ascopiave nella vendita di elettricità e gas e la costituzione di un’alleanza nel settore della distribuzione gas. Un’operazione che nasce dalla volontà di Ascopiave di cedere le sue attività commerciali per focalizzarsi sulla distribuzione

Leggi tutto…

Italgas estende la rete di distribuzione di Imperia

I lavori, appena partiti, interessano le frazioni di Moltedo e Montegrazie, attualmente servite con GPL. Le opere comprendono la posa di nuove condotte per un totale di oltre 9,3 chilometri e la sostituzione dell’alimentazione da GPL a gas naturale della rete già esistente e garantiranno maggiore sicurezza e continuità del servizio

Leggi tutto…

Acea conclude l’acquisizione di Pescara Distribuzione Gas

Con il via libero del comune di Pescara si conclude l’iter per l’acquisizione da Alma Cis e Mediterranea Energia del 51% del capitale azionario della società che gestisce la distribuzione del gas nel capoluogo Abruzzese. Operazione che sancisce l’ingresso della multiutility capitolina nel comparto della distribuzione del metano

Leggi tutto…

Rete gas: Ariano Irpino fa da sè

Poiché i ritardi nell’affidamento della concessione del servizio di distribuzione gas, ora gestito in regime di proroga da Sidigas, bloccano gli investimenti in tutta la provincia di Avellino, il Comune e i suoi abitanti hanno deciso di procedere per conto loro. Il primo ha approvato il progetto di estensione della rete ad alcune località ancora prive del servizio, che sarà realizzato da una ditta incaricata e pagata dai residenti

Leggi tutto…