La manutenzione di serbatoi

La normativa vigente prevede che, al fine di prevenire l’inquinamento del suolo e delle acque superficiali e sotterranee causato dal rilascio di sostanze o preparati contenuti in serbatoi, durante le fasi di dismissione siano rispettati precisi parametri per svolgere interventi di bonifica in sicurezza.

Leggi tutto…

Acquedotto Pugliese utilizza le microonde per la ricerca perdite

L’Università del Salento e Acquedotto Pugliese sperimentano S.I.MP.Le., un nuovo sistema di ricerca perdite basato su misure a microonde. La ricerca e localizzazione puntuale delle perdite idriche hanno un forte impatto tecnologico ed economico nel settore della distribuzione idrica, dove la percentuale di acqua dispersa a causa di guasti nelle condotte (perdite fisiche in rete) raggiunge tassi che spesso superano il 30-40%.

Leggi tutto…

Nasce il Gruppo CAP, Gestore Unico della provincia di Milano

Il Gruppo CAP gestirà i servizi di acquedotto, fognatura e depurazione secondo il modello in house providing, con la società Amiacque dome braccio operativo. Concretamente, la fusione per incorporazione di Ianomi, Tam e Tasm in CAP Holding, costituita in questi mesi, ha dato vita a un’azienda unica a capitale pubblico, direttamente partecipata e controllata dai Comuni del territorio

Leggi tutto…

A Ravenna il più grande impianto europeo di potabilizzazione

In costruzione a Ravenna il più grande impianto europeo di potabilizzazione dell’acqua con l’avanzata tecnologia GE a membrana ZeeWeed 500. Una volta operativo sarà in grado di trattare una portata di 95.000 metri cubi al giorno, sufficienti per circa 400.000 persone.

Leggi tutto…

Allagamenti in area urbana: analisi e soluzioni progettuali

Fenomeni di scorrimento superficiale incontrollato sono sempre più frequenti e distruttivi, a causa dei mutamenti climatici e dell’impermeabilizzazione del suolo. Controllare gli effetti di questi eventi richiede un approccio multidisciplinare alla gestione delle acque di pioggia, che tenga conto delle cause e degli impatti sul bacino.

Leggi tutto…

Un unico SIT per il Gruppo CAP

Il nuovo Sistema Informativo Territoriale raccoglierà i dati georeferenziati delle reti di acquedotto e fognatura di tutti i Comuni gestiti da CAP Holding e Amiacque nelle province di Milano e di Monza e Brianza. Progetto da 370mila euro, fase pilota in cinque comuni del Nord Est milanese.

Leggi tutto…

Risanamento della principale condotta idrica di Livorno

In questo articolo è descritto l’intervento di risanamento su due adduttrici vitali per l’approvvigionamento idrico della città, per il quale è stato necessario riunire le più avanzate competenze trenchless del panorama nazionale.La loro manutenzione comporta tutta una serie di problematiche che hanno pesanti ripercussioni sulla qualità del servizio e che trovano analogo riscontro nella maggior parte delle aziende distributrici.

Leggi tutto…

Metodo Tariffario Transitorio

Con il decreto Salva Italia il Governo ha affidato all’Autorità per l’energia elettrica e il gas la regolazione del settore idrico.
Il primo atto è la definizione delle nuove tariffe, argomento che abbiamo affrontato con Egidio Fedele dell’Oste, Direttore Tariffe e qualità servizi idrici dell’Authority.

Leggi tutto…

Le criticità principali del sistema idrico

In un quadro generale di questa portata, il parere di Federutility, la federazione che riunisce aziende energetiche e la totalità delle aziende dell’acqua, assume un ruolo particolarmente rilevante, visto che dal 1947 (prima come Federgasacqua) è la federazione di riferimento per questo servizio.

Leggi tutto…

40 milioni di euro per l’innovazione idrica: approvato il Piano Strategico Europeo sull’Acqua

Lo scorso 18 dicembre è stato compiuto un passo importante nella ricerca di soluzioni per le grandi sfide poste all’Europa in materia di gestione dell’acqua. Sotto la presidenza del Commissario per l’ambiente Janez Potocnik, il Partenariato europeo per l’innovazione (PEI), meglio conosciuto come European Innovation Partership (EIP) relativo all’acqua ha, infatti, adottato il Piano strategico di attuazione (SIP) che definisce gli ambiti d’intervento prioritari per i quali occorre trovare soluzioni. Una dotazione di 40 milioni di euro per attività di ricerca sarà destinata nel 2013 al sostegno di progetti che contribuiscono agli obiettivi del PEI relativo all’acqua.

Leggi tutto…