BrianzAcque sceglie il no-dig per risanare il collettore di Seregno Sud

Prenderà via a metà febbraio l’intervento di manutenzione straordinaria dell’infrastruttura che si estende per 2,5 km e convoglia i reflui al depuratore di Monza. L’opera, resasi necessaria per il deterioramento delle condotte, in esercizio da oltre 90 anni, sarà effettuata con la tecnica del relining interno, con una spesa di 3 milioni di euro

Leggi tutto…

Il piano di Acam Acque per le reti di La Spezia

La società del gruppo Iren che gestisce il servizio idrico nella città ligure e nei comuni della sua provincia ha presentato il programma di interventi finalizzato a tutelare la qualità delle acque del golfo e le zone di prelievo dell’acqua potabile. L’investimento previsto è in totale di 13 milioni di euro, destinati in gran parte alla realizzazione delle reti fognari nelle aree collinari e al potenziamento dell’acquedotto

Leggi tutto…

Accordo tra BEI e Abbanoa per 200 ml. di investimenti nell’idrico

Tra gli investimenti strategici si annoverano anche quelli finalizzati all’adozione di sistemi tecnologici aderenti alla filosofia della Industry 4.0 e alla realizzazione dell’efficienza idraulica ed energetica del sistema isolano, molto complesso, articolato nei 24.000 kmq dell’intera regione. Costituisce linea prioritaria di intervento anche la realizzazione di alcuni interventi sperimentali in materia di trattamento di rifiuti urbani (umido domestico) nel processo di depurazione per la produzione di biogas e la gestione dei fanghi con riuso in agricoltura.

Leggi tutto…

Piero Ferrari è il nuovo amministratore delegato di Acquedotto del Fiora

Il manager succede ad Aldo Stracqualursi, che ha guidato l’azienda, che gestisce il servizio idrico nella provincia di Grosseto e di Siena, negli ultimi quattro anni. Con una lunga esperienza nel settore, Ferrari, a sua volta, lascia il ruolo di amministratore delegato di Gesesa, altra società del gruppo Acea che gestisce il servizio idrico a Benevento, che ricopriva dal 2014

Leggi tutto…

Fusione completata in Lario Reti Holding di Idrolario Srl, Adda Acque e CTA Srl

L’operazione ha avuto come obiettivo riunificare in un’unica società la gestione del servizio idrico e la proprietà delle reti e degli impianti nel territorio della provincia di Lecco. Il progetto era nato nel 2016, in linea con quanto previsto dalla legge Madia e consentirà di ridurre i costi di gestione, incrementare gli investimenti e migliorare il servizio

Leggi tutto…

Alto Trevigiano Servizi potenzia le reti idriche e fognarie di Treviso

Il progetto presentato dalla società, che gestisce il servizio idrico in 53 comuni del Veneto Orientale, riguarda il quartiere Fiera e prevede la posa di circa 1.000 metri di nuova fognatura nera, oltre 1.400 metri di rete acquedottistica e 180 metri di condotte per le acque meteoriche. I lavori partiranno a breve e si protrarranno per 7 mesi, per un costo complessivo di 1,1 milioni di euro

Leggi tutto…

Un libro per i 65 anni di Padania Acque

L’anniversario della costituzione Consorzio per l’acqua potabile ai Comuni della provincia di Cremona, diventato nel 1965 Padania Acque SpA, gestore unico del ciclo idrico, è stato celebrato lo scorso 28 dicembre. Per l’occasione è stato presentato il volume Pagine d’acqua e di storia che ripercorre la storia dell’azienda dalla sua fondazione ai giorni nostri

Leggi tutto…

Accordo tra Acquedotto Lucano e Istituto Superiore della Sanità per la sicurezza dell’acqua

Il gestore idrico della Basilicata ha sottoscritto un accordo di collaborazione tecnico-scientifica con l’ISS per la valutazione dei rischi correlati alle risorse idriche nell’ambito dell’implementazione del Piano di Sicurezza dell’Acqua. Piano che Acquedotto Lucano applicherà poi agli schemi idrici Sinni-Montalbano, Agri-Basento e Vulture-Melfese.

Leggi tutto…

Gruppo CAP lancia il programma di incubazione per sostenere i progetti più innovativi nel settore idrico

Hai un progetto in grado di valorizzare le risorse idriche migliorando i processi di gestione, distribuzione e qualità dell’acqua? Allora puoi prendere parte alla Call for Ideas legata al programma #waterevolution Innovate H2O. Le startup selezionate avranno la possibilità di utilizzare per 6 mesi le strutture e le competenze del Centro Ricerche di Gruppo CAP e la mentorship di Seeds&Chips.

Leggi tutto…

Acquevenete: ottimo il bilancio del primo anno di attività

Nata a dicembre dello scorso anno dalla fusione di Cvs e Polesine Acque, l’azienda, che gestisce il servizio idrico in 108 comuni veneti, ha centrato tutti gli obiettivi prefissati. Ridotte le tariffe alle utenze del 2%, mentre sono 172 le opere avviate con investimenti per 70 milioni di euro, destinati principalmente alla soluzione del problema Pfas, alla riduzione delle perdite di rete e alla costruzione di nuovi sistemi fognari

Leggi tutto…