Per Gruppo CAP 100milioni dalla Banca Europea per gli Investimenti per potenziare le infrastrutture nel settore idrico della Città metropolitana di Milano

La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) sosterrà il piano industriale 2022-2025 del Gruppo CAP, che prevede interventi per circa €450 milioni in 5 anni. Il finanziamento, che si inserisce nelle politiche ambientali e nel Green New Deal della Regione Lombardia, contribuirà al miglioramento della copertura, della qualità e della resilienza dei servizi idrici del territorio servito da Gruppo CAP.

Leggi tutto…

Acque ha completato il rinnovo dell’acquedotto di San Giuliano Terme

Il gestore idrico di 55 comuni toscano ha concluso l’importante intervento che ha permesso di rinnovare una porzione di rete idrica e mettere in sicurezza l’acquedotto mediceo. Un’opera, che ha visto la posa di 7 chilometri di condotte per una spesa di 2 milioni di euro, progettata a tempo di record con Ingegnerie Toscane per risolvere le criticità legate alle frequenti rotture provocate dalle vecchie condotte ormai giunte a fine vita

Leggi tutto…

Oltre un terzo dell’acqua è disperso dalle reti di distribuzione

Lo dice il nuovo rapporto dell’Istat sui cambiamenti climatici, che dedica un capitolo alle perdite di rete. Secondo lo studio, nel 2020, le dispersioni nei capoluoghi di provincia e di città metropolitana sono state pari al 36,2%, in leggero calo rispetto al 2018, quando erano pari al 37,3%. Le peggiori performance al Sud, dove le perdite raggiungono il 43,6% e nelle Isole, dove addirittura toccano il 52,2%

Leggi tutto…

Acqua depurata per pulire le strade: parte il progetto di Lario Reti e Silea

Lario Reti Holding ha ottenuto l’autorizzazione al riutilizzo delle acque trattate dai depuratori di Bellano e Olginate che saranno utilizzate da Silea per il lavaggio delle strade. Un progetto virtuoso nato dalla collaborazione delle due società che gestiscono, rispettivamente, il ciclo idrico e quello dei rifiuti nei comuni della provincia di Lecco, che permetterà di evitare l’utilizzo e, quindi, lo spreco di acqua potabile

Leggi tutto…

Caltacqua: nuovi fondi per 16 milioni per ridurre le perdite idriche

Le nuove risorse in arrivo provengono da un bando PNRR che ha premiato il progetto presentato dall’ATI Caltanissetta e dal gestore idrico. Progetto incentrato sulla digitalizzazione delle infrastrutture come chiave per la lotta alle perdite, con l’obiettivo di tagliare lo spreco di acqua del 25% in tutti i comuni della provincia e di distrettualizzare e governare digitalmente l’intero ambito

Leggi tutto…

Viveracqua: emesso il nuovo Hydrobond da 148,5 milioni

Conclusa con successo la nuova emissione obbligazionaria che andrà a sostenere il piano di investimenti da 350 milioni di euro nei prossimi quattro anni di sei società consorziate. Le risorse, in particolare, andranno a interventi di miglioramento di reti fognarie e impianti di depurazione. Ad aderire all’operazione Banca Europea per gli Investimenti, Cassa Depositi e Prestiti e Kommunalkredit Austria

Leggi tutto…

BIM GSP: pronto il nuovo acquedotto a Cencenighe

La multiutility bellunese ha completato la realizzazione del nuovo acquedotto a servizio di sei frazioni del comune dell’agordino. I lavori, del valore di 950.000 euro, si sono resi necessari per garantire la risorsa idrica del territorio, messo in crisi dalla tempesta Vaia che ha gravemente danneggiato le vecchie fonti di approvvigionamento. Lo scorso anno il gestore ha realizzato un nuovo sistema per garantire la disponibilità di acqua anche nel centro storico di Cencenighe

Leggi tutto…

A2A Ciclo Idrico mette in esercizio il nuovo depuratore di Gavardo

La costruzione e l’entrata in funzione dell’impianto hanno permesso ai comuni di Gavardo, Villanuova sul Clisi e Vallio Terme, in provincia di Brescia, di uscire dall’infrazione comunitaria. Insieme al depuratore, che ha consentito la dismissione di due impianti ormai obsoleti e sottodimensionati, il gestore ha realizzato anche nuovi collettori fognari per il trasporto dei reflui a trattamento dell’estensione dotale di 4 km. L’investimento per le opere è stato di 17,2 milioni

Leggi tutto…

Alto Trevigiano Servizi: al via i cantieri acqua e fognatura a Treviso

Ad ampio raggio i cantieri che partiranno nei prossimi mesi e che interesseranno le reti acquedottistiche e fognarie di quattro aree della città. Verranno sostituiti circa 1,4 chilometri di vecchie condotte di distribuzione acqua con nuove tubazioni in ghisa, per efficientare le reti e ridurre le perdite, e posati circa 1,5 chilometri di condotte fognarie, in modo da creare una linea dedicata alle acque nere ed estendere il servizio a più di 1000 abitanti

Leggi tutto…