Webinar | La cybersecurity nel telecontrollo delle reti idriche

cybersecurity

Per ogni gestore è oggi imprescindibile ricorrere alla telegestione e al telecontrollo per una gestione efficiente delle proprie infrastrutture. Ciascuna utility opera, infatti, sui diversi impianti attraverso una connessione internet per gestire efficientemente i propri asset anche da remoto. Ma quali sono i rischi a cui l’infrastruttura viene esposta? In quanti modi è possibile subire un attacco digitale? È qui che entra in gioco l’importanza della cyber security.

Leggi tutto…

Alleanza tra Acquedotto Pugliese e Acquedotto Lucano sulla formazione

Le due utility idriche del Sud hanno siglato un’intesa per collaborare nella formazione del personale. In base all’accordo, AQP Water Academy, il centro di eccellenza di formazione di Acquedotto Pugliese, organizzerà ed erogherà corsi e moduli formativi per i tecnici di Acquedotto Lucano. Una partnership che, grazie al trasferimento e alla condivisione delle migliori pratiche, favorirà la crescita qualitativa delle aziende e del servizio erogato.

Leggi tutto…

Gaia estende la rete fognaria di Massa Carrara

Suddiviso in due lotti, il progetto prevede la posa in totale di oltre 2 km di nuove condotte per estendere la rete fognaria alla località La Zecca, che ancora ne è priva. Già realizzata la prima parte delle opere, con l’installazione di 450 m di tubazioni. I lavori per la parte restante, con la costruzione di 1,4 km di infrastruttura, partiranno dopo la conclusione della gara del valore di 600.000 euro

Leggi tutto…

Bonus pubblicità al 50% anche nel 2021 e 2022

Con la Legge di Bilancio 2021 viene confermato il Bonus pubblicità anche per i prossimi due anni. Attraverso il credito di imposta si potrà recuperare il 50% di quanto investito in campagne pubblicitarie su quotidiani e riviste, anche online.
Prenota entro il 31 marzo la tua pianificazione per usufruire del credito d’imposta.

Leggi tutto…

Nelle acque reflue, le vostre sfide sono la nostra missione

acque

 
L’acqua è essenziale per tutta la vita. Ecco perché è così importante avere accesso ad acqua pulita e sicura. Tuttavia, questo non è una cosa scontata per tutti. L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che 2,1 miliardi di persone non dispongano di acqua potabile nelle proprie abitazioni.

Leggi tutto…

Lario Reti Holding progetta il raddoppio dell’acquedotto Brianteo

Il raddoppio dell’acquedotto Brianteo riguarderà due tratte: tra Valmadrera e Civate e tra Civate e Dolzago, con una spesa rispettivamente di 3 e 6 milioni di euro. Nella seconda, una parte delle condotte verrà posata sotto il Lago di Annone utilizzando la tecnica no dig della spingitubo. I lavori permetteranno di rendere più efficiente l’infrastruttura, che fornisce acqua a 66 comuni delle province di Lecco, Como e Monza.

Leggi tutto…

Il piano di Umbra Acque per le reti idriche di Città di Castello

Il gestore mette in campo oltre 3,6 milioni di euro per migliorare acquedotto e fognature. 1,6 milioni sono destinati al potenziamento e all’estensione delle reti di distribuzione acqua alle aree della cittadina non coperte dal servizio. Mentre 2 milioni serviranno per realizzare tre nuovi collettori fognari e per il risanamento delle condotte miste nel tratto terminale del torrente Scatorbia.

Leggi tutto…

AMAP affida la progettazione per il rinnovo del potabilizzatore Jato

Il rinnovo e l’ammodernamento del potabilizzatore Jato, realizzato negli anni Settanta, si è reso necessario a causa del decadimento della qualità dell’acqua prelevata dall’invaso Poma. L’impianto tratta l’acqua che soddisfa la domanda idrica della parte Nord di Palermo e di sei comuni limitrofi. Per il suo rinnovamento il gestore ha previsto un investimento di 21 milioni di euro, mentre è di un milione la spesa per la progettazione.

Leggi tutto…

A2A sempre più green con 16 miliardi di investimenti

È quanto prevede il nuovo piano industriale 2021-2030 Life is our Duty, focalizzato sull’economia circolare e sulla transizione energetica, con investimenti, rispettivamente, per 6 e 10 miliardi di euro, per contribuire al conseguimento degli obiettivi di sostenibilità dell’ONU e al rilancio economico del Paese. Tra i target, ridurre del 20% delle perdite idriche, portare la capacità installata di rinnovabili a 5,7 GW, e recuperare ulteriori 4,4 milioni di tonnellate di rifiuti

Leggi tutto…

Smat tra i partner del progetto europeo CALLISTO

La società è tra le 16 realtà selezionate dal Centro Satellitare dell’Unione Europea per il progetto che punta sull’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale per creare una piattaforma che aiuti il monitoraggio delle attività umane e ambientali avvalendosi dei dati satellitari forniti dal programma di osservazione COPERNICUS. Smat vi partecipa con il monitoraggio dei bacini di lagunaggio di La Loggia

Leggi tutto…