Federambiente e Federutility approvano la fusione

Dal 19 dicembre, giorno dell’annuncio della nascita di Utilitalia (fusione tra Federambiente e Faderutility) la nuova realtà ha avuto modo di essere organizzata anche in relazione delle reazioni provenienti dal mercato dei servizi pubblici. Il cuscinetto temporale, dato dal periodo natalizio, è stato quanto mai utile per metabolizzare il programma più difficile quanto necessario: la gestione dei rifiuti

Leggi tutto…

A Milano bloccati tutti i cantieri per il vertice eurasiatico

Stato di allerta a Milano dove la prefettura ha imposto al Comune di sospendere per tutta la settimana tutti i lavori in corso all’interno della Cerchia dei Bastioni. I numerosi cantieri aperti in vista di Expo, dovranno essere reinterrati, così dice la disposizione che impone non ci siano scavi attivi e buche aperte.

Leggi tutto…

Un futuro ricco di sfide per le imprese dei servizi pubblici

Gli amministratori delegati di A2A, Hera, Iren ed Acea si sono confrontati sul futuro del settore dei servizi pubblici in un incontro organizzato il 23 settembre a Milano dal CERTeT – Centro di Economia regionale, dei trasporti e del turismo e dal Dipartimento di Analisi delle Politiche e Management Pubblico dell’Università Bocconi

Leggi tutto…

Un errore specificare l’organismo di certificazione

Il codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture prevede esattamente all’articolo 40 (qualificazione per eseguire i lavori pubblici) che i prodotti, i processi ed i servizi aziendali impiegati dai soggetti esecutori siano sottoposti a certificazione ai sensi della normativa vigente. I certificati emessi da organismi differenti aventi medesimo accreditamento (in Italia Accredia) hanno pari validità

Leggi tutto…

Pianificare le città intelligenti

Sono cinque le città meridionali che si sono aggiudicate il bando Efisio, iniziativa lanciata da Studiare Sviluppo in collaborazione con l’Osservatorio nazionale smart City-Anci per ricevere supporto specialistico per finanziare progetti nell’ambito delle smart city.

Leggi tutto…

Gara di perforazione teleguidata: partecipano entusiaste imprese italiane ed europee

Simpatico, inusuale e di grande successo l’incontro “Rodeo” svoltosi lo scorso 18 maggio in provincia di Verona, nella sede di una delle più attive aziende nel settore del no-dig: la Vermeer. Di cosa si è trattato è presto detto, invitate tutte le imprese di scavo già clienti dell’azienda veronese, stabilite le regole di una gara, sono state messe a disposizione le macchine adatte per effettuare una perforazione con un tracciato da percorrere con un obiettivo stabilito.

Leggi tutto…

Priorità di investimento, nuove tecnologie, norme e finanziamenti

900 miliardi di euro tra il 2012 e il 2027: gli oneri della mancata realizzazione di infrastrutture strategiche, secondo l’ultimo rapporto di “I Costi del Non Fare”. La mancata realizzazione delle opere strategiche prioritarie, ma anche la scarsa razionalizzazione dei sistemi energetico, viabilistico, ambientale e logi-stico, generano oggi e nel futuro oneri enormi per l’Italia dal punto di vista economico, ambientale e sociale.

Leggi tutto…