Pubblicata la prassi di riferimento per le tecnologie trenchless

Disponibile in italiano e in inglese, la UNI/PdR 26:2017 nasce dalla collaborazione tra UNI, IATT e Unindustria. È suddivisa in tre sezioni che riguardano le attività per la localizzazione e mappatura dei sottoservizi, le pratiche per la posa in opera di tubazioni con sistemi di perforazione orizzontali e quelle per i sistemi di perforazione guidata

Leggi tutto…

e-distribuzione rinnova e potenzia la rete di Palermo

L’azienda ha effettuato interventi per 8,5 milioni di euro sull’infrastruttura elettrica del capoluogo siciliano. I lavori, parte del Progetto Palermo, hanno riguardato 171 cabine elettriche, l’installazione di 12 nuove cabine di trasformazione, la sostituzione di cavi della rete di media tensione. Realizzati anche due centri satellite nella zona nord della città. In fase di definizione nuovi interventi in altre zone della città

Leggi tutto…

A Firenze il congresso internazionale no-dig

Sarà la Fortezza da Basso il palcoscenico dell’edizione 2019 della kermesse internazionale delle tecnologie di posa senza scavo organizzata dall’International Society for Trenchless Technology. La città toscana ha superato la concorrenza di Londra, riportando in Italia l’evento dopo 12 anni di assenza, mettendo a disposizione uno spazio espositivo di 2600 metri quadri

Leggi tutto…

No-Dig acquedotti: nuove tecniche e materiali

L’Università “La Sapienza” di Roma ha patrocinato la giornata tecnica di Servizi a Rete svoltasi nella sede di Latina dal titolo “Nuove tecniche e materiali per il risanamento non distruttivo degli acquedotti”. Il tema, particolarmente sentito negli ultimi tempi, è stato il motivo della nutrita partecipazione da parte di ingegneri e responsabili di utility di tutta l’area centrale della Penisola.

Leggi tutto…

Risanare gli acquedotti con tecniche non distruttive

Si è tenuto a Latina il seminario sull’utilizzo delle tecnologie no-dig per il risanamento degli acquedotti. I partecipanti al seminario hanno avuto l’opportunità di acquisire le conoscenze di base necessarie per decidere con consapevolezza. Al seminario le case history di Acqualatina – Ireti – Consorzio di Bonifica Sardegna Meridionale.

Guarda il programma

Leggi tutto…

A Palermo le tecnologie trenchless

IATT organizza il 23 giugno prossimo il workshop dal titolo “Le tecnologie trenchless: pianificazione e gestione degli interventi delle reti interrate nell’ottica della sicurezza, innovazione, eco-sostenibilità ed economicità”. Il progetto diventa “ecologico”, utilizzando metodi di posa non invasivi e tecnologie innovative di risanamento.

Leggi tutto…

Il microtunnelling fa il suo esordio in Puglia

L’intervento ad opera di Acquedotto Pugliese riguarda i lavori di ampliamento della rete fognaria di Lecce. Il ricorso alla tecnica no dig, utilizzata per la prima volta nella regione, consentirà la posa di una condotta in Prfv del diametro di 800 mm per una lunghezza di 4 km a una profondità di 7 metri in una zona della città dove non era possibile procedere con i sistemi di posa tradizionali.

Leggi tutto…

Molte domande e grande partecipazione a Chieti

Le numerose domande ed approfondimenti richiesti dalle aziende che hanno partecipato al convegno di Chieti dedicato alle tecnologie di risanamento non distruttivo, testimoniano in maniera inequivocabile quanto ci sia ancora da dire e da promuovere in questo campo. Costi sociali e costi ambientali, oltre alla velocità di esecuzione, sono punti ormai imprescindibili a cui i gestori sono chiamati a tener conto e su cui le tecnologie no-dig sono vincenti confronto agli scavi a cielo aperto.

Leggi tutto…

Partono i lavori per l’acquedotto di Castellucchio

Il maxiprogetto messo a punto da Tea Acque prevede la posa di 16 chilometri di tubazioni per un investimento di oltre 3 milioni di euro. Le opere saranno concluse entro 18 mesi e consentiranno di allacciare alla nuova rete il 70% della popolazione del comune mantovano. Parte dei lavori saranno eseguiti con tecniche di posa No-Dig.

Leggi tutto…