Istat: perdite di rete in aumento nel 2015

Lo dice l’ultimo Censimento delle Acque per uso civile redatto dall’Istituto nazionale di statistiche che ha rilevato un incremento delle dispersioni pari al 41,4% del totale di acqua immessa, a fronte del 37,4% del 2012. Le maggiori criticità sono state riscontrate nelle isole e nel Centro-Sud, in particolare Basilicata, Sardegna, Lazio e Sicilia. Quasi invariato, invece, il volume complessivo di acqua prelevata, pari a 9,5 miliardi di metri cubi

Leggi tutto…

Acquedotto lucano realizza una nuova rete fognaria a Maratea

Ingente il programma di opere avviato nella località costiera del potentino. Saranno costruite nuove tratte fognarie a servizio delle frazioni ancora non servite, ammodernati circa 50 impianti di sollevamento e sostituita una condotta sottomarina. A questo si aggiunge l’intervento su un sollevatore che sarà dotato di uno speciale rivestimento in grado di monitorarne il funzionamento

Leggi tutto…

Acquedotto del Fiora mette la sostenibilità al centro dello sviluppo

L’azienda, che gestisce il servizio idrico in circa un terzo del territorio toscano ha presentato il bilancio di sostenibilità relativo al 2016. Oltre 31 milioni investiti in interventi di ammodernamento delle infrastrutture, con importanti risultati ottenuti sia sulla qualità del servizio sia sulla riduzione delle emissioni di CO2. La società si è dotata anche di avanzati sistemi informativi a supporto della gestione e pianificazione delle attività

Leggi tutto…

Abbanoa al lavoro sulla rete acqua di Sassari

Il gestore idrico sardo ha dato il via al secondo blocco di lavori in città, con una serie di interventi che interessano l’impianto di potabilizzazione di Truncu Reale e la rete di distribuzione. Le opere saranno concluse prima delle festività, mentre a fine gennaio 2018 si procederà con l’ultimo blocco di interventi per completare l’efficientamento del potabilizzatore e la riparazione di alcuni tratti di condotte

Leggi tutto…

Acquedotto pugliese: 80 milioni di euro per il risanamento delle reti

Il piano straordinario coinvolge 21 comuni nelle province di Bari e Barletta Andria Trani e prevede la sostituzione di 165 km di condotte vetuste e ammalorate e l’introduzione di nuovi distretti. Gli interventi, per i quali sono state bandite le gare per la progettazione definitiva ed esecutiva, si aggiungono alle attività ordinarie di ricerca perdite e di riparazione già portate avanti dall’azienda

Leggi tutto…

Abbanoa rinnova l’acquedotto del Sulcis

Un’opera attesa da tempo dai cittadini dell’area Sud-occidentale dell’isola alle prese con frequenti problemi di approvvigionamento causati dalle continue perdite della vecchia infrastruttura. I lavori prevedono la posa di 17,5 km di nuove condotte, che saranno dotate di valvole di sezionamento motorizzate e di sistema di telecontrollo. L’investimento è di 21 milioni di euro

Leggi tutto…

Vibo Valentia: al via, a breve, i lavori sulla rete idrica

Partiranno a breve gli interventi finalizzati a risolvere, o per lo meno limitare, le perdite sulla rete di distribuzione cittadina. Regione Calabria ha finalmente garantito la copertura finanziaria per le opere comprese in un bando, emesso diversi anni fa, rimasto finora lettera morta. Le risorse messe a disposizione ammontano a circa 2,1 milioni di euro

Leggi tutto…

Acquedotto pugliese a caccia di perdite con il drone

L’azienda ha utilizzato la tecnologia Rov, un sommergibile a comando remoto dotato di videocamera rotante a colori ad alta risoluzione e sistema sonar, per l’ispezione di un tratto del Canale Principale, la direttrice realizzata oltre 100 anni fa che porta l’acqua dall’ Irpinia alla Puglia. Con ottimi risultati e grandi vantaggi, a partire da una maggiore sicurezza per il personale e costi molto bassi

Leggi tutto…

Al via la distrettualizzazione della rete idrica di Catanzaro

A occuparsi dell’intervento è un’associazione temporanea di imprese composta da BM tecnologie industriali, Idrostudi, Tae, Acque chiare acquedotto Chiarella, che provvederà anche a una campagna di ricerca perdite e a tutte le opere di manutenzione necessarie per ripristinare la piena efficienza dell’infrastruttura. Oltre 4 milioni il costo complessivo dei lavori da concludersi in 660 giorni

Leggi tutto…

Acea annuncia importanti interventi sulle reti idriche di Roma

Ammonteranno a 90-100 milioni le risorse destinate alla reti di distribuzione nella Capitale, per rendere l’infrastruttura più efficiente ed abbattere il livello di perdite, attualmente intorno al 44%. Ad annunciarlo il presidente della società nel corso di un’audizione alla Commissione Ambiente della Camera. Lanzalone ha inoltre chiesto un intervento normativo a favore di tali opere.

Leggi tutto…