SCADA, per Acque Bresciane nuova control room per 60 miliardi di dati l’anno

Il sistema di telecontrollo consente di monitorare 24 ore su 24 un totale di 765 impianti fra acquedotti, fognature, depurazione per acquisire informazioni sul corretto funzionamento dei sistemi. Unità remote e data logger trasmettono dati allo Scada Center, dove l’esperienza e la conoscenza del territorio dei tecnici consentono di azzerare falsi allarmi e attivare le squadre reperibili dove e quando serve.

Leggi tutto…

Webinar | La cybersecurity nel telecontrollo delle reti idriche

cybersecurity

Per ogni gestore è oggi imprescindibile ricorrere alla telegestione e al telecontrollo per una gestione efficiente delle proprie infrastrutture. Ciascuna utility opera, infatti, sui diversi impianti attraverso una connessione internet per gestire efficientemente i propri asset anche da remoto. Ma quali sono i rischi a cui l’infrastruttura viene esposta? In quanti modi è possibile subire un attacco digitale? È qui che entra in gioco l’importanza della cyber security.

Leggi tutto…

Bonus pubblicità al 50% anche nel 2021 e 2022

Con la Legge di Bilancio 2021 viene confermato il Bonus pubblicità anche per i prossimi due anni. Attraverso il credito di imposta si potrà recuperare il 50% di quanto investito in campagne pubblicitarie su quotidiani e riviste, anche online.
Prenota entro il 31 marzo la tua pianificazione per usufruire del credito d’imposta.

Leggi tutto…

A2A sempre più green con 16 miliardi di investimenti

È quanto prevede il nuovo piano industriale 2021-2030 Life is our Duty, focalizzato sull’economia circolare e sulla transizione energetica, con investimenti, rispettivamente, per 6 e 10 miliardi di euro, per contribuire al conseguimento degli obiettivi di sostenibilità dell’ONU e al rilancio economico del Paese. Tra i target, ridurre del 20% delle perdite idriche, portare la capacità installata di rinnovabili a 5,7 GW, e recuperare ulteriori 4,4 milioni di tonnellate di rifiuti

Leggi tutto…

Medea: in esercizio altri 130 chilometri di rete nel Sud della Sardegna

Le nuove infrastrutture sono al servizio di otto comuni nei bacini 26, 27, 35 e 37 nei quali è stata suddivisa l’isola. Inizialmente saranno alimentate attraverso carri cisterna, in attesa dell’installazione dei depositi criogenici di GNL che garantiranno continuità e massima flessibilità nell’approvvigionamento. Native digitali, le infrastrutture gas in futuro potranno accogliere anche gas rinnovabili

Leggi tutto…

Oltre 144 milioni di investimenti nel nuovo Piano Industriale di AIMAG

Il nuovo documento, che delinea le strategie di crescita della multiutility per il periodo 2021-2024, mette al centro sostenibilità, innovazione e digitalizzazione. Per quanto riguarda la ripartizione delle risorse, al ciclo idrico sono destinati 46 milioni, mentre al settore ambientale ne andranno complessivamente 37. Notevoli gli investimenti anche nel comparto energia, con 30 milioni destinati alla distribuzione gas e ben 50 al comparto elettrico

Leggi tutto…

Pietro Fiorentini acquisisce FAST

Con l’acquisizione della partecipazione di maggioranza di FAST Spa, il Gruppo Pietro Fiorentini integra un’azienda attiva nei sistemi di automazione e controllo di processo per l’industria e per i servizi di produzione, gestione e distribuzione delle utilities, compiendo un passo decisivo nel consolidamento della leadership nei settori dello Smart Metering e delle Smart Grids.

Leggi tutto…

Il Recovery Fund delle utility: progetti per 25 miliardi di euro

Il piano messo a punto per il rilancio dell’Italia presentato da Utilitalia nel corso di un’audizione alla Camera contribuirebbe ad un incremento dell’1,48% del PIL e alla creazione di 285.000 nuovi posti di lavoro. La quota maggiore degli investimenti andrebbe al ciclo idrico, con progetti per 14 miliardi, seguito da quello energetico, circa 7 miliardi, e da quello ambientale, con circa 4 miliardi.

Leggi tutto…

Stipulato l’atto di fusione per incorporazione di Teclab in FAST Spa

L’operazione di fusione per incorporazione di Teclab si inquadra nel processo di ridefinizione societaria di Fast Spa, ed è volta a semplificare la struttura al meglio valorizzando le sinergie operative, amministrative e societarie. Ne consegue anche un miglioramento dell’efficienza del reparto Ricerca e Sviluppo e una conseguente nuova posizione di rilievo sul mercato nel settore dello Smart Grids e Smart Metering. Una fusione che garantirà il raggiungimento di nuovi importanti traguardi a servizio delle Utilities e del settore dell’Automazione e Controllo di Processo.

Leggi tutto…

20 gennaio LIVE DEMO: la misura radar nel trattamento delle acque reflue

Mercoledì 20 gennaio, durante la live demo di 30 minuti organizzata in collaborazione con Servizi a Rete, gli esperti VEGA mostreranno come utilizzare i nuovi sensori radar per ottimizzare il funzionamento e la manutenzione degli impianti di trattamento acque reflue. Il risultato? Dati di misura precisi e un perfetto controllo delle diverse fasi di processo.

Leggi tutto…