Cambiamenti climatici: prova di resilienza per le utility. Un esempio di successo: PSBOSI


Roberto Barilli – Direttore Generale Operations HERA SpA

L’occasione è stata per il Gruppo Hera, nel corso della progettazione e realizzazione dei primi interventi, di sviluppare e far evolvere l’architettura del piano per dare una risposta anche agli allagamenti, che si stanno verificando con una certa frequenza in diverse aree della città per via dei cambiamenti meteoclimatici (estremizzazione eventi, tropicalizzazione) nonché per migliorare ulteriormente l’impatto ambientale sul mare durante i fenomeni di scarico.

Si è così giunti, dopo alcuni anni di misurazioni puntuali e revisioni progettuali, all’assetto attuale (recentemente adottato dal Comune di Rimini) il PSBOSI, Piano di Salvaguardia della Balneazione Ottimizzato e di Salvaguardia Idraulica, che consentirà alla città di Rimini, oltre al recupero totale della balneabilità, anche all’eliminazione di allagamenti per eventi meteo di ritorno centenario.    

 

Scopri il programma ed iscriviti cliccando qui


Leggi anche

I bandi riguardano il potenziamento delle reti idriche e fognarie e degli impianti di depurazione; prevedono, inoltre, investimenti in innovazione. Tra gli interventi più significativi il progetto Smart Meter, con i primi 240.000 misuratori da installare nelle province di Taranto e Brindisi, per un importo a base d’asta di 21,2 milioni di euro, e i lavori di manutenzione straordinaria all’impianto di sollevamento fogna di Torre del Diavolo, alla periferia Sud di Bari …

Leggi tutto…

Superano i 600 milioni di euro gli investimenti previsti dall’accordo di programma siglato tra le tre realtà per rendere la rete elettrica più sicura, efficiente e sostenibile. Tra i principali progetti, il nuovo collegamento tra Sicilia-Sardegna-Continente, la realizzazione di due nuovi elettrodotti nell’isola e il riassetto della rete di Palermo, Catania e Messina …

Leggi tutto…

Lavori terminati nella frazione di Cuneo, dove Edison, con un investimento di 4 milioni di euro, ha realizzato un nuovo impianto di teleriscaldamento. Il sistema si compone di una rete di 2 chilometri di estensione, alla quale sono collegate oltre 350 utenze, e di una centrale alimentata a cippato, proveniente dalla pulizia dei boschi circostanti…

Leggi tutto…

Cinque incontri organizzati da Water Alliance-Acque di Lombardia e ANCI Lombardia, per tracciare una strategia condivisa sul futuro dell’oro blu insieme ad ARERA, Regione Lombardia, Istituto Superiore di Sanità e tutti i principali stakeholder del settore…

Leggi tutto…

La tecnica, di origine israeliana, consente di sigillare le perdite nelle reti idriche evitando scavi, attraverso l’inserimento nelle tubazioni di un Pig Train, un sistema brevettato e composto da due elementi semi-fluidi: un gel (il Pig) e una sostanza sigillante di origine alimentare che può chiudere perdite fino a 3000 litri/ora. L’intervento è stato eseguito a Introbio, su un tratto di oltre 300 m …

Leggi tutto…