Centria ai vertici per la sicurezza delle reti gas

Settima come dimensione nella distribuzione gas, ma soprattutto ai primi posti tra le realtà del settore per quanto riguarda la sicurezza della sue infrastrutture. È quanto dicono i dati della “Relazione annuale sullo stato dei servizi” relativa all’anno 2020 dell’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) in merito all’attività di Centria. Dati che mettono in risalto l’attenzione rivolta dalla società del gruppo Estra dedicata alla distribuzione del gas naturale al tema della sicurezza di reti e impianti gestiti.

La società svolge infatti un’attività di ispezione sistematica delle proprie reti in modo continuativo e di ben 3,5 volte superiore rispetto agli obblighi definiti dalla stessa Autorità. 
 

I numeri delle ispezioni

L’infrastruttura di distribuzione del metano gestita da Centria, a fine 2020, ammontava a oltre 6.036 km, servendo 110 comuni nelle province di Arezzo, Ascoli Piceno, Firenze, Grosseto, Isernia, Lucca, Perugia, Pistoia, Prato, Rieti, Siena e Teramo. La rete è stata ispezionata per il 99%, ovvero 5990 km. E a seguito delle ispezioni sono state rilevate 2 dispersioni ogni 100 km di rete.

Numeri che collocano la società ai primi posti in Italia per le attività relative alla sicurezza degli impianti, aspetto che contribuisce a garantire la sicurezza dei cittadini nei territori serviti.
 

Poche anche le dispersioni segnalate dai cittadini

Ma numeri altrettanto eccellenti si registrano anche per quanto riguardo il numero delle dispersioni segnalate dai cittadini. Un numero molto basso, pari a 835 segnalazioni su 419.355 utenti serviti, che mostra la buona qualità delle reti e un’oculata gestione nella distribuzione. Soprattutto, poche dispersioni comportano una netta riduzione di eventi che potrebbero mettere a rischio la sicurezza e l’incolumità dei cittadini e dei beni.
 

Investimenti che portano risultati

Livelli di qualità frutto anche degli importanti investimenti che l’azienda dedica a:

  • infrastrutture,
  • formazione del personale
  • allacciamenti
  • sostituzione dei vecchi contatori con nuovi smart meter
  • introduzione di nuove tecnologie.

Attività nelle quali Centria, lo scorso anno, ha investito oltre 18 milioni di euro.

 

Iscriviti ora alla newsletter bimestrale
di Servizi a Rete per essere il primo a conoscere le attività

 


Leggi anche

Fondamentale momento di confronto e di ascolto con gli stakeholder, le consultazioni permetteranno a tutti gli interessati di esprimere le proprie osservazioni sul documento che orienterà l’azione dell’Autorità nei prossimi 4 anni. Tutela ed empowerment del consumatore, transizione energetica giusta e digitalizzazione i temi al centro del nuovo Quadro …

Leggi tutto…

La nuova iniziativa del gestore della rete di trasporto gas punta a sviluppare il potenziale innovativo delle startup che operano lunga l’intera filiera dell’idrogeno, dalla produzione agli usi finali. Le realtà selezionate riceveranno supporto in ricerca e lo sviluppo, nella creazione di contatti, fino alla realizzazione di progetti pilota con Snam …

Leggi tutto…

Gli operatori della distribuzione gas di 13 Paesi del Continente, tra i quali Italgas, hanno dato vita al progetto Ready4H2, che si prefigge di mettere a fattor comune le rispettive esperienze e competenze per comprendere come possano contribuire alla costruzione di un solido mercato europeo dell’idrogeno. Entro il prossimo febbraio realizzeranno tre studi che forniranno le prime indicazioni…

Leggi tutto…

Il gruppo italiano e IRENA, l’organizzazione intergovernativa che sostiene la transizione sostenibile e rinnovabile dei Paesi, collaboreranno nello studio e realizzazione di progetti pilota per dare impulso alla crescita del settore dell’idrogeno da fonti rinnovabili in tutto il mondo e favorire la decarbonizzazione. Secondo un report dell’IRENA, l’idrogeno potrebbe coprire il 12% della domanda di energia globale entro il 2050…

Leggi tutto…

La società italiana si è aggiudicata la gara internazionale per l’acquisizione di Deda Infrastructure, una holding greca che controlla i tre principali operatori della distribuzione gas in Grecia. Gara nella quale Italgas ha superato la concorrenza di grandi fondi infrastrutturali da tutto il mondo. L’operazione del valore di 730 milioni di euro sarà conclusa entro fine anno …

Leggi tutto…