Chieti: risanamento non distruttivo degli acquedotti

Servizi a Rete logo no fondino
INCONTRO TECNICO CHIETI
Nuove tecniche e materiali per il risanamento non distruttivo degli acquedotti
18 Febbraio 2016 – Sala del Consiglio della Provincia, Corso Marrucino 97

PROGRAMMA

9.00 Accoglienza e registrazione dei partecipanti

9.30 Saluti dalle Istituzioni
Massimo Desiati
Inserire le tecnologie no-dig nel proprio programma: il perché di una scelta

10.00 Il parere del mondo accademico
Baldassare Bacchi – Professore Ordinario Università di Brescia
Ecco perché si guarda con interesse a queste affidabili tecnologie

10.30 Le tecnologie e casi applicativi
Franco Scarabelli – Geometra specialista tecniche no-dig
Commento e proiezione di filmati di alcuni dei lavori effettuati

11.00 Case History
Marco Vassena, Nicola Bassi – Emiliambiente
Il caso Trecasali

11.30 Operatività
Ing. Matteo Brera – Gruppo Mercurio
Utilizzo del partenariato pubblico – privato per i risanamenti non distruttivi

12.00 I prodotti utilizzati e le loro caratteristiche
Dott. Oliver Terhoeven
La gamma dei prodotti messi in campo nei differenti contesti

12.30 Dott. Oliver Terhoeven e Geom. Franco Scarabelli
Caratteristiche tecniche dei prodotti

13.00 Dibattito
Apertitivo

Con il Patrocinio di
logo_csdu_25_jpg

Didascalia foto 1, 2 e 3: Tecnologia SanilineW;
Didascalia foto 4 e 5: Tecnologia SaniTube W; 

 


Leggi anche

Completare la trasformazione digitale delle infrastrutture e guidare la transizione energetica dando impulso allo sviluppo dei gas rinnovabili e all’efficienza energetica: questi sono i principali obiettivi del nuovo Piano strategico che aggiorna quello presentato lo scorso ottobre. Importanti risorse sono poi destinate alle acquisizioni e alle gare Atem per proseguire il programma di crescita …

Leggi tutto…

Il gestore idrico del distretto Sarnese Vesuviano ha pubblicato il bando, da 6,8 milioni di euro, per il completamento della rete fognaria di Boscoreale. L’opera fa parte del piano, sviluppato con Regione Campania ed Ente Idrico Campano, per il risanamento del corso d’acqua. In questo ambito, sono stati approvati altri due interventi, per 2,4 milioni, che riguardano l’adeguamento del depuratore di Scafati e il risanamento del sistema di collettori a servizio di altri cinque comuni….

Leggi tutto…

La società la scorsa estate aveva installato ad Annone di Brianza gli smart meter a ultrasuoni con tecnologia Acoustic Leak Detection per sperimentare la telelettura dei consumi delle utenze e la creazione di una rete di ricerca perdite attiva. Notevoli i risultati già conseguiti con il volume totale di perdite passato dai circa 250.000 mc nel 2019 agli attuali 130.000 mc…

Leggi tutto…

La società ha concluso i lavori per interconnettere l’acquedotto consortile “Colli Berici” con il sistema “Riviera Berica”. Il nuovo sistema, costato 4,2 milioni di euro, consentirà di approvvigionare i comuni di Sossano, Campiglia dei Berici e Agugliaro con acqua pura prelevata dai pozzi del Moracchino, a nord di Vicenza. Territori in precedenza serviti con acqua prelevata a lonigo e Orgiano, che per la presenza di PFAS doveva essere tratta con i carboni attivi. …

Leggi tutto…

Ha un valore di 4 milioni di euro il complesso di opere che riguardano sia le reti fognarie sia quelle idriche che il gestore sta portando avanti nel territorio del comune in provincia di Firenze. Nel primo caso l’obiettivo è di porre fine agli allagamenti che, in occasioni di forti piogge, affliggono la località Casellina. Nel secondo, riguardano invece la sostituzione dell’infrastruttura di adduzione e di distribuzione a servizio dell’area di Scandicci Alto…

Leggi tutto…