Da BNL e BEI 60 milioni per Acque Veronesi

Nuove risorse in arrivo per Acque Veronesi a supporto degli interventi sulle reti idriche. La società, che gestisce il servizio idrico in 77 comuni della provincia di Verona, ha concluso due contratti di finanziamento per un totale di 60 milioni con la Banca Europea degli Investimenti (BEI) e con BNL Gruppo BNP Paribas. I contratti, entrambi per un valore di 30 milioni e siglati negli uffici dello studio legale Bonelli Erede di Milano, garantiranno l’apporto finanziario al piano di interventi messo a punto dall’azienda, che per il 2021 ha in programma opere per una spesa complessiva di 150 milioni di euro.

Grazie a queste risorse Acque Veronesi potrà infatti realizzare interventi di grande importanza nei territori di competenza. Si va dalla soluzione definitiva del problema delle sostanze inquinanti PFAS nella pianura veronese, attraverso la sostituzione dell’acquedotto, al completamento della dorsale Isola della Scala – Nogara – Gazzo Veronese con la copertura di ampie zone ancora sprovviste di fornitura idrica. E ancora, dall’adeguamento dei sistemi di depurazione dei reflui fognari ad altri interventi finalizzati al raggiungimento degli elevati standard richiesti da ARERA (Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente) in merito alla qualità dell’acqua e del servizio idrico.

«Per Acque Veronesi si tratta dell’ulteriore miglioramento ed ampliamento del servizio, realizzando nel quadriennio 2018-2021 opere per circa 150 milioni di euro che ci pongono a livelli di credibilità di assoluto rilievo, con un investimento per abitante che supera del 30% la media nazionale di 166 euro indicata recentemente da ARERA – ha commentato Roberto Mantovanelli, presidente della società -. In questi anni siamo riusciti a garantire standard di gradimento e di merito molto elevati che ci consentono di essere in questo momento una delle cinque aziende del settore idrico italiano dichiarate finanziabili da BEI nell’ambito dell’Italian Small Water Utilities Programme Loan».


Leggi anche

Conclusi i lavori, per un valore di 2,2 milioni di euro, del secondo lotto del progetto La Vettola-San Piero, avviato dal gestore idrico del Basso Valdarno per dotare le due frazioni di una rete fognaria e garantire il collettamento di tutti i reflui fognari provenienti dalla zona sud-est della città verso il sistema depurativo…

Leggi tutto…

Prenderà via a metà febbraio l’intervento di manutenzione straordinaria dell’infrastruttura che si estende per 2,5 km e convoglia i reflui al depuratore di Monza. L’opera, resasi necessaria per il deterioramento delle condotte, in esercizio da oltre 90 anni, sarà effettuata con la tecnica del relining interno, con una spesa di 3 milioni di euro…

Leggi tutto…

La società del gruppo Iren che gestisce il servizio idrico nella città ligure e nei comuni della sua provincia ha presentato il programma di interventi finalizzato a tutelare la qualità delle acque del golfo e le zone di prelievo dell’acqua potabile. L’investimento previsto è in totale di 13 milioni di euro, destinati in gran parte alla realizzazione delle reti fognari nelle aree collinari e al potenziamento dell’acquedotto…

Leggi tutto…

Tra gli investimenti strategici si annoverano anche quelli finalizzati all’adozione di sistemi tecnologici aderenti alla filosofia della Industry 4.0 e alla realizzazione dell’efficienza idraulica ed energetica del sistema isolano, molto complesso, articolato nei 24.000 kmq dell’intera regione. Costituisce linea prioritaria di intervento anche la realizzazione di alcuni interventi sperimentali in materia di trattamento di rifiuti urbani (umido domestico) nel processo di depurazione per la produzione di biogas e la gestione dei fanghi con riuso in agricoltura….

Leggi tutto…

Il manager succede ad Aldo Stracqualursi, che ha guidato l’azienda, che gestisce il servizio idrico nella provincia di Grosseto e di Siena, negli ultimi quattro anni. Con una lunga esperienza nel settore, Ferrari, a sua volta, lascia il ruolo di amministratore delegato di Gesesa, altra società del gruppo Acea che gestisce il servizio idrico a Benevento, che ricopriva dal 2014 …

Leggi tutto…