Distribuzione reti idrico sanitarie e di riscaldamento Glamping (Moncalvo AT)

Scheda lavori
Committente: ORSOLINA SOCIETA’ AGRICOLA SEMPLICE Moncalvo d’Asti (AT)
Progettista: E P  S – Ing. Massimo Rapetti – Torino
Installatore: AS Impianti – Beinasco (TO)
Grossista: IDROCENTRO S.p.A. Torre S. Giorgio (CN)
Materiali Impiegati: Sistema preisolato Iso-technik faser FIBER-T SDR 7,4


L’intervento

Nuovo impianto. Le linee di tubazioni preisolate interrate vengono utilizzate per le linee di adduzione di acqua calda e fredda igienico sanitaria, il ricircolo e la rete del riscaldamento per la zona servizi di ogni tenda composta da un bagno con wc, lavabo, doccia, acqua calda e sistema di riscaldamento.

Il percorso delle tubazioni prevede una distribuzione multilinea che si diparte dalla nuova centrale termica remota e va a servire ogni singola zona servizi:

595 m di tubazione  di Ø 32 x 4,4 mm.
409 m di tubazione  di Ø 40 x 5,5 mm.
189 m di tubazione  di Ø 50 x 6,9 mm.
200 m di tubazione  di Ø 63 x 8,6 mm.
69   m di tubazione  di Ø 90 x 12,3 mm.


Il contesto

Siamo nelle colline del Monferrato. La particolare ubicazione del Glamping ha fatto optare per una scelta di tubazioni interrate che dessero la maggior garanzia di durata nel tempo e permettessero la posa senza particolari mezzi da cantiere come gru e paranchi.


La scelta dei materiali

La scelta progettuale relativa alla tipologia del sistema è ricaduta quindi sul nostro faser Iso FIBER-T, un sistema integrato ad alta affidabilità che permette operazioni di posa semplici e veloci e offre sicurezza di giunzione mediante polifusione, bassa conducibilità termica del poliuretano espanso, elevata qualità delle tubazioni di servizio.

Visto che molti tratti di tubazione si potevano trovare a contatto con terreno saturo di acqua, al fine di avere la certezza assoluta della tenuta stagna dei giunti interrati, sono stati utilizzati giunti di ripristino termorestringenti a doppia tenuta, con poliaddizione del PUR on site con sistema bi-componente predosato.


L’impianto realizzato

La realizzazione dell’impianto è avvenuta secondo le tempistiche previste. Il rispetto dei tempi di esecuzione è in stretta correlazione con la scelta del sistema, la cui facilità di posa senza l’impiego di mezzi di cantiere, ha facilitato la movimentazione e la stesura. La caratteristica intrinseca di leggerezza delle tubazioni in materiale plastico, fa intuire facilmente le facilitazioni che si possono avere a piè d’opera: ricordiamo infatti che il ferro preisolato pesa il 44% in più rispetto alla versione preisolata in PP-R.

L’attrezzatura specifica per la saldatura in opera è ricaduta sul modello CTM, che grazie alla sua maneggevolezza e leggerezza, consente di eseguire spostamenti facili in tempi ridotti.

Aquatechnik ha inoltre fornito supporto tecnico, offrendo formazione teorica e pratica degli addetti ai lavori nel nostro centro didattico di Busto Arsizio e restando a disposizione nel fornire indicazioni durante il lavoro in opera.

Nota di merito va però riconosciuta all’ottima organizzazione del cantiere e alla professionalità della squadra installatrice che ha operato con grande entusiasmo e competenza.


Leggi anche

Servizi a Rete TOUR 2019, 26-27 Giugno 2019 | Bologna, Spazio HERA

Durante la quinta edizione, dedicata al tema della “Digital transformation e le utility alla guida del cambiamento urbano”, esperti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento a Bologna in “casa HERA” per confrontarsi sul tema della gestione delle reti del sottosuolo e per mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo uno degli interventi in programma.
Scopri di più……

Leggi tutto…

Servizi a Rete TOUR 2019, 26-27 Giugno 2019 | Bologna, Spazio HERA

Durante la quinta edizione, dedicata al tema della “Digital transformation e le utility alla guida del cambiamento urbano”, esperti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento a Bologna in “casa HERA” per confrontarsi sul tema della gestione delle reti del sottosuolo e per mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo uno degli interventi in programma.
Scopri di più……

Leggi tutto…

Il gestore idrico della Basilicata ha avviato l’installazione presso il sito di Varco Izzo, a Potenza, di un impianto fotovoltaico a servizio del depuratore del capoluogo lucano. L’impianto che sarà completato entro fine agosto con un investimento di 1,25 milioni di euro, produrrà ogni anno circa 1,2 GWh di elettricità pulita, abbattendo le emissioni di CO2 e la bolletta elettrica, tra le principali voci di spesa della società …

Leggi tutto…

Il gestore idrico veneto sta completamento la progettazione definitiva della condotta Ponso-Montagnana-Pojana, infrastruttura fondamentale per la definitiva risoluzione del problema di inquinamento da sostanze perfluoroalchiliche. Obiettivo del progetto è approvvigionare le reti con acqua proveniente da fonti estranee al problema, in questo caso quella di Camazzole…

Leggi tutto…

Servizi a Rete TOUR 2019, 26-27 Giugno 2019 | Bologna, Spazio HERA

Durante la quinta edizione, dedicata al tema della “Digital transformation e le utility alla guida del cambiamento urbano”, esperti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento a Bologna in “casa HERA” per confrontarsi sul tema della gestione delle reti del sottosuolo e per mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo uno degli interventi in programma.
Scopri di più……

Leggi tutto…