Energy Wood acquisisce il sistema di teleriscaldamento di Sellero-Novelle

È Energy Wood, società specializzata nella gestione di impianti per la produzione di energia da biomasse, il nuovo proprietario e gestore della rete di teleriscaldamento a servizio dei comuni di Sellero-Novelle e Cedegolo, in provincia di Brescia. La società fondata da due giovani imprenditori a Trissino (Vicenza) ha infatti acquisito da Engie Servizi, la società Teleriscaldamento Sellero-Novelle, proprietaria e gestore del sistema.

Il sistema, in funzione dalla fine del 2012, è costituito da un impianto di cogenerazione che sorge nel territorio di Sellero, a un’altitudine di 476 metri sul livello del mare, alimentato a biomassa, nello specifico legno vergine da filiera corta. La centrale ha una potenza elettrica di 3 MW e una potenza termica di 12,9 MW: l’elettricità prodotta viene ceduta alla rete locale di distribuzione, mentre la produzione di energia termica è destinata alla rete di teleriscaldamento. Questa si sviluppa in totale per oltre 21 chilometri e fornisce calore ai comuni di Sellero Alta, Sellero Bassa (Novelle) e Cedegolo. All’infrastruttura di distribuzione del calore sono collegate in totale 400 utenze, e la sua realizzazione e funzionamento permette di evitare ogni anno l’emissione in atmosfera di 14.500 tonnellate di CO2.


Leggi anche

L’impianto, che sorge in località Pantano e serve buona parte della città dei Sassi, è oggetto di una serie di interventi per incrementarne la capacità di trattamento a 34.000 abitanti equivalenti, dagli attuali 28.000, e migliorarne l’efficienza nel processo dei reflui. L’ammodernamento del depuratore sarà concluso entro luglio con un investimento complessivo di 4,8 milioni di euro …

Leggi tutto…

La società ha acquisito la partecipazione residua del precedente gestore Giemme Gestione Multiservice, e ora è il gestore unico del servizio nel comune lombardo. La rete di teleriscaldamento di Cinisello serve 18.000 abitanti, fornendo circa 50 GWh termici all’anno, garantendo una riduzione di oltre il 25% di emissioni di CO2 e NOx rispetto alle tradizionali caldaie…

Leggi tutto…

La società, che gestisce la distribuzione gas in una ventina di comuni tra Campania e Basilicata, ha completato lo sviluppo di una rete che consentirà di portare il servizio nelle due località montane in provincia di Salerno. La rete, cofinanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico, si sviluppa per oltre 22 chilometri e a breve sarà completata delle ultime diramazioni…

Leggi tutto…

L’azienda del Gruppo Maggioli ha siglato con Vodafone un accordo che prevede il completamento della copertura della nuova rete cellulare NB-IoT su tutto il territorio nazionale. Il sistema, denominato SMAQ, in corso di installazione in alcuni zone della provincia ovest di Milano e nella provincia di Roma, consentirà ai gestori delle reti idriche di adempiere a quanto ARERA ha imposto per ottimizzare il servizio in termini di trasparenza verso il consumatore e risparmio della risorsa idrica…

Leggi tutto…

Settembre sarà un mese di grandi appuntamenti per Servizi a Rete. Le iscrizioni per partecipare alle nostre Giornate Tecniche sono già aperte…

Leggi tutto…