Gaia estende la rete fognaria di Massa Carrara

La Zecca è una località del comune di Massa Carrara ancora priva di una rete di raccolta e collettamento dei reflui. Una grave lacuna che prossimamente sarà colmata grazie al progetto elaborato da Gaia per dotare la zona di un efficiente sistema fognario. Il progetto di Gaia per estendere la rete fognaria di Massa prevede nel complesso la posa di oltre 2 km di tubazioni, con una spesa che sfiora gli 800.000 euro.

I lavori sono stati suddivisi in due lotti:
  • il primo, già concluso, ha riguardato l’installazione di 450 metri di condotte, con un costo di più di 160.000 euro
  • il secondo consiste, invece, nella realizzazione della parte restante del reticolo fognario, con la posa di altri 1400 metri di tubazioni e di una stazione di sollevamento, oltre ai collegamenti alla rete attualmente in esercizio, con un investimento di 600.000 euro

Per l’avvio di questa parte dell’opera c’è però da attendere un altro po’. Gli interventi infatti partiranno dopo la conclusione della gara, per poi concludersi entro 4 mesi dalla data di consegna dei lavori.

Il secondo lotto

Andando un po’ più nello specifico, nel secondo lotto sarà realizzato un’altra tratta di rete fognaria, che sarà raccordata al collettore già posato. Inoltre, verrà completato lo stesso collettore, che sarà collegato a un pozzetto di recapito già esistente. Tale collegamento prevede l’attraversamento del fiume Frigido, che sarà effettuato mediante staffatura di condotta.

La nuova rete fognaria recapiterà le acque reflue a gravità per l’intero tracciato, con l’eccezione di una sola strada della frazione, dove verrà costruito un impianto di sollevamento, dotato di premente lunga circa 320 metri.

Per la realizzazione delle opere saranno utilizzate diverse tipologie di tubazioni, pozzetti d’ispezione e di allacciamenti. Questi ultimi saranno realizzati perlopiù in PVC SN8 DN160, direttamente dalle camerette di ispezione sul collettore fino al pozzetto di ispezione posizionato al limite della proprietà privata.

Rinnovata anche la rete idrica

Inoltre, per ottimizzare gli interventi, limitando il disagio alla popolazione, il gestore idrico del Nord della Toscana, ha previsto che nelle strade interessate dall’estensione della rete fognaria si proceda anche con il rinnovo delle condotte di distribuzione idrica più ammalorate e degli allacci presenti.

 

Iscriviti ora alla newsletter bimestrale 
di Servizi a Rete per essere il primo 
a conoscere le attività

 


Leggi anche

Stefano Donnarumma Terna

L’assemblea dei soci ha rinnovato il consiglio di amministrazione, tra l’altro ampliato nel numero, del gestore della rete elettrica nazionale. Donnarumma, dimessosi da Acea, è il nuovo amministratore delegato e direttore generale della società, mentre Bosetti è stata eletta alla presidenza. Succedono, rispettivamente, a Luigi Ferraris e Catia Bastioli, e resteranno in carica fino al 2022 …

Leggi tutto…

La centralità di questo combustibile nel processo di decarbonizzazione del Continente è sottolineata dall’ultimo elenco dei Progetti di interesse comune per la rete di interconnessione energetica europea. Progetti che possono accedere ai finanziamenti dell’Unione e che comprendono ben 32 opere che riguardano le infrastrutture gas. Di queste ben 6 sono italiane…

Leggi tutto…

In attesa che si completi la riforma del servizio con l’affidamento delle gestioni, Regioni Calabria ha scelto Sorical, la società che gestisce i grandi sistemi di adduzione regionale, per realizzare il programma di interventi di efficientamento e ingegnerizzazione delle reti di distribuzione. Il progetto interessa circa quaranta comuni ed è sostenuto da un investimento di 68 milioni di euro…

Leggi tutto…

L’Azienda RITMO S.P.A. fondata nel 1979 da Renzo Bortoli, ha offerto agli oltre 100 dipendenti una serata di festa con una cena all’aperto, musica e cabaret. Una cornice incantevole per una foto ricordo, ma soprattutto per gioire e ricordare tanti aneddoti. …

Leggi tutto…

Comunicato stampa – I cittadini di Cava Manara potranno presto beneficiare di un significativo miglioramento della qualità dell’acqua che arriva nelle loro case. E’ infatti imminente l’entrata in esercizio della nuova vasca di compenso realizzata a supporto dell’impianto di potabilizzazione comunale. …

Leggi tutto…