GAIA potenzia le reti di Pietrasanta

È un ampio programma di opere quello messo a punto da GAIA per il comune di Pietrasanta, in provincia di Lucca:

  • sostituzione della vecchia rete di distribuzione
  • realizzazione di nuove porzioni di reti fognarie e acquedottistiche (a servizio di alcune importanti fette di territorio ancora non servite)

Opere finalizzate a colmare le lacune infrastrutturali che interessano diverse aree della cittadina della Versilia. Carenze alle quali il gestore idrico del Nord della Toscana vuole mettere fine con un pianto di interventi del valore complessivo di 7 milioni di euro.

Rinnovo della rete di distribuzione del pollino

La società ha infatti approvato il progetto per il rinnovo della rete di distribuzione e adduzione a servizio della frazione Pollino. Un intervento del valore di 2 milioni di euro che in pratica porterà alla sostituzione completa dell’infrastruttura idrica esistente. Il rinnovo riguarderà infatti ben 9 chilometri di condotte che per età, caratteristiche e sviluppo demografico della zona non sono più adeguate al servizio. Si tratta infatti di condotte in acciaio di piccolo diametro che saranno sostituite con tubazioni di diverso materiale e con dimensioni maggiori per garantire un servizio più efficiente a beneficio delle oltre 3.000 utenze presenti nella frazione.

Arrivano le fognature

L’approvazione del progetto per la frazione Pollino è stata preceduta, qualche settimana fa, dal via libera che GAIA ha dato a un altro importante corpo di interventi per un investimento di circa 5 milioni di euro. Questi hanno come obiettivo di dotare di fognature e di nuove tubazioni dell’acquedotto altre zone del territorio che ne sono carenti. Si tratta di circa 20 strade delle zone:

  • Focette
  • Tonfano
  • Fiumetto

Per la parte acquedottistica, il progetto prevede la sostituzione di 5 chilometri di vecchie condotte. Mentre, per quanto riguarda la parte fognaria, saranno 8 chilometri di tubazioni. Verranno posati per consentire alle utenze presenti di allacciarsi per la prima volta alla rete di raccolta dei reflui. Un’opera che garantirà importanti, quanto indispensabili, benefici in termini igienico-sanitari alle famiglie residenti nelle aree interessate. Ma non solo, perché permetterà anche di migliorare la qualità delle acque del reticolo superficiale che vengono recapitate in mare, con conseguente impatto positivo sulla qualità delle acque di balneazione.

 

Iscriviti ora alla newsletter bimestrale
di Servizi a Rete per essere il primo a conoscere le attività

 
 


Leggi anche

Ijinus produce logger funzionanti a batteria, dal piccolo ingombro, dotati di trasmissione dati su più piattaforme, resistenti a condizioni estreme, semplici da usarsi. Cavalli di battaglia sono: i misuratori di livello a batteria, nati per lavorare in fognatura e con un software brevettato per leggere con precisione e non avere problemi con eventuali ostacoli nel cono degli Ultra Suoni; i sensori di tracimazione o overflow….

Leggi tutto…

Stefano Donnarumma Terna

L’assemblea dei soci ha rinnovato il consiglio di amministrazione, tra l’altro ampliato nel numero, del gestore della rete elettrica nazionale. Donnarumma, dimessosi da Acea, è il nuovo amministratore delegato e direttore generale della società, mentre Bosetti è stata eletta alla presidenza. Succedono, rispettivamente, a Luigi Ferraris e Catia Bastioli, e resteranno in carica fino al 2022 …

Leggi tutto…

La centralità di questo combustibile nel processo di decarbonizzazione del Continente è sottolineata dall’ultimo elenco dei Progetti di interesse comune per la rete di interconnessione energetica europea. Progetti che possono accedere ai finanziamenti dell’Unione e che comprendono ben 32 opere che riguardano le infrastrutture gas. Di queste ben 6 sono italiane…

Leggi tutto…

In attesa che si completi la riforma del servizio con l’affidamento delle gestioni, Regioni Calabria ha scelto Sorical, la società che gestisce i grandi sistemi di adduzione regionale, per realizzare il programma di interventi di efficientamento e ingegnerizzazione delle reti di distribuzione. Il progetto interessa circa quaranta comuni ed è sostenuto da un investimento di 68 milioni di euro…

Leggi tutto…

L’Azienda RITMO S.P.A. fondata nel 1979 da Renzo Bortoli, ha offerto agli oltre 100 dipendenti una serata di festa con una cena all’aperto, musica e cabaret. Una cornice incantevole per una foto ricordo, ma soprattutto per gioire e ricordare tanti aneddoti. …

Leggi tutto…