Gesam estende la rete gas nel lucchese


Al via i lavori per l’estensione delle reti di distribuzione del metano a Capannori, in provincia di Lucca. I lavori riguardano, nello specifico, le frazioni di San Ginese di Compito e Castelvecchio di Compito e saranno eseguiti da Gesam, azienda che gestisce la distribuzione gas in alcuni comuni del lucchese.
Per quanto riguarda San Ginese di Compito i lavori prevedono la posa, in totale, di oltre 3,5 chilometri di condotte, per un investimento di poco inferiore ai 700.000 euro. A Castelvecchio di Compito l’estensione della rete del metano riguarderà alcune strade, per la posa complessiva di circa 2 chilometri di condotte con una spesa di 300.000 euro. Il termine dei lavori è previsto per la fine del prossimo gennaio a San Ginese di Compito ed entro l’anno per Castelvecchio di Compito.
Interventi importanti che permetteranno di raggiungere con il servizio numerose abitazioni del Compitese, che attendono da tempo, e vanno a completare un piano che l’azienda e il Comune stanno portando avanti da qualche anno. I nuovi lavori si aggiungono, infatti, a quelli già realizzati per estendere la rete di distribuzione del metano, sempre nel Compitese, lungo la via Sarzanese Valdera a Colle, Pieve e Castelvecchio di Compito per un tratto di circa 4,5 chilometri.


Leggi anche

I lavori, appena partiti, interessano le frazioni di Moltedo e Montegrazie, attualmente servite con GPL. Le opere comprendono la posa di nuove condotte per un totale di oltre 9,3 chilometri e la sostituzione dell’alimentazione da GPL a gas naturale della rete già esistente e garantiranno maggiore sicurezza e continuità del servizio…

Leggi tutto…

Con il via libero del comune di Pescara si conclude l’iter per l’acquisizione da Alma Cis e Mediterranea Energia del 51% del capitale azionario della società che gestisce la distribuzione del gas nel capoluogo Abruzzese. Operazione che sancisce l’ingresso della multiutility capitolina nel comparto della distribuzione del metano…

Leggi tutto…

Poiché i ritardi nell’affidamento della concessione del servizio di distribuzione gas, ora gestito in regime di proroga da Sidigas, bloccano gli investimenti in tutta la provincia di Avellino, il Comune e i suoi abitanti hanno deciso di procedere per conto loro. Il primo ha approvato il progetto di estensione della rete ad alcune località ancora prive del servizio, che sarà realizzato da una ditta incaricata e pagata dai residenti …

Leggi tutto…

I lavori prenderanno il via nei prossimi mesi, appena concluso tutto l’iter di autorizzazione, e si concluderanno entro la fine dell’anno. Prevedono la posa di oltre 14 chilometri di condotte che consentiranno di portare il servizio di distribuzione del metano a diverse aree dell’agro del comune in provincia di Taranto. L’intervento sarà realizzato con un investimento di 1,7 milioni di euro…

Leggi tutto…

La società ha pubblicato il report di sostenibilità relativo al 2018, che testimonia i grandi progressi compiuti sul fronte ambientale, dell’efficienza della rete e della sicurezza sul lavoro. Calate di 154.800 le tonnellate CO2 emesse in atmosfera, e del 7,9% quelle di gas naturale rispetto al 2016. Dato quest’ultimo che ha permesso di fissare un nuovo target di riduzione del 25% delle emissioni di metano al 2025…

Leggi tutto…