Giornata tecnica Mantova

 

26 Maggio 2016
MANTOVA
Soluzioni innovative per il controllo, l’efficienza energetica e
la riduzione delle perdite nelle reti idriche

 

PROGRAMMA ISCRIVITI
Crediti Formativi Professionali richiesti a
Ordine Ingegneri Mantova  Ordine Architetti Mantova   Collegio Geometri Mantova
Con il Patrocinio di
Gruppo Italiano Idraulica

Leggi anche

Un nuovo tratto di collettore fognario a servizio della frazione di Grassina, la sostituzione delle condotte idriche e fognarie in località Bigallo. È il piano per rinnovare le reti di Bagno a Ripoli sviluppato e avviato dal gestore idrico. Opere che per la parte fognaria consentiranno al comune fiorentino di uscire dalla procedura di infrazione comunitaria….

Leggi tutto…

Acque Veronesi ha concluso la realizzazione del nuovo campo pozzi e del nuovo acquedotto anti PFAS che approvvigioneranno con acqua pura diversi comuni delle province di Verona, Padova e Vicenza. L’opera, del costo di 24,2 milioni di euro, rientra nel piano di interventi messo a punto dalla struttura commissariale per l’emergenza PFAS e permetterà di dismettere le vecchie fonti contaminate….

Leggi tutto…

Il piano industriale al 2045 destina 227 milioni al triennio 2021-2023. Priorità nel programma delle opere è stata data al potenziamento degli impianti di depurazione e delle reti fognarie per superare le infrazioni comunitarie. La società ha anche individuato 74 progetti da inserire nel PNRR, per un valore di 141 milioni di euro. Anche in questo caso il focus è sulla depurazione e sulla riduzione delle perdite idriche….

Leggi tutto…

Il rinnovo e l’ammodernamento del potabilizzatore Jato, realizzato negli anni Settanta, si è reso necessario a causa del decadimento della qualità dell’acqua prelevata dall’invaso Poma. L’impianto tratta l’acqua che soddisfa la domanda idrica della parte Nord di Palermo e di sei comuni limitrofi. Per il suo rinnovamento il gestore ha previsto un investimento di 21 milioni di euro, mentre è di un milione la spesa per la progettazione….

Leggi tutto…

Il piano messo a punto per il rilancio dell’Italia presentato da Utilitalia nel corso di un’audizione alla Camera contribuirebbe ad un incremento dell’1,48% del PIL e alla creazione di 285.000 nuovi posti di lavoro. La quota maggiore degli investimenti andrebbe al ciclo idrico, con progetti per 14 miliardi, seguito da quello energetico, circa 7 miliardi, e da quello ambientale, con circa 4 miliardi….

Leggi tutto…