Iren si rafforza in Piemonte


Iren, tramite la sua controllata Ireti, ha incrementato la partecipazione nel capitale sociale di Atena spa passando dal 22,7% al 60,0% della società, che ha recentemente incorporato Atena Patrimonio. Tale risultato, successivo all’accordo quadro stipulato tra Iren e il Comune di Vercelli lo scorso dicembre e posto alla base del progetto di sviluppo di Atena, è stato ottenuto tramite la sottoscrizione da parte di Ireti di un aumento di capitale pari a 50 milioni di euro, deliberato dall’assemblea di Atena alla fine di maggio e l’acquisto da parte di Ireti, dal Comune di Vercelli, di 1.918.265 azioni di Atena SpA corrispondenti al 7,9% del capitale sociale della società post fusione, per un importo pari 10,47 milioni di euro.
L’operazione, che ha ottenuto il nulla-osta da parte dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcom), si fonda su uno dei principali pilastri strategici posti a base del piano industriale del gruppo: il consolidamento territoriale all’interno delle proprie aree di riferimento.
Lo sviluppo sarà alla base della strategia gestionale di Atena SpA, descritta dal piano industriale recentemente approvato dalla società, con una previsione di investimenti pari a oltre 100 milioni di euro: nel settore delle reti energetiche, con la partecipazione alla prossima gara per il rinnovo della concessione di distribuzione di gas nell’Atem Vercellese; nel settore idrico, tramite l’efficientamento della rete e l’adozione di strumenti di smart metering; nel settore dell’ambiente con lo sviluppo di un sistema di raccolta domiciliare che aumenti la raccolta differenziata e di impianti dedicati alla valorizzazione e al recupero del materiale raccolto e nell’efficienza energetica tramite lo sviluppo di soluzioni innovative e l’introduzione di progetti di promozione del risparmio energetico (smart building, led, auditing energetici).
Obiettivo di Iren e del Comune di Vercelli è il rafforzamento di Atena, intensificando il ruolo di volano della crescita del quadrante del Piemonte nord-orientale, anche attraverso la creazione di sinergie e partnership con le altre utility presenti sul territorio.
“L’acquisizione della quota di maggioranza in Atena si inserisce in un più ampio programma di presidio territoriale che ha subito nell’ultimo anno un’accelerazione rilevante: si somma all’acquisizione del 40% di Ecoprogetto Tortona, avvenuto alla fine del 2015 e alla chiusura dell’operazione Trm, a gennaio del 2016, iniziativa quest’ultima che consentirà di gestire l’intera catena del valore nel ciclo integrato dei rifiuti in ambito torinese – ha commentato Massimiliano Bianco, amministratore delegato del Gruppo –. Tali risultati sono decisamente soddisfacenti e danno prova della capacità del Gruppo di perseguire con efficacia i suoi obiettivi strategici fondamentali. Nel prossimo futuro sono previste ulteriori opportunità di aggregazione e consolidamento che verranno attentamente valutate ed eventualmente colte se in linea con la struttura patrimoniale e finanziaria di Iren, delineata nel piano industriale”.

Photo credits: Andreas Carter – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=22267862


Leggi anche

La società estenderà l’infrastruttura sia nel centro cittadino sia nelle frazioni per raggiungere nuove utenze ancora non servite. Un primo intervento, già avviato, riguarda la posa della rete nella zona industriale per servire le aziende presenti. A fine anno partiranno due nuovi cantieri per la realizzazione della rete nella zona collinare e nella frazione Rivalta Scrivia….

Leggi tutto…

Le due utility hanno coordinato gli sforzi per ottimizzare i rispettivi interventi che interessano l’area collinare Montello della cittadina in provincia di Treviso. I lavori del gestore idrico riguardano la distrettualizzazione della rete e la sostituzione di 5 km di condotte in acciaio, mentre quelli del gestore gas si inseriscono nel più ampio piano di metanizzazione del territorio avviato lo scorso anno…

Leggi tutto…

Torna l’appuntamento annuale targato AUTOMA, tornano gli SMART GRID DAYS!
L’evento Smart Grid Days 2021 si terrà il 15 ed il 16 settembre presso l’Hotel Monteconero di Ancona e online, per chi non potrà seguirci dal vivo. SGD è giunto alla sua VIII edizione ed è divenuto ormai un appuntamento annuale fisso nel calendario degli operatori del settore di tutto il mondo….

Leggi tutto…

Esperienza. È tutto racchiuso in questa parola il patrimonio di RS Ravetti Service. Sì, perché in fondo, come potremmo definire l’esperienza se non un patrimonio di conoscenze continuamente verificate e confermate sul campo? RS Ravetti Service è senza dubbio una realtà giovane, nata nel passato recente ma con il background di una società come Ravetti, leader indiscussa nella realizzazione di attrezzature per la foratura e l’intercettazione di condotte non solo in Italia ma nell’intero panorama europeo e con una crescente presenza in quello mondiale….

Leggi tutto…

Completare la trasformazione digitale delle infrastrutture e guidare la transizione energetica dando impulso allo sviluppo dei gas rinnovabili e all’efficienza energetica: questi sono i principali obiettivi del nuovo Piano strategico che aggiorna quello presentato lo scorso ottobre. Importanti risorse sono poi destinate alle acquisizioni e alle gare Atem per proseguire il programma di crescita …

Leggi tutto…