Itagas si aggiudica la gara per l’Atem Torino 1

Dopo gli Atem Torino 2, Valle d’Aosta e Belluno, Italgas si aggiudica un’altra gara per la distribuzione gas. Si tratta di quella relativa all’Atem Torino 1 che, oltre al capoluogo piemontese, comprende i comuni di:

  • Moncalieri
  • Grugliasco
  • Rivoli
  • Rivalta di Torino
  • Nichelino

L’aggiudicazione della gara per questo Atem, che conta circa 560.000 utenze, consente a Italgas di dare continuità, per altri 12 anni, alla gestione del servizio in un territorio di elezione, nel quale è stata fondata e opera dal 1837. Soprattutto, permette alla società di attivare un piano di investimenti per circa 330 milioni di euro, già previsti dal Piano Industriale 2020-2026 presentato lo scorso ottobre.

Gli interventi previsti

Tra gli interventi previsti dal piano per l’Atem Torino 1, in particolare, c’è l’ammodernamento di 340 chilometri di reti e di oltre 600 impianti intermedi che saranno dotati di sistemi di monitoraggio e telecontrollo. A questo si aggiunge la posa di oltre 40 chilometri di nuove condotte e il potenziamento di circa 15 chilometri di rete per raggiungere aree non ancora servite. Così si porterà il metano a circa 4.500 nuove utenze. Prevista anche la sostituzione di 215.000 misuratori tradizionali con smart meter di ultima generazione. Verranno realizzati due nuovi impianti di distribuzione di metano, al servizio dei depositi autobus di GTT (la società di trasporto pubblico locale). Intervento quest’ultimo che va a sostegno dei programmi cittadini di decarbonizzazione del trasporto su gomma.

Il piano di investimenti avrà importanti ricadute sull’economia locale e sull’occupazione, con la creazione, secondo le stime, di circa 3.000 nuovi posti di lavoro nell’indotto.

 

Iscriviti ora alla newsletter bimestrale 
di Servizi a Rete per essere il primo 
a conoscere le attività

 


Leggi anche

Dopo i tre cantieri partiti lo scorso anno, la società del Gruppo Hera che si occupa della distribuzione gas ed elettricità, ha avviato due nuovi interventi che porteranno alla sostituzione di 1,9 chilometri di condotte. I lavori fanno parte del piano di rinnovo delle tubazioni obsolete siglato con Unica Rete, la società dei 30 comuni della provincia di Forlì-Cesena proprietaria delle infrastrutture gas e idriche, e che interesserà, solo a Forlì,120 chilometri di rete…

Leggi tutto…

Le nuove infrastrutture sono al servizio di otto comuni nei bacini 26, 27, 35 e 37 nei quali è stata suddivisa l’isola. Inizialmente saranno alimentate attraverso carri cisterna, in attesa dell’installazione dei depositi criogenici di GNL che garantiranno continuità e massima flessibilità nell’approvvigionamento. Native digitali, le infrastrutture gas in futuro potranno accogliere anche gas rinnovabili …

Leggi tutto…

Il nuovo documento, che delinea le strategie di crescita della multiutility per il periodo 2021-2024, mette al centro sostenibilità, innovazione e digitalizzazione. Per quanto riguarda la ripartizione delle risorse, al ciclo idrico sono destinati 46 milioni, mentre al settore ambientale ne andranno complessivamente 37. Notevoli gli investimenti anche nel comparto energia, con 30 milioni destinati alla distribuzione gas e ben 50 al comparto elettrico…

Leggi tutto…

Il consorzio europeo costituito da 13 realtà attive nelle infrastrutture del gas naturale e nel gas rinnovabile di 9 Paesi, tra le quali Snam e Consorzio Italiano Biogas, ha chiesto alla commissione di introdurre nella nuova Direttiva sulle energie rinnovabili un obiettivo vincolante dell’11% di gas rinnovabili sul totale della domanda di gas al 2030. Una misura che aiuterebbe a raggiungere gli obiettivi climatici fissati dall’Unione e ad accelerare la crescita dei gas green …

Leggi tutto…

Il colosso italiano della distribuzione gas ha siglato un accordo con il Centro di Ricerca del Parco scientifico e tecnologico della Sardegna per la realizzazione di un impianto Power To Gas che utilizzerà elettricità rinnovabile per generare idrogeno e metano sintetico. L’idrogeno sarà fornito alle utenze industriali dell’isola, mentre idrogeno e metano sintetico, miscelati al gas naturale, a quelle domestiche …

Leggi tutto…