Italgas completa l’acquisizione di EGN

Italgas si rafforza nel Mezzogiorno. Il principale gestore italiano della distribuzione gas ha acquisito la parte restante del capitale societario di EGN (European gas network), pari al 40%, da CPL Concordia. L’operazione dunque completa quella realizzata all’inizio dello scorso dicembre, con la quale Italgas aveva acquisito una quota maggioritaria (60%) della società, con un’opzione “call” per l’acquisto della parte restante.

L’esercizio dell’opzione è avvenuto allo stesso prezzo, pro quota, del primo closing. La valorizzazione di EGN era stata fissata in 100 milioni di euro per il 100% della società, pertanto, in proporzione alla quota acquisita e al netto dell’indebitamento, il corrispettivo riconosciuto a CPL Concordia per il restante 40% è stato pari a 20,9 milioni di euro.

Si tratta di un’operazione molto importante, in quanto a ENG fanno capo indirettamente 37 concessioni in esercizio per la distribuzione del gas in tre regioni del Sud Italia, Sicilia, Calabria e Campania, per circa 60.000 punti di riconsegna complessivi. Con il perfezionamento dell’operazione Italgas rafforza ulteriormente la propria presenza nel Mezzogiorno e prosegue la razionalizzazione societaria coerentemente con le linee del Piano strategico 2018-2024.


Leggi anche

Secondo indiscrezioni, Italgas avrebbe avanzato un’offerta per rilevare le infrastrutture dell’azienda campana, che detiene ottantadue concessioni per la distribuzione gas nel Mezzogiorno. La società non naviga in buone acque: lo scorso luglio è stata ammessa al concordato preventivo e la cessione degli asset ne eviterebbe il fallimento. Per Italgas l’operazione significherebbe il raggiungimento del target dei 250.000 nuovi punti di riconsegna …

Leggi tutto…

La società ha acquisito da Sienergas Distribuzione il ramo d’azienda relativo alle attività di distribuzione del gas naturale nel comune di Cannara, in provincia di Perugia. Rafforza così la presenza nell’Ambito Perugia 2 Sud Est, dove già opera in 12 comuni. Intanto il titolo Italgas è stato incluso, per la prima volta, nel Dow Jones Sustainability Index World, l’indice che valuta le prestazioni di sostenibilità delle maggiori imprese al mondo…

Leggi tutto…

Secondo indiscrezioni, il gestore della rete di trasporto nazionale sarebbe intenzionato a rilevare dalla società energetica americana Energy Transfer il 33% della Rover pipeline. Un gasdotto che si estende per oltre 1100 chilometri, con una capacità di 92 milioni di metri cubi al giorno, raggiungendo l’Ohio, il Michigan e la regione canadese dell’Ontario…

Leggi tutto…

La società che gestisce la distribuzione gas in quindici comuni siciliani metanizzerà anche il comune in provincia di Messina. Il progetto esecutivo approvato dall’amministrazione comunale prevede la realizzazione della rete di adduzione, proveniente dal territorio limitrofo di San Mauro Castelverde, e della rete di distribuzione per una spesa di 13,4 milioni di euro …

Leggi tutto…

La società che gestisce il servizio di distribuzione gas nella cittadina in provincia di Siracusa, nota come la “capitale del Barocco”, ha accolto la richiesta del Comune di estendere l’infrastruttura anche alle contrade di Lardia e Cozzo Tondo, che ancora ne sono sprovviste. I lavori comprendono la posa di 4500 metri di condotte e prenderanno il via appena approvati i tracciati …

Leggi tutto…