Italgas estende la rete di distribuzione di Imperia

Hanno preso il via i lavori di Italgas per l’estensione della rete di distribuzione del metano di Imperia. L’intervento riguarda nello specifico le frazioni di Moltedo e Montegrazie, attualmente alimentate a GPL, e garantirà ai residenti un risparmio in bolletta di circa il 20%, calcolato in confronto a un’utenza alimentata a GPL, oltre a una maggiore sicurezza di continuità del servizio, grazie al collegamento diretto con la rete nazionale e regionale di trasporto del metano.

Per la metanizzazione delle due frazioni verranno posate circa 9.300 metri di condotte e sarà effettuata la sostituzione dell’alimentazione da GPL a gas naturale della rete già esistente. Contestualmente agli allacci, inoltre, verranno anche installati misuratori intelligenti alle utenze. Le circa 260 utenze attualmente servite nelle due frazioni e le nuove che si andranno ad aggiungere saranno così stabilmente approvvigionate con una fonte energetica sicura, economica e sostenibile.

Ma non solo. Italgas si è detta disponibile a realizzare altre opere nella città e, insieme all’amministrazione comunale, sta valutando altre estensioni da portare avanti tra questo e il prossimo anno. Opere che rientrano nell’ambito delle attività di sviluppo, rinnovamento e miglioramento delle reti per le quali la società ha previsto a livello nazionale un investimento di 2 miliardi di euro nel piano industriale 2018-2024. Un impegno che prevede anche l’estensione dell’infrastruttura con la realizzazione di nuove connessioni, lo sviluppo dell’efficienza energetica e la digitalizzazione delle reti.


Leggi anche

Le tre società hanno siglato una lettera d’intenti non vincolante per l’avvio dello studio di un percorso congiunto per valutare la possibile acquisizione degli asset del gruppo Ascopiave nella vendita di elettricità e gas e la costituzione di un’alleanza nel settore della distribuzione gas. Un’operazione che nasce dalla volontà di Ascopiave di cedere le sue attività commerciali per focalizzarsi sulla distribuzione…

Leggi tutto…

Con il via libero del comune di Pescara si conclude l’iter per l’acquisizione da Alma Cis e Mediterranea Energia del 51% del capitale azionario della società che gestisce la distribuzione del gas nel capoluogo Abruzzese. Operazione che sancisce l’ingresso della multiutility capitolina nel comparto della distribuzione del metano…

Leggi tutto…

Poiché i ritardi nell’affidamento della concessione del servizio di distribuzione gas, ora gestito in regime di proroga da Sidigas, bloccano gli investimenti in tutta la provincia di Avellino, il Comune e i suoi abitanti hanno deciso di procedere per conto loro. Il primo ha approvato il progetto di estensione della rete ad alcune località ancora prive del servizio, che sarà realizzato da una ditta incaricata e pagata dai residenti …

Leggi tutto…

I lavori prenderanno il via nei prossimi mesi, appena concluso tutto l’iter di autorizzazione, e si concluderanno entro la fine dell’anno. Prevedono la posa di oltre 14 chilometri di condotte che consentiranno di portare il servizio di distribuzione del metano a diverse aree dell’agro del comune in provincia di Taranto. L’intervento sarà realizzato con un investimento di 1,7 milioni di euro…

Leggi tutto…

La società ha pubblicato il report di sostenibilità relativo al 2018, che testimonia i grandi progressi compiuti sul fronte ambientale, dell’efficienza della rete e della sicurezza sul lavoro. Calate di 154.800 le tonnellate CO2 emesse in atmosfera, e del 7,9% quelle di gas naturale rispetto al 2016. Dato quest’ultimo che ha permesso di fissare un nuovo target di riduzione del 25% delle emissioni di metano al 2025…

Leggi tutto…