Italgas firma un protocollo d’intesa per la gestione delle emergenze con la Protezione civile

Italgas e la Protezione Civile hanno siglato un accordo volto a rafforzare la reciproca collaborazione nell’ottica di operare con la massima efficienza ed efficacia nell’ambito dei contesti emergenziali. L’intesa è stata sottoscritta nella sede Italgas di Torino, dal Capo di Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, e dall’Amministratore Delegato di Italgas, Paolo Gallo.

In concreto, Italgas e la Protezione civile hanno deciso di impegnarsi reciprocamente a:

  • valutare, di volta in volta, la necessità di impiegare o meno risorse straordinarie in funzione della natura dell’intervento in aree colpite da eventi calamitosi;
  • condividere risorse, sistemi di comunicazione, mezzi e materiali necessari al tempestivo superamento della crisi;
  • sviluppare specifici percorsi formativi e di aggiornamento destinati al personale coinvolto nella gestione delle emergenze;
  • promuovere la partecipazione alle esercitazioni di interesse comune sviluppate anche da enti terzi, al fine di verificare, migliorare e adottare le corrette procedure d’intervento.


 

L’accordo di collaborazione con Italgas – ha affermato Fabrizio Curcio, Capo Dipartimento della Protezione Civileriveste un’importanza fondamentale per il rafforzamento delle attività operative in contesti emergenziali, permettendo al nostro Sistema di assicurare una risposta tempestiva alle necessità delle comunità coinvolte. Grazie a questa intesa si conferma una valida sinergia per la partecipazione a iniziative di carattere formativo, finalizzate a ottimizzare le procedure di intervento in caso di emergenza”.


 

Da azienda che vive quotidianamente le realtà dei territori in cui è presente e opera – ha aggiunto Paolo Gallo, Amministratore Delegato di ItalgasItalgas è parte attiva nel fronteggiare eventi eccezionali che interessano sempre più frequentemente il Paese. Per questo considero il rafforzamento della collaborazione con la Protezione Civile una naturale evoluzione del comune impegno al fianco delle comunità”.


Leggi anche

La società di distribuzione gas di Estra ha ottenuto un contributo di oltre un milione di euro per il progetto sperimentale TWIST. Che ha come obiettivo la realizzazione di un impianto di reverse-flow per la ricompressione del biometano dalla rete di distribuzione alla rete di trasporto. In questo modo le due infrastrutture diventeranno un sistema unico, integrato e flessibile, superando diverse criticità legate all’immissione in rete del gas sostenibile….

Leggi tutto…

Nel corso dell’ultima seduta, l’Assemblea dei Soci di Amag Reti Gas e il Consiglio di amministrazione del Gruppo Amag hanno indicato Andrea Biancato come nuovo amministratore unico di Amag Reti Gas. La nomina ha suscitato reazioni positive da parte del presidente del Gruppo Amag Claudio Perissinotto e dell’amministratore delegato Emanuele Rava….

Leggi tutto…

La multiutility ha concluso l’acquisizione del 70% del capitale sociale di Agesp Energia, società proprietaria e gestore del sistema di teleriscaldamento di Busto Arsizio e attiva anche nella vendita di energia elettrica e gas. L’operazione rientra nelle strategie di evoluzione di crescita sul territorio di Acinque, che ha in programma ambiziosi piani di sviluppo per l’azienda acquisita….

Leggi tutto…

Sarà operativo entro la fine dell’anno, a Finale Emilia (MO), l’impianto BiRemi™ per la distribuzione gas, che trasformerà la rete esistente in una nuova infrastruttura evoluta per la captazione del biometano e la sua ripartizione attraverso la rete di trasporto nazionale. Il progetto, nato dalla partnership tra AS Retigas e Pietro Fiorentini, risponde alle linee guida della delibera ARERA 404/2022/R/gas….

Leggi tutto…

Ireti Gas, società del Gruppo Iren, ha ricevuto da ARERA un finanziamento da 1,9 milioni di euro, come riconoscimento per lo sviluppo di un impianto di “Reverse-Flow” e per un sistema sperimentale di decarbonizzazione delle reti di distribuzione del gas. I contributi verranno reinvestiti in progetti per la gestione e il rinnovamento delle infrastrutture del gas, in un’ottica di transizione energetica….

Leggi tutto…