07-min


Leggi anche

Il manager succede ad Aldo Stracqualursi, che ha guidato l’azienda, che gestisce il servizio idrico nella provincia di Grosseto e di Siena, negli ultimi quattro anni. Con una lunga esperienza nel settore, Ferrari, a sua volta, lascia il ruolo di amministratore delegato di Gesesa, altra società del gruppo Acea che gestisce il servizio idrico a Benevento, che ricopriva dal 2014 …

Leggi tutto…

Il Consiglio di amministrazione della multiutility ha approvato il nuovo Piano industriale che prevede un margine operativo lordo al 2022 pari a circa 1,2 miliardi e oltre 3,1 miliardi di investimenti. Questi ultimi saranno concentrati per tre quarti nelle attività regolate, con il 70% destinato alla filiera delle reti e il 6% alle attività di raccolta dei rifiuti urbani…

Leggi tutto…

Dopo Ies Biogas, azienda di Pordenone specializzata nella costruzione di impianti per la produzione di biometano, la società, attraverso la controllata Snam4Mobility, ha acquisito Enersi Sicilia, proprietaria di un’autorizzazione per realizzare un impianto di produzione del gas green nell’isola. Un ulteriore passo nella strategia che vuole fare di Snam un acceleratore di sviluppo per la filiera di questo gas…

Leggi tutto…

L’operazione ha avuto come obiettivo riunificare in un’unica società la gestione del servizio idrico e la proprietà delle reti e degli impianti nel territorio della provincia di Lecco. Il progetto era nato nel 2016, in linea con quanto previsto dalla legge Madia e consentirà di ridurre i costi di gestione, incrementare gli investimenti e migliorare il servizio…

Leggi tutto…

Oltre 2000 punti di ricarica, dei quali 1586 normali e 456 di ricarica veloce, da installare in tutto il territorio dell’isola entro il 2022. Lo prevede il documento approvato dalla Regione per lo sviluppo di un’infrastruttura di ricarica per i veicoli elettrici, da realizzare in diversi step. A partire dai territori di Messina e Catania, con l’installazione di 24 colonnine in 12 comuni entro la fine di quest’anno…

Leggi tutto…