09-min


Leggi anche

Un piano imponente quello portato avanti dalla società dopo la crisi idrica che alla fine dello scorso anno ha provocato la sospensione dell’erogazione dell’acqua potabile in 8 comuni rodigini. Opere che comprendono il potenziamento della centrale di Boara Polesine, mentre sul fronte degli approvvigionamenti si punta a rifornire il Polesine con acqua pedemontana e a potenziare le centrali sull’Adige. …

Leggi tutto…

Approvato dall’Assemblea dei soci il nuovo piano degli investimenti 2019-2023 del gestore idrico dei comuni della Città Metropolitana di Milano. Prevede l’impiego di oltre 100 milioni di euro all’anno, destinati principalmente a progetti di efficientamento dei consumi energetici e alla riduzione del consumo di acqua, allo sviluppo di obiettivi di economia circolare e a incrementare ulteriormente la sostenibilità ambientale dei processi industriali…

Leggi tutto…