La multipiattaforma WEB GIS di MM a servizio della Città di Milano

 


 
   

Stefano Tani – MM SPA
Massimo Calzolari – GeoGraphics Srl

L’utilizzo dei dati geografici è prassi consolidata in MM: gli asset (reti e impianti) del Servizio Idrico Integrato (SII) della città di Milano sono completamente georeferenziati, digitalizzati e strutturati secondo un modello dati che risponde ai migliori standard gestionali e, comunque, di catasto nel rispetto di quanto richiesto da Regione Lombardia e dal MISE (SINFI). Il GIS MM viene oggi utilizzato per la gestione di diverse attività del SII attraverso geoportali dedicati costruiti con tecnologia ESRI/Geocortex e sviluppati in collaborazione con GeoGraphics s.r.l.. Attività quali, ad esempio, la pianificazione e realizzazione degli interventi, l’analisi delle possibili interferenze rispetto ad interventi di altri operatori, la visualizzazione degli elementi di rete per gli interventi realizzati in regime di pronto intervento con supporto alle squadre operative, la segnalazione di interruzioni di servizio con individuazione delle utente impattate, le attività di ispezione e manutenzione delle reti fognarie, la gestione delle analisi di qualità dell’acqua potabile; il tutto tramite geoportali dedicati costruiti con tecnologia ESRI e sviluppati in collaborazione con GeoGraphics s.r.l..

 

Scopri il programma ed iscriviti cliccando qui

 


Leggi anche

È questo il tema al centro del quarto incontro, organizzato da Anci Lombardia e Water Alliance, la rete delle otto aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, svoltosi a Monza, che ha coinvolto anche Regione Lombardia, Ato, Assolombarda, Confartigianato, oltre a docenti e ricercatori universitari. Economia circolare, innovazione tecnologica e sinergie industriali tra pubblico e privato sempre più fondamentali nel futuro del sistema…

Leggi tutto…

La società, che gestisce il ciclo idrico nella provincia di Caltanissetta, ha ottenuto l’ok al progetto per realizzare un sistema di telecontrollo dei principali nodi idraulici della sua infrastruttura. Il sistema verrà realizzato con un investimento di 1,2 milioni di euro e interesserà in particolare i serbatoi di Caltanissetta, Gela e Mussomeli…

Leggi tutto…

L’intervento interessa la frazione di Santa Loja del comune potentino, che negli ultimi anni ha visto un imponente sviluppo di insediamenti produttivi e residenziali. Sostenuto con un investimento di 3,5 milioni di euro, prevede la posa di 8 chilometri di condotte, l’adeguamento dei serbatoi e la realizzazione di un nuovo tratto fognario…

Leggi tutto…

In attesa che si completi la riforma del servizio con l’affidamento delle gestioni, Regioni Calabria ha scelto Sorical, la società che gestisce i grandi sistemi di adduzione regionale, per realizzare il programma di interventi di efficientamento e ingegnerizzazione delle reti di distribuzione. Il progetto interessa circa quaranta comuni ed è sostenuto da un investimento di 68 milioni di euro…

Leggi tutto…

Blue Book 2019

È quanto emerge dal Blue Book 2019, lo studio promosso da Utilitalia e realizzato da Fondazione Utilitatis con Istat, che fa il punto sul comparto. Al costante incremento degli investimenti, fanno da contraltare la vetustà di reti e impianti, il livello di perdite idriche ancora elevato e le carenze che perdurano nel campo della depurazione, con le regioni meridionali in ritardo anche nel completamento del processo di affidamento del servizio …

Leggi tutto…