La regolazione dei servizi a rete negli ultimi 10 anni: sviluppi e criticità

 

Una disamina che probabilmente, farà trasparire le difficoltà e i successi che ogni azienda ha percepito e che si riassume nel percorso seguito.

Le conseguenze che emergono potrebbero essere molteplici su differenti drive:

  • Le difficoltà emergenti dal quadro di una Governance multi livello dei Regolatori, come nello specifico quella del settore idrico
  • La complessità di ottemperare contestualmente ai diversi obiettivi presenti nelle varie disposizioni della Authority: per citarne alcuni efficienza, qualità, metering
  • Il fabbisogno di investimenti e la difficoltà di trovare nella tariffa un incentivo di supporto, oltre alle criticità della approvazione di progetti, che, soprattutto se di carattere infrastrutturale, scontano lead time autorizzativi complessi e con durate di 3-5 anni

 

Scopri il programma ed iscriviti cliccando qui


Leggi anche

Dopo che il Parlamento finlandese ha approvato una legge che vieta l’utilizzo del carbone per la generazione di energia, diverse sono le ipotesi allo studio per trovare alternative al combustibile fossile, che attualmente garantisce oltre il 50% dell’energia termica distribuita dalla rete cittadina. Dalle biomasse alla geotermia, al recupero di calore prodotto dai data center…

Leggi tutto…

Il piccolo borgo in Val di Merse, in provincia di Siena, entro il 2020 potrà contare sulla sua rete di distribuzione del calore a zero impatto ambientale, grazie all’accordo siglato dal Comune di Chiusdino, del quale fa parte, con Enel Green Power. La realizzazione del sistema richiederà un investimento di 2 milioni di euro, e i lavori saranno equamente ripartiti tra il Comune e la società del Gruppo Enel…

Leggi tutto…

Procedono spediti i lavori di Telenergia per la realizzazione della centrale di cogenerazione che teleriscalderà la zona sud della città. La società ha avviato anche i primi scavi per la posa delle condotte in modo da procedere dopo l’estate con gli allacciamenti delle utenze. L’obiettivo è avviare il servizio per le con l’inizio della prossima stagione termica…

Leggi tutto…

Inizierà a breve la realizzazione di un mega impianto solare a servizio della rete di distribuzione del calore di Ludwigsburg, nel Baden-Württemberg. A progettare e realizzare il sistema è l’azienda danese Arcon-Sunmark, vincitrice del bando indetto dalla multiutility locale Stadtwerke Ludwigsburg-Kornwestheim. Pronto entro l’anno, l’impianto occuperà una superficie di 14.800 metri quadri, garantendo una produzione annua di 5.500 MWh termici…

Leggi tutto…

Lo ha sottolineato Lorenzo Spadoni, presidente di AIRU, intervenendo alle audizioni periodiche di ARERA sul Quadro Strategico 2019-2021. Una tecnologia flessibile e l’unica in grado di recuperare e integrare diverse fonti di calore, da quello di scarto dei processi produttivi a quello generato da fonti rinnovabili a quello cogenerato, fornendo un servizio efficiente e sostenibile ai cittadini …

Leggi tutto…