Nuova acquisizione in Val d’Aosta per Italgas

Tra gli obiettivi indicati da Italgas nel suo Piano industriale vi è l’incremento del 10% della quota di mercato nella distribuzione gas, attualmente al 35%. Un obiettivo da perseguire attraverso le gare d’ambito e, visto che queste procedono a rilento, anche nuove acquisizioni. La società ha infatti messo a segno una nuova operazione sigillando un accordo in esclusiva con Energie Rete Gas S.r.l., società di trasporto gas del Gruppo Energetica, per rafforzare la sua presenza in Val d’Aosta.

Accordo che prevede l’acquisizione da parte di Italgas di 150 km di infrastrutture in esercizio, in costruzione e in sviluppo di proprietà di Energie Rete Gas nella regione.

Consolidare la presenza nella regione

Un’operazione attraverso la quale la società consolida la sua posizione nella regione. Infatti nel gennaio dello scorso anno si è aggiudicata la gara per la distribuzione nell’ambito territoriale “Valle d’Aosta”.

Le reti oggetto dell’accordo, estranee a quelle oggetto della gara, riguardano le cittadine di: 

  • Pont Saint Martin
  • Gressoney la Trinité
  • Antey St. André
  • Torgnon
  • Verres
  • Ayas
  • Pollein
  • Pila
  • Valdigne
  • Chatillon
  • Cervinia
  • Valtournenche.

Diventeranno parte integrante della rete di distribuzione di Italgas.

Il valore dell’operazione include una RAB (Regulatory Asset Base, ovvero l’attività regolata, base di calcolo per i ricavi) di circa 16 milioni di euro per reti attualmente in esercizio. RAB destinata a incrementarsi fino a circa 85 milioni di euro con il completamento di quelle in costruzione e in sviluppo.

Accelerare lo sviluppo delle infrastrutture di distribuzione

L’operazione permetterà di accelerare lo sviluppo delle infrastrutture di distribuzione del metano in Valle d’Aosta, dando così piena attuazione al piano di sviluppo presentato sempre nella gara d’Ambito, basato su oltre 100 milioni euro di investimenti. Piano che prevede, tra l’altro, la metanizzazione di ulteriori 17 comuni e il raddoppio del numero delle utenze, dalle attuali 20.000 a 40.000.

Il commento dell’amministratore delegato di Italgas, Paolo Gallo

«Quest’operazione ci consente di unire le forze con un’importante realtà della Valle d’Aosta raggiungendo un significativo obiettivo: accelerare lo sviluppo della rete di distribuzione regionale rispetto al Piano della gara d’Ambito generando così significativi benefici per il territorio. Nella fase storica che stiamo vivendo, gli investimenti in infrastrutture rappresentano una delle leve più efficaci per contribuire al rilancio dell’economia locale creando valore e lavoro per le comunità».

Iscriviti ora alla newsletter bimestrale 
di Servizi a Rete per essere il primo 
a conoscere le attività

 


Leggi anche

Oltre 70 le realtà della distribuzione gas europee firmatarie di una lettera aperta alla Commissione Europea. Lettera nella quale si chiede di consentire la distribuzione nelle reti esistenti di miscele di idrogeno e gas naturale. Una soluzione fondamentale per accelerare la transizione energetica e per favorire lo sviluppo dell’offerta di idrogeno sul mercato….

Leggi tutto…

La multiutility ha approvato il piano industriale 2021-2024, che ha nella sostenibilità e nel miglioramento e nell’evoluzione dei servizi i suoi focus. Tra i principali target l’incremento della generazione di energia rinnovabile, l’ulteriore sviluppo del teleriscaldamento a Verona e Vicenza, la digitalizzazione delle reti gas ed elettriche. Senza dimenticare lo sviluppo dei servizi ambientali in un’ottica di energia circolare….

Leggi tutto…

Con la Legge di Bilancio 2021 viene confermato il Bonus pubblicità anche per i prossimi due anni. Attraverso il credito di imposta si potrà recuperare il 50% di quanto investito in campagne pubblicitarie su quotidiani e riviste, anche online.
Prenota entro il 31 marzo la tua pianificazione per usufruire del credito d’imposta….

Leggi tutto…

Con un investimento di 3,5 milioni di euro sarà realizzata la metanizzazione della Piana Reatina, un’opera attesa dal 2012. Il progetto elaborato da Centria e approvato la scorsa estate dal Comune di Rieti è suddiviso in 4 lotti e prevede la posa di 25 km di condotte. Alla sua conclusione, prevista fra circa un anno, saranno oltre 350 i nuclei familiari ai quali sarà esteso il servizio di distribuzione….

Leggi tutto…

La sicurezza e l’affidabilità delle infrastrutture, le tecnologie digitali per la loro gestione, la distribuzione dei gas rinnovabili, la tecnologia del Power to gas. Sono diversi gli ambiti sui quali si svilupperà la collaborazione tra Italgas e Jemena, operatore energetico australiano, che gestisce 25.000 km di rete nel New South Wales. Una partnership che guarda al futuro della distribuzione gas…

Leggi tutto…